Blocks Hurt!, un po’ Dr. Mario, un po’ Tetris

19 Dicembre 2011 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Blocks Hurt! è un nuovo puzzle game per iPhone che trae spunto da diversi classici dei videogame, come Dr. Mario, Tetris e Puyo, coniugando questi elementi con quelli di un Tower Defense.

Durante il gioco una catena trasporta dei blocchi colorati che, se toccati, possono essere fatti cadere al suolo. Come in ogni classico ‘match block game’, i blocchi si eliminano impilandone un numero sufficiente dello stesso colore. Mentre il giocatore sarà impegnato a collezionare blocchi, dall’estremità destra dello schermo faranno il loro ingresso delle bizzarre creature fermamente decise a raggiungere il lato opposto del campo di battaglia. L’avanzata dei mostri dovrà in ogni modo essere ostacolata (pena la perdita della partita) usando come arma o strumento di difesa gli stessi blocchi forniti dalla catena. L’obiettivo delle varie battaglie (90 in tutto, suddivise su 3 differenti scenari) non sarà sempre lo stesso: oltre a dover combinare blocchi, in alcuni schemi ci troveremo a dover costruire particolari strutture oppure a resistere per un breve periodo di tempo a ondate di mostri sempre più incalzanti.

Per variare il gameplay ed aiutare il giocatore nelle battaglie più impegnative saranno disponibili poteri magici che consentiranno ad esempio di fulminare, congelare o rallentare i mostri. Inoltre, la catena trasporterà occasionalmente blocchi metallici (particolarmente efficaci se fatti cadere sulla testa dei mostri), blocchi torretta o esplosivi che si riveleranno strategici per resistere alle vere e proprie invasioni che attendono il giocatore negli ultimi livelli. Blocks Hurt! è compatibile con tutti i dispositivi Apple a partire da iPhone 3G e iPod Touch seconda generazione. Il sistema operativo minimo richiesto è iOS 4.2. Supporta Game Center per classifiche e trofei.

Il gioco è disponibile su App Store al prezzo di 0,79€.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.