Le applicazioni “uccise” da Apple con iOS 7

11 giugno 2013 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Con un elenco infinito di nuove funzionalità, iOS 7 ha praticamente rivoluzionato il sistema operativo mobile di Apple, sia dal punto di vista grafico che delle funzioni, tanto che alcune applicazioni presenti su App Store e Cydia serviranno davvero a poco.

iOS7newperspective

In questo articolo ci siamo divertiti a scovare qualche app che, con iOS 7, rischia di diventare inutile:

  • 1Password, uccisa da iCloud: con iOS 7, iCloud consente di sincronizzare le password e i dati delle carte di credito tra iPhone, iPad e Mac. In questo modo l’utente avrà sempre a portata di mano i dati di accesso per i propri siti e le password memorizzate nel portachiavi.
    icloudkeychain
  • Yahoo Weather, uccisa da Meteo: Meteo su iOS è realizzato da Yahoo e la nuova versione è del tutto identica all’app ora disponibile su App Store.
    weatherappios
  • Le app torcia, uccise dal Contro Panel: su App Store ci sono tante app che consentono di sfruttare il flash LED dell’iPhone come torcia, ma ora è possibile accendere il flash direttamente dal Control Panel di iOS 7.
    flashlightapp
  • Pandora, ucciso da iTunes Radio: con iTunes Radio Apple offre un servizio di musica streaming in stile Pandora, ma completamente gratuito.itunesradio
  • Auxo (Cydia) uccisa dal Multitasking: il nuovo Multitasking in iOS 7 consente di visualizzare un’anteprima di tutte le app in background, proprio come faceva Auxo.
    multitasking
  • Bump, uccisa da AirDrop: con la funzione AirDrop è ora possibile trasferire foto e video ad altri iPhone, iPad e Mac effettuando un collegamento diretto tramite Wi-Fi. In questo caso, Bump è solo moribonda, visto che tale funzione sarà attivata solo su iPhone 5, iPad mini e iPad 4.
    airdropforiOS
  • iBlacklist (Cydia), ucciso dalle nuove Impostazioni: iOS 7 consente ora di bloccare chiamate, messaggi e Facetime da utenti specifici.
    Schermata-2013-06-11-alle-10.57.01-570x505

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.