“iPhoneItalia Top 5”: le cinque migliori applicazioni di aprile 2013

Continua la nostra rubrica in cui vi proponiamo le migliori 5 applicazioni del mese selezionate direttamente dallo staff di iPhoneItalia. Le applicazioni pubblicate su App Store sono in continua crescita e iPhoneItalia è sempre a caccia di novità da segnalare. In questa nuova rubrica riassumeremo le 5 migliori segnalazioni del mese riportate sul nostro blog (indipendentemente se si tratta di una nuova uscita oppure di un aggiornamento importante), selezionando quelle che secondo noi non possono assolutamente mancare sui nostri iDevice. Oggi vogliamo riproporvi le app: “Bump”, “Documents by Readdle”, “IvonMusic”, “Tango Video Calls” e “Pocket”.

documents iphone

[app 305479724]

Non si tratta di una novità assoluta, ma l’ultimo aggiornamento per Bump rande quest’app sicuramente un “must-have“. Da installare su tutti gli iDevices, anche se non è vostra abitudine trasferire file tra dispositivi in mobilità, ma fidatevi… potrà sempre tornarvi utile. Per chi ancora non lo sapesse, Bump è la celebre applicazione con cui è possibile condividere files tra smartphones, anche tra iPhone e Android.

Un semplice bump (da cui deriva il nome dell’app) ed i vostri files “viaggeranno” da un dispositivo all’altro:

[…] condividere dati di contatto, foto, video e documenti scontrando semplicemente due telefoni tra loro. Basta solo avviare Bump, tenere i telefoni tra le mani e scontrarli delicatamente — Bump farà magicamente tutto il resto! […]

Di recente, gli autori rilasciarono un aggiornamento che permetteva all’app di accedere alla libreria audio dell’iDevice, consentendo addirittura la condivisione di files musicali. Purtroppo, però (c’era da aspettarselo), Apple non ha gradito molto questa novità ed ha costretto gli sviluppatori dell’app a rimuovere questa funzione, bloccando nuovamente l’accesso ai files audio.

bump bluetooth iphone

Dal lato utente, ovviamente è un peccato, ma Apple è pur sempre un’azienda che deve pensare anche ai propri interessi. Comunque, anche se non è più possibile condividere audio, Bump è stata scaricata da oltre 100 milioni di utenti in tutto il mondo ed averla sul proprio dispositivo, non può essere che un vantaggio.

Potete leggere il nostro articolo cliccando qui. Tutti gli interessati possono procedere con il download gratuito cliccando qui: Link App Store – Prezzo Gratis!

VEDI SU APP STORE

Documents by Readdle è un’applicazione molto interessante che consente di visualizzare e gestire i documenti in modo semplice sui vostri prodotti Apple. Inizialmente compatibile solo con iPad, durante questo mese l’autore Igor Zhadanov ha deciso di rendere l’app universale e quindi perfettamente funzionante anche su iPhone.

Documents by Readdle è un ottimo file manager disponibile gratuitamente su App Store. Consente di visualizzare documenti sincronizzati da computer oppure presenti su Dropboxx, GoogleDocs, iCloud ecc., può essere utilizzato come lettore multimediale con i files multimediali compatibile nativamente con iOS, leggere e scrivere annotazioni su PDF, effettuare ricerca all’interno di documenti, leggere e modificare files di testo, visualizzare eBook, leggere offline pagine web e tanto altro ancora.

documents iphone

Potete leggere il nostro articolo cliccando qui. Tutti gli interessati possono procedere con il download gratuito cliccando qui: Link App Store – Prezzo Gratis!

[app 633121750]

Musica, musica e ancora musica… in streaming sul tuo iPhone grazie a IvonMusic, un progetto tutto italiano il cui software è stato pubblicato su App Store da Giorgio Serantoni. Per poter utilizzare tale servizio bisogna semplicemente creare un account su “ivonmusic.com“. Avremo a disposizione tutta la musica su Cloud, da ascoltare da qualsiasi dispositivo connesso ad internet ed in qualsiasi momento della nostra giornata.

