Un produttore di cavi non autorizzati bypassa il controllo di sicurezza in iOS 7

24 giugno 2013 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

iOS 7 segnala quando viene collegato all’iPhone 5 un cavo Lightning non certificato, allo scopo di evitare che l’utente utilizzi accessori che potrebbero arrecare danni al dispositivo. Una casa produttrice di accessori non certificati Apple ha però scoperto che c’è un modo per bypassare questo controllo.

Schermata 2013-06-24 alle 12.24.30

In pratica, iPhone5mod ha crackato il chip di autenticazione, superando i controlli di Apple. Questa modifica lato software sarà sicuramente già al vaglio di Apple, che con la prossima beta potrà correggere l’errore e rendere di nuovo inefficace ogni tentativo di bypassare tale controllo.

Con i cavi non certificati, i prezzi sono molto più economici (si trovano anche a 2$), mentre quelli controllati e certificati da Apple costano sicuramente di più. Un prezzo da pagare per la sicurezza del dispositivo.

Con iOS 7 l’utente ha comunque la possibilità di scoprire se il cavo utilizzato è certificato o meno, potendo così decidere se continuare ad utilizzarlo. Di sicuro, questo hack scoperto da iPhone5mod ha i giorni contati.

[via]

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.