Disponibile Skype su AppStore, ma non funziona (per il momento) su iPhone jailbroken. Noi vi spieghiamo il perchè.

31 marzo 2009 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Da poche ore è disponibile Skype su AppStore Italia, ma con un piccolo grande problema: non funziona su iPhone jailbroken. Vediamone insieme i motivi.

skype

Partiamo innanzitutto dalle note positive: Skype può essere scaricato gratuitamente da AppStore (peso 2.7 Mb), e diciamo subito che il non funzionamento su iPhone jailbroken non è dovuto, come qualcuno ha detto, a qualche strana limitazione posta da Skype o Apple per andare contro gli utenti che hanno effettuato lo sblocco, ma semplicemente a problemi con il MobileSubstrate.

Ecco una descrizione dettagliata del programma:

Dalla prima schermata possiamo creare un nuovo account o loggarci con uno già esistente. Una volta loggati, visualizziamo la lista dei nostri contatti (con tanto del classico suono di avvio), con relativi avatar e stato (online, offline, ecc…). Dal menù in alto possiamo scegliere se visualizzare tutti i contatti o soltanto quelli online.

skypeiphone

Per ogni contatto possiamo visualizzarne le informazioni personali, iniziare una chat o una chiamata audio; è anche possibile aggiungere nuovi contatti.

Nella scheda Chat visualizziamo tutti i contatti con cui abbiamo iniziato una conversazione, mentre in “Call” possiamo chiamare qualsiasi numero di telefono (tramite credito SkypeOUT). Le chiamate audio verso altri contatti Skype funzionano anche in WiFi, mentre quelle verso numeri telefonici soltanto in 3G (ma presto pubblicheremo una guida su come ovviare a questa limitazione).

skype_iphone

Tutti i messaggi non letti verranno evidenziati tramite badge che, una volta chiuso il programma, comparirà anche sull’icona di Skype.

Durante una chiamata possiamo attivare il vivavoce o mettere il microfono in mute.

In History, invece, visualizziamo la cronologia delle varie chiamate, con tanto di durata.

In My Info possiamo poi cambiare le nostre informazioni e inserire una foto.

Passiamo ora alle note dolenti: Skype su iPhone jailborken.

Abbiamo due tipi di problemi:

  • Crash non appena proviamo a scrivere nel menù account: questo problema è causato da Clippy, per cui disattivatelo tramite il toggle di SBSetting o dalle impostazioni del programma, e dai suoni della tastiera installati tramite Winterboard, per cui disattivateli (tock.aiff). Il tip di Clippy funzionava a dovere, ma dopo aver aggiornato il programma (o.98-2), ora non riesco più ad accedere a Skype, dato che appena dovrebbe attivarsi la tastiera, l’applicazione crasha. Il problema è al 100% dovuto a Clippy, per cui se no riuscite ad effettuare il login pur avendo disabilitato Clippy, non vi resta che disinstallarlo.
  • Se siete riusciti ad entrare disattivando Clippy e gli eventuali suoni, Skype si chiuderà inaspettatamente dopo un paio di minuti, se non meno. Questo problema è dovuto al MobileSubstrate, per cui non dobbiamo far altro che aspettare un suo aggiornamento. Le uniche soluzioni per ovviare questo problema sono due: o entrate in Safe Mode (tramite SBSEttings), in questo modo Skype funzionerà a dovere, oppure disisntallate MobileSubstrate, ma in questo caso non potrete più usare alcune applicazioni come Winterboard o SBSettings.

Scongiurata, quindi, l’ipotesi di un complotto contro il jailbreak, per cui non ci resta che attendere un aggiornamento di Clippy e di MobileSubstrate.

UPDATE: gli sviluppatori che stanno provando il firwmare 3.0 assicurano che le chiamate Skype funzionano anche in 3G. Sembrerebbe quindi che le nuove API abbiano eliminato questo blocco (sperando che non venga reintegrato nella versione definitiva del firmware…)

[fonte]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.