Niente Jailbreak per l’Irlanda: H3G blocca l’accesso a Cydia in 3G! [AGGIORNATO]

Sul web si sta diffondendo una curiosa notizia secondo la quale gli utenti iPhone irlandesi avrebbero notificato, in questi giorni, l’impossibilità di accedere ed utilizzare correttamente Cydia sui propri dispositivi Jailbroken. La causa, a quanto pare, sembra riguardare un “blocco” imposto dall’operatore H3G irlandese a tutti gli iPhone che tentano di connettersi ai server di Saurik e quindi a Cydia.

Provando ad aprire il programma, infatti, non verrà caricata la home di Cydia e, se si cercherà di caricare nuovi pacchetti presenti nella lista delle repository installate, verrà visualizzato il classico errore “Refreshing Data“. Attualmente, pertanto, gli utenti irlandesi non potranno più accedere a Cydia in 3G basandosi sulla rete dati offerta da H3G.

Se tale blocco venisse adottato da tutti i gestori mondiali ci si ritroverebbe dinanzi ad un importante ostacolo per Cydia e quindi per il Jailbreak. Non siamo in grado di dirvi, infatti, se Saurik, creatore di Cydia, riuscirà o meno a sviluppare un sistema in grado di aggirare il blocco imposto da H3G.

H3G adotterà la stessa politica anche con gli utenti italiani?

AGGIORNAMENTO: RedmondPie ha comunicato che il blocco di Cydia non sembra isolato all’Irlanda. Il fenomeno, infatti, sembra coinvolgere anche l’operatore H3G inglese e China Unicom, carrier cinese.

AGGIORNAMENTO 2: Ottime notizie! RazorianFly riporta che il problema del blocco di Cydia non è dovuto ad una mossa anti pirateria adottata dall’operatore in questione, ma semplicemente ad un filtro automatico relativo ai “contenuti per adulti”. Per rimuoverlo, infatti, basterà contattare il gestore telefonico al numero 333 e richiedere la disattivazione di tale filtro.

I Jailbreakers possono tirare un sospiro di sollievo!

Curiosità