Nuovo Find my iPhone: Con iOS 7 i dispositivi rubati saranno finalmente resi inservibili

In vista di un incontro a fine mese con i funzionari del governo statunitense per discutere di come Apple potrebbe impedire i crescenti crimini correlati al furto degli smartphone, la mela ha finalmente introdotto una nuova funzionalità in iOS 7 denominata “Blocco di attivazione” che si potrà davvero rivelare un potente deterrente nel sempre più costante fenomeno del furto degli smatphone.

find my iphone ios7

 

Oggi, durante il keynote di presentazione di iOS 7 Apple ha introdotto la funzione ‘Blocco di attivazione‘ che richiede l’Apple ID e la relativa password per riattivare un telefono rubato dopo che sullo stesso siano stati cancellati da remoto dal proprietario tutti i dati tramite Find my iPhone. Sarà quindi impossibile riattivare il nostro iPhone dal presunto ladro senza che esso disponga della nostra password.

Ovviamente, qualora il proprietario non abbia ancora cancellato tutti i dati o bloccato il proprio dispositivo, sarà comunque impossibile per il potenziale ladro disattivare Find my iPhone perché anche questa operazione sarà indispensabile conoscere la password del nostro account Apple.

In caso di furto i nostri smartphone saranno, in definitiva, resi inutilizzabili. Senza la password sarà impossibile procedere, in ogni modo, alla riattivazione del terminale.
Con questo espediente Apple si pone l’obiettivo di limitare i casi di micro-criminalità inerenti i furti, sempre crescenti, di iPhone. Decisamente una gran bella idea.

[via]

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

News