E’ possibile poi chattare con alti utenti IvonMusic, visualizzare sulla live map cosa ascolta la gente vicino a te, conoscere persone, ascoltare musica nuova, condividere su facebook e twitter i brani ascoltati preferiti e creare playlist. Iscrivendosi ad ivonmusic.com si ha la possibilità di avere tutta la propria musica su Cloud, sempre disponibile da qualsiasi luogo, da qualsiasi dispositivo e in qualsiasi momento. 

ivonmusic

Tutti gli interessati possono procedere con il download gratuito cliccando qui: Link App Store – Prezzo Gratis!

[app 372513032]

Videochiamami…” così citava una famosa pubblicità con l’avvento dei nuovi cellulari che permettevano di effettuare le video-chiamate. Ora ci sembra tutto così normale. Infatti tra iDevices è possibile utilizzare il noto software FaceTime, integrato da Apple in iOS. Ma cosa fare se volessimo videochiamare un amico che non ha un iPhone/iPad, ma un dispositivo Android oppure WindowsPhone? Sono disponibili varie soluzioni, ma tra queste spunta sicuramente l’applicazione gratuita Tango Video Calls.

Nota semplicemente anche come Tango, l’app consente -appunto- di effettuare delle videochiamate tra vari dispositivi che hanno installato ed attivato l’omonima app. Molto semplice da utilizzare: al primo accesso bisogna creare un account gratuito seguendo le brevi indicazioni mostrate a video, Tango effettuerà una breve ricerca tra i contatti del vostro dispositivo individuando quelli che dispongono dell’app ed il gioco è fatto. Ora siete pronti per chattare, inviare file multimediali ed effettuare videochiamate.

L’ultima versione pubblicata su App Store, oltre a correggere alcuni bugs, ha finalmente introdotto la:

Chat di gruppo: ora è possibile partecipare a chat con gruppi di amici e condividere foto, video e sorprese di Tango. 

tangovideocalls_iphone

Quando si parla di questo tipo di applicazioni, molti scettici pongono spesso la domanda: “Ok, l’app è gratis, ma il servizio quanto costa…? Cioè, quanto spendo per effettuare una videochiamata?“. Gli autori hanno risposto su App Store:

  • Gratis 
    – Tutte le chiamate video e audio sono gratuite e non consumano minuti di conversazione

    – I messaggi sono gratuiti e non usano le tariffe del piano
    – Chiamate e messaggi gratuiti in tutto il mondo

Infatti, il servizio sfrutta la vostra connessione internet, sia essa in wifi che in 3G (ed ora anche in 4G). Se non siete collegati in wifi, ovviamente ci sarà il consumo del traffico dati che dovete tenere sott’occhio.

Potete leggere il nostro articolo cliccando qui. Tutti gli interessati possono procedere con il download gratuito cliccando qui: Link App Store – Prezzo Gratis!

[app 309601447]

Per chi ancora non lo sapesse, Pocket (Formerly Read It Later) è un’app molto interessante che permette di salvare contenuti presi da internet per consultarli in un secondo momento da qualsiasi computer, iPhone o iPad in modo semplice e veloce anche in mobilità senza la necessità di essere connessi. Realizzata e pubblicata su App Store da Idea Shower, l’app può essere scaricata gratuitamente e risulta pienamente compatibile sia con iPhone che con iPad.

Tra i contenuti che potremo salvare troviamo il supporto a quasi qualsiasi cosa trovata in Internet, quindi articoli interessanti, video da vedere in un secondo momento e molto altro, e tutto questo sarà convenientemente disponibile anche in mobilità sul nostro tablet o telefono grazie all’applicazione dedicata. Parte fondamentale del servizio sarà il layout pulito e semplice da navigare, ed inoltre potremo scoprire nuovi contenuti in altre 300 diverse applicazioni quali Twitter, Flipboard, Pulse e Zitegrazie al loro supporto al servizio.

Pocket iPhone pic0

Potete leggere il nostro articolo cliccando qui. Tutti gli interessati possono procedere con il download gratuito cliccando qui: Link App Store – Prezzo Gratis!

Applicazioni App Store