iPhone 5s: la video recensione di iPhoneItalia – VIDEO

Dopo una settimana esatta di prova, è arrivato il momento di proporvi la nostra video recensione del nuovo iPhone 5s. In questa recensione, rispetto alla precedenti, l’iPhone 5s sarà analizzato puramente dal punto di vista dell’utente, concentrandoci sull’effettiva utilità (o inutilità) dei miglioramenti introdotti. Segue la recensione e la video recensione dell’ultimo Melafonino di casa Apple.

iPhone5s

Impressioni d’uso

L’iPhone 5s si presenta come un iPhone 5 a livello estetico. Il feedback in mano è praticamente identico, anche se complessivamente il telefono appare più “robusto”, specialmente per quanto riguarda i tasti fisici (accensione, Home, volume, vibrazione) che adesso offrono una migliore risposta alla pressione. Per quanto riguarda il design, quindi, i cambiamenti sono davvero minimi: sul fronte troviamo come unica differenza il nuovo tasto Home che integra il Touch ID, ossia il sensore per il rilevamento delle impronte digitali, mentre sul retro possiamo apprezzare il nuovo “TrueTone Flash” composto da due LED con luce di calore differente.

Per quanto riguarda le prestazioni, nonostante il processore A7 a 64 bit abbia potenzialità altissime, iPhone 5s non distanzia di molto iPhone 5 in velocità, che comunque si può apprezzare nell’esecuzione di operazioni complesse (editing video, esecuzione di processi in background, avvio di giochi pesanti, ecc) mentre la fluidità del dispositivo è superiore a quella dell’iPhone 5.

IMG_4740

Spostando l’attenzione sul Touch ID, invece, nell’uso di tutti i giorni si rivela un’aggiunta davvero importante: sono tantissimi gli utenti che, principalmente per una questione di comodità, non utilizzano un codice di sicurezza sui propri dispositivi. Effettivamente, la necessità di inserire di volta in volta il codice per accedere al dispositivo può risultare poco pratica. Touch ID risolve questo problema, e lo fa in modo assolutamente non invasivo. Basta veramente una piccola pressione del tasto Home e una leggera “sosta” del dito sul sensore per sbloccare l’iPhone o per confermare gli acquisti su App Store, iTunes Store, ecc. Fenomenale!

_MG_4633

Parlando della fotocamera, questo è il terzo campo in cui Apple ha concentrato i miglioramenti proposti con iPhone 5s. Abbiamo già accennato al “TrueTone Flash”, che consente di ottenere foto con adeguata luce anche al buio, ma non abbiamo accennato all’apertura della fotocamera di iPhone 5s, che passa da f2.4 ad f2.2 e consente ora di scattare foto più luminose al buio e di ottenere un migliore effetto sfocato nelle immagini. Molto interessante la funzione “Burst Mode” – che non è lo scatto in sequenza presente anche su iPhone 5 e precedenti – che ci permette di scattare circa 10 scatti al secondo per poi lasciare ad iOS l’arduo compito di selezionare lo scatto migliore (tutti gli altri scatti non vanno persi ma restano in memoria; se vorrete attivarne uno in particolare, basterà premere su “Preferite” sotto la sequenza delle foto). Che dire della funzione “Moviola” poi? Gli slow motion hanno già conquistato tutti: 120 frame al secondo sono tanti per un telefono, e anche per una comune videocamera. La qualità delle riprese, anche ad alto frame rate, è favolosa. In più, a differenza di ciò che è stato diffuso, i video possono in slow motion registrati da iPhone possono essere esportati sul computer per successive modifiche.

_MG_4692

A livello software, infine, iPhone 5s viene fornito con iOS 7 (o successive versioni) in versione a 64 bit. Inutile dire che iOS 7 gira senza lag su iPhone 5s, a differenza di quanto accade sui precedenti iPhone dove, in alcuni casi, è possibile notare delle indecisioni. In più, l’iPhone 5s è l’unico dispositivo ad ottenere tutta la gamma di nuove funzioni aggiunte proprio da iOS 7.

Video Recensione

A questo punto, dopo tante parole, è arrivato il momento di lasciarvi alla nostra video recensione dell’iPhone 5s, esaminato prendendo come campione un modello Silver da 16 GB. Buona visione!

Conclusioni

L’iPhone 5s è l’iPhone che non ti aspetti… ma in verità ti aspetti! È quel modello “S” che Apple rilascia ogni due anni per migliorare il lavoro fatto l’anno prima con l’iPhone “nuovo”. È quell’iPhone su cui sai di poter contare in ogni situazione, perché un buon 80% dei componenti sono stati già testati abbondantemente sia da Apple quanto dai consumatori stessi (con il modello “non-S”). L’iPhone 5s, in particolare, è un iPhone 5 migliorato e di molto. Badate bene: delle volte un’affermazione come questa può essere intesa con un’accezione negativa, ma non è affatto così

A tutti piacerebbe poter sfoggiare un iPhone nuovo dentro e fuori di anno in anno, ma Apple ci ha abituati dal 2009 ad una strategia che permette di preservare un vecchio design ed evitare, così, che un telefono con un solo anno di vita possa istantaneamente diventare “vecchio” dopo il lancio del nuovo modello. A differenza di altri upgrade “S”, l’iPhone 5s rappresenta un passaggio importantissimo in vista di quello che sarà il futuro della gamma iPhone e di iOS. Basti pensare al nuovo processore A7 o alle funzionalità aggiunte alla fotocamera, due elementi che sicuramente torneranno utili più nel lungo periodo che nel breve.

Se vogliamo, inoltre, il passaggio da iPhone 5 ad iPhone 5s porta più novità, tecniche e funzionali, rispetto a quelle che aveva portato il passaggio da iPhone 4S ad iPhone 5 (se si esclude il display da 4 pollici, unica innovazione tecnica dell’iPhone 5). Ovviamente, però, se si possiede già un iPhone 5, l’upgrade ad iPhone 5s può diventare una questione molto soggettiva. iPhone 5s è un telefono che va oltre le aspettative, anche se l’iPhone 5 potrebbe non meritare un pensionamento così prematuro in funzione del nuovo Melafonino.

Ad ognuno la sua scelta quindi. iPhone 5s, come detto nel video, è sicuramente un telefono che ottiene un otto pieno, a differenza dell’iPhone 5 che, visto oggi, non va oltre un sette o un sette e mezzo. Distanze minime tra i due dispositivi, ma non ci sono dubbi sulla qualità e sui miglioramenti apportati da Apple in iPhone 5s.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

News