Adnkronos pubblica l’applicazione Libro dei Fatti 2012

28 giugno 2012 di Denis Dosi

Il Libro dei Fatti 2012 è una delle pubblicazioni dell’editoria più note in Italia. Il volume, pubblicato da Adnkronos, presenta al proprio interno una serie di curiosità inerenti all’anno 2011. Per il secondo anno consecutivo è stata resa disponibile anche la versione digitale, nello specifico un’applicazione che contenga tutte le curiosità.

Libro dei Fatti 2018 (AppStore Link)
Libro dei Fatti 2018Adnkronos S.p.A.Categoria: Riferimento

Il Libro dei Fatti è un classico dell’editoria italiana, pubblicato ogni anno da adnokronos, contiene al proprio interno una serie di curiosità estremamente interessanti riguardanti l’anno appena trascorso. Per il secondo anno consecutivo la suddetta azienda ha deciso di proporre una versione digitale, nello specifico un’applicazione interattiva ed intuiva in grado di rivoluzionare il modo di consultazione rendendolo più agevole e divertente, pur mantenendo la propria sobrietà e rigorosità dei contenuti. 

Grazie a tale applicazione avrete sempre con voi il manuale delle notizie italiane ed internazionali che hanno in un qualche modo caratterizzato l’anno appena trascorso, ma allo stesso tempo disporrete anche di una preziosa enciclopedia di geopolicata e di molti altri campi del sapere. All’interno del software è possibile trovare svariate sezioni e funzionalità, nello specifico:

  • Consultazione Intuitiva – migliaia di informazioni e notizie riguardanti gli avvenimenti più importanti dell’anno passato, una ricostruzione ragionata dell’attualità, un osservatorio pregiato di quanto accade o è accaduto in Italia e nel mondo.
  • Cronologia – grazie all’integrazione con le immagini, tale sezione permette di visualizzare l’intero anno 2011 al microscopio. Partendo dai grandi eventi politici e di cronaca, cultura, religione e sport; ogni evento è corredato con informazioni, dati e statistiche utili per chiunque.
  • Timeline – funzionalità che permette di viaggiare velocemente nell’anno 2011 ed integra la geolocalizzazione per visualizzare i posti in cui sono avvenuti determinati eventi.
  • Videogallery – raccolta di una serie di video riguardanti l’anno appena trascorso.
  • Speciale ‘Quale Italia nel 2013’ – sezione corredata dai messaggi ai lettori proposte dalle massime autorità istituzionali, in primis il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano.

Quanto scritto precedentemente sono solamente le caratteristiche e funzionalità principali dell’applicazione, indubbiamente al suo interno ne potrete trovare molte altre che sapranno letteralmente stupirvi. Il tutto è corredato da un’ottima grafica ed una disposizione dei menu molto semplice ed allo stesso tempo veramente efficiente.

L’applicazione qui descritta è disponibile gratuitamente sull’App Store.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.