Buccaneer Blitz: Galcon in salsa caraibica – la recensione di iPhoneItalia

23 Maggio 2011 di Ebe Buzzi

Di tutti i folli ibridi presenti su App Store, Buccaneer Blitz è sicuramente uno dei più impensabili (e meglio riusciti), poichè incrocia un gioco strategico stile Galcon con un first personal shooter, e annega il tutto in una salsa caraibica. Lo scopo di questo gioco è arrivare a controllare tutte le isole di ameni arcipelaghi assolati, usando in maniera intelligente le vostre truppe piratesche.

Buccaneer Blitz, nel nocciolo, è un Galcon stile Pirati dei Caraibi. Ci sono isole da conquistare e navi che vanno condotte sapientemente da un’isola all’altra, in modo da far si che su ognuna ci sia sempre un pieno di truppe. Noi siamo i blu. I cattivi, ovviamente, sono i rossi. E le forze neutrali sono grigie. Ciascuna isola, lasciata in pace, produce truppe con una sua propria velocità, non correlata alle dimensioni. Magari in un’isola piccolissima è pieno di pirati che si riproducono velocissimi. E può essere vero il contrario. Quando l’indicatore arriva al massimo, rimane fermo, ma quasi tutte le isole possono essere potenziate in modo da aumentare la loro “capacità”.

Ovviamente non ha senso riempirle di truppe, se non le si usa per fare guerra! Trascinando un dito da un’isola in proprio possesso ad un’altra compare una linea tratteggiata, e parte un veliero. Questo veliero andrà ad insediarsi nella nuova isola (se è già nostra) oppure ad attaccarla (se è nemica o neutrale). Si tratta di dosare bene le forze tra offesa e difesa, perchè ovviamente i nemici faranno lo stesso, e non possiamo lasciare i nostri fortini del tutto sguarniti.

Se fino a qui Buccaneer Blitz è un gioco di strategia in senso stretto, è meglio non fermarsi all’apparenza… e guardare un po’ oltre. Alcune isole infatti dispongono di una catapulta: un utile marchingegno per attaccare i nemici a distanza, che si controlla in prima persona. Tenendo premuta un’isola compaiono le diverse opzioni di potenziamento, e se disponibile, la catapulta in questione. Attivandola si entra in una modalità di gioco diversa, dove il giocatore lancia in prima persona i proiettili, a 360 gradi. Usando il tilt screen si ruota la catapulta, e con un tocco si fa partire il colpo.

Questo semplicissimo “intermezzo” è un’aggiunta decisamente interessante: innanzitutto elimina completamente i tempi “morti” solitamente presenti nei giochi di questo tipo, mentre si aspetta che le proprie isole si “ricarichino”. Ma non solo: introduce una dinamica di gioco alternativa per cui con un p’ di abilità e di prontezza di riflessi, un giocatore riesce a ribaltare le sorti di una partita, pur trovandosi in inferiorità numerica stretta.

Il gioco inoltre dispone di un gameplay particolarmente curato e vario: ogni missione è diversa e strutturata in maniera tale da non risultare mai ripetitiva. Ci sono missioni di sopravvivenza, altre legate alla sola catapulta. Altre ancora sono del tutto strategiche e non mancano nemmeno quelle “esplorative”, con arcipelaghi di isole particolarmente ampli da esplorare. Questa varietà è davvero quello che rende Buccaneer Blitz un gioco fuoriclasse: il ritmo è sempre teso, e non si perde mai di interesse.

Ovviamente non mancano, come ciliegina sulla torta, dei colpi speciali: fulmini, tsumani e cose di questo tipo, si possono usare in quantità limitata poichè richiedono mana (ottenibile sacrificando le proprie truppe), ma possono davvero ribaltare le sorti di un combattimento, soprattutto se in inferiorità numerica.

Peccato che le missioni, articolate in due campagne distinte (di cui la seconda disponibile a pagamento), non siano moltissime. Finirle non è proprio semplice (soprattutto nella seconda campagna), ma resta il fatto che Buccaneer Blitz non offre più di qualche ora di gioco (che per uno strategico iOs non è comunque poco). Obbiettivi e classifiche online non sono esattamente quello che fa la differenza, almeno in un gioco di questo tipo. Da menzionare invece la possibilità di giocare in multiplayer con i proprio amici (anche se i server non sembrano proprio velocissimi.

Grazie ad una grafica particolarmente curata, che alterna disegni in 2D e modelli tridimensionali, Buccaneer Blitz può anche vantare una splendida presentazione: colorato, luminoso e ricco di particolari, il gioco è un piacere a vedersi, oltre che un prodotto di grande interesse in termini di giocabilità.

E’ difficile non innamorarsi di un titolo come Buccaneer Blitz: ottimo per gli amanti degli strategici, è in grado di offrire qualcosa di nuovo anche ai giocatori più smaliziati, e sebbene non sia lunghissimo, vale tutti gli 2,39 € che spenderete per acquistarlo. Per questa cifra però è un peccato non aver reso anche la seconda campagna disponibile.

Buccaneer Blitz è disponibile su App Store a 2,39 €

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.