E’ arrivato iBluetooth per iPhone!

Finalmente, dopo una lunga attesa, è disponibile su Cydia l’applicazione iBluetooth, che consente di inviare e ricevere file tramite bluetooth da iPhone a qualsiasi altro dispositivo.

ibluetooth

L’applicazione, che si trova su Cydia (source iSpazio) è a pagamento, ma è possibile provarla gratuitamente in versione demo per 7 giorni. Per avere la versione Demo è necessario essere collegati ad internet tramite iPhone, mentre la versione completa può essere acquistata sul sito dello sviluppatore Medevil al prezzo di 3,99€.

ibt2

Ma andiamo con ordine. Una volta lanciato iBluetooth, il bluetooth dell’iPhone verrà automaticamente attivato.

In basso vediamo quattro icone:

  • Home: è la schermata principale dal quale poter accedere alle impostazioni (icona ingranaggi): se visualizzare il nome del dispositivo, se richiedere un PIN per l’autenticazione (di default è 0000), in che formato inviare le immagini (.jpg o .png), se mostrare o meno i file nascosti e, infine, in quale cartella salvare i file ricevuti tramite Bluetooth
  • Images: da qui possiamo selezionare un’immagine da inviare cliccando sul tasto centrale. A questo punto dobbiamo selezionare il device a cui vogliamo inviare il file e cliccare su “Send”.
    ibt3
  • File System: da qui abbiamo accesso a tutte le cartelle dell’iPhone, per cui possiamo selezionare qualsiasi tipo di file da inviare.
  • Activity: è la schermata dalla quale poter visualizzare tutti i trasferimenti in corso, effettuati o non andati a buon fine. Tutti i trasferimenti in corso possono essere bloccati. Cliccando sul cestino possiamo cancellare la cronologia.

ibt4

Quando riceviamo un file visualizzeremo un pop-up che ci chiede se salvare il file e dove salvarlo (ad esempio per le immagini è già impostato il percorso della libreria, ma cliccando su “Save As” possiamo salvarle in qualsiasi altra cartella).

ibt5

iBluetooth funziona anche in background, per cui una volta lanciata, possiamo cliccare sul tasto Home ed utilizzare qualsiasi altra applicazione, ma in caso ricevessimo un file tramite bluetooth saremo comunque avvisati. Per chiudere completamente iBluetooth bisogna cliccare sulla X nella schermata Home.

Tra le funzioni più importanti di iBluetooh ricordiamo anche la possibilità di impostare un PIN automatico, la compatibilità con più trasferimenti contemporaneamente e la funzione Server, alla quale possiamo accedere tramite altre applicazioni da Pc o Mac.

Non manca, però, qualche bug:

  • Avviso di non riuscita esecuzione dell’avvio dello stack. Per risolvere dovete attivare e disattivare il bluetooth tramite le preferenze di sistema o SBSettings. Al limite, riavviate l’iPhone
  • Se dopo la chiusura di iBluetooth rimane l’icona del bt attiva, allora riavviate la Springboard tramite SBSettings
  • Ci sono ancora problemi sia nel ricevere che nell’inviare file, per cui aspettiamoci presto un aggiornamento

iBluetooth funziona solo su iPhone (2G e 3G) e non su iPod Touch. Se volete provare la versione free non dovete inserire nessun indirizzo e-mail nel campo omonimo, ma cliccare solo su “Get License”.

Applicazioni Cydia