Arriva l’applicazione per segnalare il degrado della tua città

27 luglio 2011 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

“Decoro Urbano” è un servizio gratuito per segnalare il degrado ambientale tramite iPhone, realizzato dal team di Maiora Labs.

Tramite l’app gratuita DecoroUrbano è possibile inviare segnalazioni in merito a:

  • rifiuti
  • segnaletica
  • dissesto stradale
  • vandalismo/incuria
  • degrado zone verdi
  • affissioni abusive

Tutte le segnalazioni compaiono sulla mappa e sono immediatamente visibili e condivisibili online con gli altri utenti. I Comuni d’Italia possono aderire al network diventando “Comuni Attivi“: da quel momento hanno un accesso riservato che consente loro di modificare lo status delle segnalazioni quando i problemi vengono risolti e aggiornare in tempo reale gli utenti interessati.

All’interno di Decoro Urbano sono gia presenti tutte le pagine per gli oltre 8000 Comuni italiani e l’adesione per le amministrazioni pubbliche è gratuita in quanto il progetto è stato realizzato senza alcun finanziamento, come servizio per la comunità.

Si tratta di un’iniziativa che fonde l’estrema praticità del cellulare alla potenza dei social network, proponendosi come punto di ritrovo per chiunque sia desideroso di contribuire personalmente alla cura della propria città.

L’obiettivo principale di Decoro Urbano è quello di comunicare in tempo reale con le istituzioni e
favorire la risoluzione dei problemi. “Per questo abbiamo realizzato uno strumento che non è limitato alla sola segnalazione del problema”, dichiara Claudio Corti, responsabile sviluppo web di Maiora Labs. “Decoro Urbano si fonda sulla partecipazione. Siamo infatti convinti che questioni come la gestione dei rifiuti o la manutenzione delle strade, così come la lotta al degrado, all’abusivismo e al vandalismo siano affrontabili solo attraverso il coinvolgimento diretto dei cittadini.”

Dopo aver studiato le realtà analoghe nell’ambito dell’e-Government (tra tutte, le grandi community statunitensi di SeeClickFix e FixMyStreet), il team di Maiora Labs ha puntato su un’esperienza dai tratti dichiaratamente social: un’impostazione che rimanda a Facebook e Twitter, una bacheca in cui visualizzare le proprie segnalazioni e quelle a cui si partecipa attraverso i commenti, la possibilità di condividere le proprie attività in qualsiasi momento.

L’utente può creare il proprio profilo dal sito web www.decorourbano.org o attraverso l’applicazione smartphone, scaricabile gratuitamente negli application store per iPhone e Android. In alternativa è possibile effettuare l’accesso con il proprio account Facebook. Le segnalazioni

Inviare una segnalazione dal sito risulta estremamente semplice e la procedura diventa ancor più immediata via smartphone, dove emerge chiaramente il potenziale dell’iniziativa: è sufficiente  scattare una foto per far sì che il dispositivo vi associ automaticamente le coordinate GPS e visualizzi la segnalazione sulla mappa. Da quel momento gli utenti possono commentarla e condividerla online, accrescendone la visibilità. Il Comune (o l’ente preposto) ha accesso agli stessi
strumenti e può monitorare costantemente il territorio, ottimizzando la gestione degli
interventi.

Tecnicamente Decoro Urbano è una grande banca dati che contiene segnalazioni per l’intero territorio italiano e al suo interno è gia presente una pagina per ciascuno degli oltre 8000 Comuni (ad es. roma.decorourbano.org, milano.decorourbano.org e così via).

Un Comune che aderisce al network diventa Comune Attivo e può così entrare in contatto diretto con i cittadini, aggiornando la propria pagina e modificando lo status delle segnalazioni, informando automaticamente la community in merito agli interventi. In questo modo l’ampia visibilità è garantita non solo al problema ma anche alla sua soluzione. Il tutto in modo gratuito, come anticipato prima.

Fabrizio Verrocchi, art director in Maiora Labs: “ci sembrava assurdo partire chiedendo denaro pubblico. Decoro Urbano nasce come servizio alla comunità e come tale dev’essere un vantaggio sotto tutti i punti di vista. Non può essere una voce di spesa. Piuttosto, attraverso Decoro Urbano un Comune può risparmiare denaro proprio grazie all’attività dei segnalatori. Abbiamo completato la fase 1 del progetto con le nostre forze e siamo alla ricerca di sponsor privati, aziende e istituzioni guidate da uno spirito affine all’iniziativa che scelgano di supportare la fase 2 e le successive. ”

La “fase 2” include un ulteriore potenziamento delle funzioni social come l’amicizia tra i segnalatori ed altro ancora: nei prossimi aggiornamenti sarà possibile “seguire” le segnalazioni, per dare risalto ai problemi maggiormente sentiti, arricchire le segnalazioni con i video, ottenere riconoscimenti in base alla propria attività etc.

Dopo mesi di lavoro e sperimentazione, Decoro Urbano è ora aperto al pubblico per un prelancio, un’open-beta in vista del lancio ufficiale, previsto per il 12 settembre 2011.

In questa prima fase sarà assolutamente prezioso il contributo di chiunque voglia segnalare anomalie o semplicemente inviare dei suggerimenti scrivendo a [email protected]

Sin da ora chiunque può registrare il proprio account ed iniziare ad utilizzare il sito o le applicazioni smartphone, condividere le proprie attività e invitare il proprio Comune ad aderire gratuitamente ad un network apartitico, realizzato al solo scopo di migliorare la vivibilità delle
nostre città.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.