Woozzle: un puzzle davvero geniale! La recensione di iPhoneItalia

13 aprile 2011 di Ebe Buzzi

Woozzle è un puzzle con della vera classe, ed un sacco di marce in più. Perchè va oltre i confini del genere e inserisce elementi di abilità e soprattutto di time management, condisce il tutto con una grafica pulita e ben realizzata, e arricchisce ogni cosa con un grado di cura e di attenzione per i dettagli fuori dal comune.


Woozzle presenta una serie di 60 livelli, tutti strutturati come dei giganteschi percorsi di biglie, dove queste corrono in appositi canali e si vanno a incastrare dentro delle “ghiere” rotonde, ruotabili. Lo scopo del gioco è riempire le ghiere con 4 biglie del medesimo colore: quando tutte le ghiere sono piene, si conclude il livello e si riceve una valutazione basata sulla velocità con cui si è risolto il quadro. Le biglie si possono manovrare con facilità dentro e fuori dalle ghiere, tramite un semplice tocco direzionale della mano. Ok, lo ammetto: Woozle è uno di quei giochi molto più difficili da spiegare a parole, perchè in pratica risulta meravigliosamente intuitivo.


Come tutti i giochi davvero brillanti, Woozzle è un continuo crescendo, e in ogni livello, o quasi, vengono presentate nuove difficoltà: percorsi a senso unico, percorsi selettivi da cui può passare un unico colore, percorsi che tingono le biglie di uno specifico colore, ghiere che vogliono solo biglie di un certo tipo, snodi rotanti, divieti di transito ballerini… proseguendo nel gioco i livelli diventano più intricati del traffico nel centro cittadino, e la difficoltà sale velocemente, soprattutto se volete risolvere i livelli velocemente, per ottenere punteggi migliori e una valutazione a tre pallini.


In realtà non ci sono limiti di tempo nel gioco e anzi, è utile prendersi tutto il tempo del mondo per studiare bene un livello prima di affrontarlo: finire con un buon tempo non richiede solo una buona dose di esercizio, tale da garantire una conoscenza a menadito delle meccaniche del singolo quadro: occorrono anche abilità, prontezza di riflessi ed un certa elasticità, perchè le biglie arrivano senza alcun ordine e decidere dove spedirle è una faccenda da pochi secondi. Il sistema di punteggio aggiunge però un’ancora maggiore longevità al gioco, che già di per sè può tenere un giocatore occupato per un mucchio di ore. E come se non bastasse, nel futuri aggiornamenti lo sviluppatore Mugeaters promette addirittura un editor per creare a proprio piacimento nuovi livelli!
Quello che davvero fa risplendere Woozzle è il suo impeccabile level design: tutti i livelli sono differenti, richiedono una strategia del tutto unica, si alternano tra ragionamento, abilità e time management e non rischiano mai di annoiare o di diventare frustranti, nemmeno quando la difficoltà arriva livelli elevati.


Anche la presentazione del gioco è davvero ai massimi livelli: la grafica di Woozzle è rilassante, curatissima e luminosa. L’unica pecca è la presenza di un unico scenario, ma del resto è talmente gradevole da non stancare mai. La musica è coinvolgente, anche se non memorabile. E nel gioco non mancano i piccoli tocchi di classe, come il delizioso “Albero degli Achievements”: una splendida rappresentazione del punto in cui si è arrivati a sbloccare i singoli traguardi.


Woozzle è in sintesi un gioco che trasuda classe e che rivela una cura incredibile in ogni singolo livello: la giocabilità è alle stelle, la presentazione non è da meno e la longevità non manca di certo. Personalmente non sono nemmeno una grossa fan dei puzzle, ma per Woozzle chiunque dovrebbe fare un’eccezione: si tratta di un gioco unico, dove l’abilità e la strategia si sfidano finlamente ad armi pari e dove la levigatezza formale si sposa al puro divertimento.
Woozzle è disponibile su App Store a 1,59 € oppure in versione lite, gratuita.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.