ICE (In Caso di Emergenza): le informazioni sanitarie utili in caso di emergenza!

Le possibili utilità di iPhone e dei dispositivi mobili Apple sono tantissime. Tra queste una particolarmente meritevole di essere evidenziata e ribadita (essendosene già parlato in passato) riguarda la possibilità di memorizzarvi all’interno tutta una serie di informazioni che possono rivelarsi particolarmente utili in caso di malessere del proprietario. Come? Ad esempio mediante l’applicazione ICE (In Caso di Emergenza).

In questi casi, infatti, una volta giunto il personale dei Centri di Primo soccorso, può essere utile fornire una serie di informazioni sanitarie rilevanti per il trattamento iniziale, nonché le indicazioni riguardo le persone da contattare ed i loro recapiti. Potrebbe però accadere che il diretto interessato non sia in grado di farlo, ad esempio per un temporaneo stato d’incoscienza; partendo da questa considerazione e per ovviare a questo problema è stata realizzata ICE (In Caso d’Emergenza), disponibile gratuitamente su App Store.

L’applicazione, infatti, si propone come strumento in grado di sostituirsi al proprietario dello smartphone per fornire tali dati agli intervenuti. Essa consente di salvare al suo interno: i dati personali del proprietario; dati e riferimenti medici riguardanti le sue condizioni di salute; tre riferimenti chiari di persone da contattare e la foto del proprietario per un immediato suo riconoscimento. Inoltre, attraverso l’applicazione è possibile generare uno sfondo per il telefono da utilizzare in accensione e che visualizzi i riferimenti da contattare, i loro numeri telefonici e grado di parentela, nonché l’indicazione che all’interno è presente ICE ove reperire ulteriori informazioni. Per evitare modifiche indesiderate è anche possibile bloccare i dati immessi con un PIN scelto dall’utente.

E’ bene sottolineare che proprio per sensibilizzare gli operatori nel cercare l’App ed i suoi dati sui telefoni, aumentando le possibilità che le informazioni inserite siano rinvenute, l’applicazione è stata sviluppata con la collaborazione medico-scientifica del Dott. Luca Brazzi dell’Università degli Studi di Milano e presentata al Dott. Osvaldo Chiara, Direttore del Trauma Center dell’Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda di Milano.

Chi fosse interessato a scaricare questa utilissima applicazione, può procedere al download gratuito da App Store direttamente da questo link!

Applicazioni App Store