Caso “Baby Shaker”, Apple lo rimuove da AppStore

Apple ha eliminato dall’AppStore il gioco “Baby Shaker”, rilasciato solo qualche giorno fa.

Il gioco consisteva nel dover scuotere l’iPhone per fermare il pianto e il lamento di un bambino.

Dopo aver mosso l’iPhone, comparivano due X sugli occhi del bambino. Tali x, almeno nel linguaggio manga, stanno a significare morte. Un gioco di poco gusto, insomma.

Apple non ha reso noti i motivi della decisione, ma sembra che il gioco sia stato considerato violento e dai contenuti offensivi.

Si ringrazia l’utente Francesco per la segnalazione.

[fonte]

AirPods Max in sconto su

Mondo Apple