Jasmine: un’ottima applicazione per utilizzare YouTube da iPhone

24 settembre 2012 di Andrea Scrimieri (@screamieri)

Apple ha ufficialmente rimosso l’applicazione nativa di YouTube da iOS, ma questo non significa che non esistano altri modi per visualizzare i contenuti disponibili sul noto portale video. Oltre infatti all’app ufficiale per iPhone di Google, è disponibile su App Store Jasmine, un ottimo client per YouTube!

[app 554937050]

Come accennato nell’introduzione dell’articolo ha fatto molto scalpore la notizia secondo cui Apple avrebbe rimosso l’applicazione nativa di YouTube da iOS 6. La decisione, pur nascendo da esigenze di contratto più o meno comprensibili, ha suscitato uno scontento generale, soprattutto vista la sua presenza in iOS sin dal lancio del primo iPhone nel 2007. Questa eventualità, tuttavia, ha spinto Google a creare un’applicazione ufficiale per il famoso portale video, offrendo un ottimo strumento agli utenti per continuare a visualizzare i contenuti presenti sul sito.

Oltre all’app ufficiale per iPhone, tuttavia, esistono altre alternative, tra cui quella di cui vi parliamo oggi. Jasmine, questo il nome dell’applicazione, è un client non-ufficiale per YouTube elogiato da diversi siti a livello internazionale per le sue molte funzionalità e per la qualità generale dell’interfaccia e del funzionamento. Jasmine si caratterizza infatti per un’interfaccia assolutamente pulita e gradevole, presentando un’elevata responsività ai comandi dell’utente, ma le sue features non terminano qui.

Quest’applicazione permette agli utenti di accedere con le credenziali dei propri account e di visualizzare i contenuti salvati, come Preferiti e Playlists, in modo semplice, intuitivo e veloce, senza alcun intoppo. Oltre al poter naturalmente visionare i video, gli utenti possono riprodurre l’audio/playlists direttamente in background, continuando ad ascoltare l’audio anche durante l’uso di un’altra applicazione.

L’interfaccia di Jasmine può essere personalizzata ed in tal senso è presente il tema Night ed il supporto all’abbassamento della luminosità per un utilizzo in presenza di poca luce. Le playlists possono essere gestite in pieno dagli utenti ed è possibile navigare e scoprire nuovi canali; in ogni video inoltre si potrà pubblicare un commento e rispondere ai commenti già presenti. Jasmine, infine, supporta AirPlay e consente di condividere video tramite Twitter e Facebook con facilità.

Dopo aver provato l’applicazione non possiamo che dirci soddisfatti della qualità generale dell’applicazione. Non abbiamo notato particolari rallentamenti e l’interfaccia è risultata nel complesso particolarmente fluida e reattiva, restituendo un’esperienza d’uso sicuramente piacevole. In conclusione Jasmine potrebbe facilmente sostituire l’app nativa di YouTube senza troppe difficoltà, vista la qualità dell’app, offrendo a tutti coloro che ne sentono la mancanza una validissima alternativa completamente gratuita.

Jasmine è disponibile su App Store in una build Universale, ottimizzata quindi per iPhone ed iPad, e può essere scaricata in modo completamente gratuito a questo link.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.