Batteria che dura poco su iPhone? La causa potrebbe essere l’app di Facebook: ecco come risolvere – Guida

La batteria del vostro iPhone dura meno del previsto e non riuscite mai ad arrivare a fine giornata? Probabilmente il colpevole è stato finalmente individuato. Secondo iPhoneHacks, la batteria dell’iPhone durerebbe meno del previsto per colpa dell’app di Facebook. In questo articolo cercheremo di far luce sul problema e vi spiegheremo come risolverlo e ripristinare una autonomia di batteria accettabile sul vostro telefono.

facebook-ios-application-2

Dopo aver notato un calo anomalo della batteria sul suo iPhone 4S, uno sviluppatore ha iniziato ad investigare il problema per cercare di capire quali fossero le cause di questa autonomia di batteria ridotta. Per arrivare alla soluzione, è stato usato il programma Instruments, realizzato da Apple, che permette di monitorare e analizzare le applicazioni per Mac e iOS. Ebbene, da questa indagine è emerso qualcosa di veramente strano, nonché sorprendente.

Anche se in background, l’applicazione Facebook per iOS viene attivata per qualche secondo e quindi disattivata nuovamente a distanza di pochi minuti. Questo, secondo Sebastian Düvel, lo sviluppatore che ha condotto l’analisi, potrebbe causare un significativo drain della batteria dell’iPhone. Per questo motivo, Sebastian ha continuato il debug e ha scoperto che l’applicazione Facebook per iPhone è anche quella che ha più processi attivi e impegna in modo più significativo il CPU.

L’analisi è andata ancora avanti: tenendo a mente che l’applicazione Facebook Messenger permette chiamate audio e video in VoIP – il che richiede che i due processi restino attivi in background – utilizzando Instruments, Düvel ha scoperto che l’applicazione di Facebook viene “svegliata” dal background ad intervalli di pochi minuti.

L’altro aspetto interessante è che questa situazione rimane tale anche se si disattiva la chat dell’applicazione. La stessa situazione, inoltre, si presenta anche all’interno dell’applicazione Facebook per iPad. Al momento non è ancora chiaro il perché di questo comportamento, anche se qualcuno ipotizza che potrebbe trattarsi di una necessità tecnica, ossia quella derivante dalla necessità di verificare lo stato delle persone presenti in chat e la loro attività (online, offline).

Quindi, come risolvere questo problema e ripristinare una normale autonomia della batteria? Ecco alcune soluzioni testate e apparentemente funzionanti:

  • Chiudere completamente l’applicazione di Facebook dopo ogni utilizzo. Force-closing: dopo aver aperto l’app, premere il tasto di accensione fino a quando non compare lo “slide to power off”; quindi premere il tasto Home fino a quando l’app di Facebook non viene chiusa completamente.
  • Utilizzare l’interfaccia mobile di Facebook per iPhone. Basta collegarsi al sito mobile di Facebook e aggiungerlo alla schermata Home come se fosse un’app. A differenza dell’app, però, la web app non ha i privilegi di funzionamento in background.

Utilizzando uno dei due stratagemmi, l’autonomia di batteria del vostro iPhone dovrebbe migliorare. Nel frattempo, ovviamente, ci si aspetta che Facebook possa ovviare a questo importante bug della sua applicazione per iOS.

 

News