Geohot arrestato per possesso di marijuana

Il famoso hacker George Hotz, noto alla comunità iPhone per aver realizzato i migliori tool per il jailbreak, è stato arrestato con l’accusa di possesso di marijuana mentre viaggiava per andare ad Austin, in Texas, per seguire l’atteso festival di musica e film SXSW.

Hotz doveva tenere un discorso al SXSW, quando, prima di arrivare, è stato fermato ad un posto di blocco della polizia di Sierra Blanca in Texas. I poliziotti hanno perquisito l’auto con l’ausilio di cani antidroga, i quali hanno iniziato subito  ad abbaiare. A quel punto, la polizia ha fatto scendere Hotz e alcuni sui amici dall’auto ed è  iniziata una perquisizione più massiccia. Ed è a quel punto che, nel vano portaoggetti, sono stati trovati alcuni grammi di marijuana e alcune barrette di cioccolata al gusto di erba…

Sembra che Hotz abbia una licenza medica per l’uso della marjiuana in California, ma questa autorizzazione non sarebbe valida in Texas. Lo sceriffo della contea ha valutato il valore della marjiuana in possesso di Hotz intorno agli 800$. Per questo motivo, il noto hacker è stato tratto in arresto con una cauzione pari a 1.500$.

[via]

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News