iPhone surriscaldato brucia la gamba di un utente

Come tutti sappiamo, gli iPhone hanno la tendenza a scaldarsi un po’, soprattutto quando si usa la navigazione Internet, o quando c’è scarso segnale e l’iPhone deve continuamente cercarlo. Tutto questo si è trasformato in un incidente piuttosto grave per uno sfortunato utente dell’iPhone 3G (presente sul forum di MacRumors) che, addormentatosi con il cellulare nella tasca dei pantaloni, si è svegliato con un forte dolore alla gamba.iphone 3g brucia gamba utente

Dopo averlo estratto in fretta e furia dalla tasca si è accorto che era surriscaldato, a tal punto da lasciargli una bruciatura sulla gamba e da fondere la plastica della scocca fino a danneggiare il connettore per il dock.

Stranamente, l’iPhone 3G funzionava perfettamente (se si esclude l’impossibilità di caricarlo o sincronizzarlo, a causa del danneggiamento del connettore), ma ovviamente Apple ha deciso di sostituirlo immediatamente.

Probabilmente si tratta solo di una sfortunata coincidenza, però sicuramente questo episodio deve allarmare Apple (mi ricordo che in passato alcuni utenti Nokia e Sony avevano subito seri danni fisici a causa dell’esplosione delle batterie dei cellulari). Per essere sicuri, riponete l’iPhone su una superficie fredda quando dormite.

Curiosità