Come eseguire il downgrade da iOS 6 ad iOS 5.1.1 – Guida

29 settembre 2012 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

Avete un iPhone 3GS, un iPhone 4 o un iPod touch di quarta generazione con iOS 6 e volete ritornare ad iOS 5.1.1? In questo articolo andiamo a proporvi la procedura da seguire per eseguire il downgrade da iOS 6 ad iOS 5.1.1. A differenza di quanto accadeva nel periodo beta, per tornare ad iOS 5.1.1 ora che è stato rilasciato iOS 6 saranno necessari i certificati SHSH per il firmware che si intende ripristinare.

Per eseguire il downgrade da iOS 6 finale ad iOS 5.1.1 bisognerà utilizzare l’ultima versione pubblica di Redsn0w. Il programma utilizzerà la funzione “Stitching” per combinare il file IPSW di iOS 5.1.1 con gli SHSH corrispondenti del dispositivo che si intende downgradare. Il procedimento potrebbe apparire difficoltoso e poco chiaro, ma in realtà è più semplice di quanto sembri.

Step 1: Scaricate RedSn0w 0.9.14b2 per Windows o per Mac (download).

Step 2: Scaricate il file IPSW per iOS 5.1.1 e per il dispositivo su cui volete installarlo (download).

Step 3: Trovate gli SHSH di iOS 5.1.1 per il vostro dispositivo che avete salvato in precedenza tramite TinyUmbrella o iSHSHit. Dovete avere necessariamente salvato questi certificati prima del rilascio di iOS 6 o subito dopo, altrimenti non potrete eseguire in alcun modo il downgrade.

Step 4: Mettete il vostro iPhone in modalità DFU come dimostrato in questo articolo.

Step 5: Aprite RedSn0w e cliccate sulla voce Extras, quindi su SHSH blobs e infine su Stitch.

Step 6: Cliccate su IPSW e selezionate il file IPSW di iOS 5.1.1 per il vostro dispositivo che avete scaricato in precedenza.

Step 7: Se i vostri SHSH sono salvati sui server di Cydia, cliccate sulla voce omonima in Redsn0w nella sezione dedicata ai certificati. Se avete salvato gli SHSH in locale, cliccate su Local e scegliete il certificato SHSH di iOS 5.1.1 per il vostro dispositivo.

Step 8: Una volta selezionati l’IPSW e i certificati SHSH, Redsn0w inizierà la creazione di un firmware personalizzato per iOS 5.1.1. Potrete utilizzare questo file per il ripristino ad iOS 5.1.1 e quindi per il downgrade, anche se Apple non firma più iOS 5.1.1.

Step 9: In RedSn0w, tornate indietro di due pagine, e cliccate su Pwned DFU. Questa funzione del programma imposterà il vostro dispositivo in modalità Pwned DFU in modo che iTunes possa ripristinare il firmware creato senza errori. Se salterete questo passaggio riceverete l’errore 1600 in fase di ripristino.

Step 10: Aprite iTunes che dovrebbe rilevare il vostro dispositivo in modalità DFU. Tenete premuto il tasto Option o CTRL e cliccate su Ripristinare, quindi selezionate il file IPSW creato in precedenza. Il nome del file dovrebbe essere preceduto da 13 numeri che rappresentano l’ECID del device.

Step 11: Attendete che iTunes completi il ripristino e se riceverete l’errore -1 non preoccupatevi. È tutto normale.

Step 12: Aprite RedSn0w, cliccate su Extras e quindi su Recovery fix.

Step 13: Mettete nuovamente in DFU il vostro dispositivo e Recovery fix eseguirà correttamente la procedura.

Step 14: Una volta completato il procedimento di Recovery fix, il vostro dispositivo dovrebbe essere nuovamente aggiornato ad iOS 5.1.1 e avrete così completato correttamente il procedimento di downgrade.

È assolutamente fondamentale seguire tutti i passaggi elencati nella guida. Perdendone solo uno, la procedura non andrà a buon fine. Per eseguire questa operazione, ricordiamo, dovrete necessariamente avere un dispositivo A4 o precedente aggiornato ad iOS 6 con i certificati SHSH univoci per quel dispositivo salvati sul computer o su Cydia, l’ultima versione di Redsn0w e la corretta release di iOS 5.1.1 per il dispositivo che intendete downgradare.

Attualmente il downgrade da iOS 6 ad iOS 5.1.1 non è possibile su iPad 2, iPad di terza generazione e iPhone 4S.

Via – iDownloadBlog

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.