iPhoneItalia intervista il responsabile area mobile di TrovaPrezzi: in arrivo l’app per iPad

TrovaPrezzi è uno dei servizi più utilizzati dagli utenti che sono alla ricerca di prodotti da acquistare sia online che offline, in quanto offre un comparatore di prezzi dei siti e dei negozi che vendono tali prodotti. Gli utenti iPhone possono godere di tutte le funzioni dell’applicazione ufficiale disponibile gratuitamente su App Store, e per questo iPhoneItalia ha deciso di intervistare Fabien Riccardi, reponsabile area mobile di 7Pixel, la società che ha realizzato il progetto TrovaPrezzi e la relativa app.

trovaprezzi

VEDI SU APP STORE

Come è nata l’idea di TrovaPrezzi?

Trovaprezzi.it nasce nel novembre del 2002 dallo sviluppo di un progetto volto alla creazione di un motore di comparazione prezzi. L’idea viene portata avanti da cinque amici, Paolo Cereda, Fabien Riccardi, Karim Riccardi, Edoardo Oliveri e Nicola Lamberti, tuttora soci del gruppo 7Pixel. Quando va online, il sito conta circa 15 merchant e circa 20mila prodotti. Oggi i mercant sono oltre 2mila e i prodotti oltre 6 milioni.

Cosa vi ha spinto a sviluppare un’app per iPhone?

Il mobile ha rappresentato per noi lo strumento ottimale per uscire dalle case e dagli uffici e portare la comparazione prezzi anche nei negozi offline. Non potevamo perdere questa grande opportunità. Come fornitore di servizi per gli utenti abbiamo pensato di essere pronti a
seguire gli utenti sulle nuove piattaforme. Tre anni fa, quando i numeri non erano ancora importanti, abbiamo investito tempo e risorse nel mondo del mobile. I numeri ci stanno dando ragione.

Abbiamo coperto ad oggi i maggiori sistemi operativi (iOS, Android, Windows Phone) e siamo pionieri, con un team fortemente motivato e focalizzato, nello sviluppo di nuovi servizi e funzionalità per rendere l’esperienza mobile sempre più attraente e coinvolgente per i nostri utenti. C’è ancora molto da scoprire ma investire in innovazione può fare la differenza.

Siete soddisfatti della quantità di utilizzo di TrovaPrezzi dai terminali mobile?

Con oltre 300mila app di TrovaPrezzi installate in Italia, direi assolutamente sì. Non è bastato tradurre il nostro servizio TrovaPrezzi
su mobile, ma abbiamo dovuto innanzitutto studiare il modo d’uso di questi nuovi terminali, totalmente diverso dall’utilizzo sui desktop “casalinghi”, e tradurre in nuovi servizi le potenzialità offerte. I “ribassi del giorno”, i “più popolari” i “preferiti” hanno avuto grande successo tra i nostri utenti. Questi nuovi servizi ci hanno permesso di fare un salto di qualità, dimostrato dai risultati delle metriche d’uso. Con la nostra App, l’utente si è accorto che scoprire come risparmiare può anche essere divertente.

Ormai siete una risorsa affidabile e utilissima per milioni di utenti: qual è il segreto del vostro successo?

Sicuramente poniamo molta attenzione alla “User satisfaction”. Ascoltiamo attentamente i feedback degli utenti e molti dei servizi che creiamo sono la risposta alle necessità e alle domande di chi si affida a TrovaPrezzi.

Avete progetti per l’immediato futuro?

Stiamo lavorando alla versione per Tablet, per rispondere all’esigenza d’uso di questo formato, molto popolare nell’utilizzo entro le mura domestiche. Lanceremo anche la sezione “Coupon” dove, dato il nostro DNA, l’utente avrà la certezza di poter trovare delle offerte sicuramente vantaggiose. Altre novità sono in fase di studio, ma è troppo presto per parlarne.

Notate differenze tra le tipologie di ricerca degli utenti mobile rispetto a chi usa il PC?

L’utente del web “consuma” circa 1.500 pagine al mese, secondo Audiweb, è ovvio che non ci possiamo aspettare che sia sempre su TrovaPrezzi o ShoppyDoo. L’utente dell’App è un utente fidelizzato, che “ci porta nella tasca della giacca”.
Nel web funzioni se dimostri a Google che produci il contenuto più interessante per una data ricerca. Con le app, devi dimostrare
all’utente che sei l’App migliore possibile per la comparazione prezzi: la installerà e dal quel momento partirà direttamente dall’App, senza affidarsi per ogni nuova ricerca ad un arbitro che lo guidi. Questo avvicinamento all’utente ci permette di focalizzarci al 100% sulle funzionalità, senza l’overhead di gestione dell’ottimizzazione SEO. Ecco perché, in neanche un anno, siamo riusciti a rilasciare così tantiaggiornamenti. La lista sulla Wiki di progetto è impressionante: i “Preferiti”, “Ribassi del giorno”, “I più popolari”, una nuova grafica, ora i coupon, oltre a perfezionamenti nella ricerca, e nella “user interaction”.

Direi che adesso l’utente ha davvero un filo diretto con noi. E lo usa! Riceviamo tantissime recensioni sui market, le leggiamo tutte e inseriamo le richieste degli utenti nella valutazione per le release future. Rispondendo così puntualmente alle richieste, migliorando così frequentemente l’app, abbiamo visto i parametri d’uso migliorare in maniera sostanziale, negli ultimi mesi. Ora gli utenti ci usano più frequentemente, e più a lungo, non solo rispetto a prima, ma anche rispetto al sito web, visto dai mobile device. Il dato andrebbe poi amplificato, normalizzato nel contesto d’uso: un device mobile deve dare risposte veloci, più puntuali. Facciamo un po’ di data-mining sulle ricerche: mentre sul web oltre metà delle ricerche hanno tre parole chiave, la percentuale nel mobile scende a poco più del 10%. Quattro parole chiave sono inserite in due, tre ricerche web ogni dieci, mentre sono praticamente vicine allo 0% nelle ricerche mobile.

Ricordiamo che  collegandosi in tempo reale alla banca dati di TrovaPrezzi, con l’app per iPhone avrai la possibilità di trovare il prezzo migliore e di conoscere le valutazioni aggiornate dei negozi, lasciati dagli utenti di TrovaPrezzi in oltre 10 anni di acquisti online. I “Ribassi della settimana” ti mostreranno quali, fra i prodotti più popolari su TrovaPrezzi, hanno appena subito un ribasso importante. “I miei Preferiti” è la sezione in cui potrai sempre monitorare le offerte per i prodotti che ti stanno più a cuore. TrovaPrezzi per iPhone ti segnalerà in tempo reale non appena ci saranno ribassi per il tuo prodotto, e ti permetterà di confrontarlo facilmente con tutte le offerte della stessa categoria.

TrovaPrezzi registra anche la cronologia delle tue ricerche. Le caratteristiche principali dell’App TrovaPrezzi:

  • trova le migliori offerte di prodotti e servizi
  • registra il tuo prodotto preferito e ti segnala quando ci sono riduzioni di prezzo, nella sezione “Preferiti”
  • ti segnala quando ci sono sconti importanti per i prodotti più popolari, con i “Ribassi della settimana”

- fornisce brevi informazioni sul prodotto che stai cercando

- contiene una valutazione dei negozi online assegnata dai nostri utenti

- ti permette di valutare i tuoi acquisti e risparmiare ovunque ti trovi
  • compatibile con iPhone5, iPhone4 e iPod (non per iPad)

TrovaPrezzi è disponibile gratuitamente su App Store.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

Approfondimenti