Dipendenti Nokia protestano dopo l’accordo con Microsoft

Dopo l’annuncio della partnership tra Nokia e Microsoft, questa mattina alcuni dipendenti Nokia hanno manifestato tutta la loro preoccupazione marciando fuori gli stabilimenti della società in Finlandia.

Circa un migliaio di dipendenti hanno infatti letteralmente marciato per un’ora, proprio per far conoscere tutte la loro preoccupazione dopo l’accordo tra Nokia e Microsoft. Gran parte di questi dipendenti, infatti, lavora su Symbian e il cambio di rotta della società finlandese potrebbe mettere in serio pericolo molti posti di lavoro.

Il loro futuro non è affatto chiaro, dato che Symbian non rivestirà più un ruolo primario nelle strategie di Nokia. Al momento la società finlandese non sembra avere intenzione di tagliare posti di lavoro, ma la preoccupazione rimane.

News