Scopri arte, storia e scienza direttamente dal tuo iPhone

09 gennaio 2011 di Noemi Scala

“Solo attraverso l’Arte l’uomo può godere della Bellezza ideale”, queste le parole di Gioacchino Winkelmann e il ‘manifesto’ di tutti coloro che per le arti nutrono un amore sincero. Segnialiamo in questo articolo un paio di ‘art applications’ per tutti gli amanti del genere, relative a due dei più importanti musei del mondo. Non solo arte, però: tra le seguenti applicazioni ne figurano alcune riguardanti paleontologia, astronomia e scienze naturali. Innamorati di ogni forma di conoscenza, dunque, lasciatevi rapire dalla straordinarietà dei loro contenuti!!


DINOSAURS iPad: American Museum of Natural History Collections [2,39 euro; lingua inglese]

Quest’applicazione conduce per mano paleontologi di tutte le età all’interno del celeberrimo museo americano.
La più grande collezione di fossili di dinosauro è ora accessibile attraverso centinaia di foto e rappresentazioni.
Se sei dunque curioso di scoprire come gli scienziati immaginano che fossero i dinosauri quando essi si aggiravano sul nostro pianeta, 65milioni di anni fa, questa applicazione è ciò che fa per te!
Ogni fotografia interattiva include le informazioni del fossile che rappresenta e del paleontologo che lo ha scoperto.
È inoltre possibile condividere foto preferite con gli amici, in modo che anche loro possano unirsi al vostro viaggio virtuale.


Cosmic Discoveries [gratis, lingua inglese]
Desiderosi di fare un giro con gli astrofisici del museo attraverso il Sistema Solare, la Via Lattea e tutti i pianeti? L’applicazione raccoglie quasi 1000 immagini astronomiche mozzafiato! Come noterete, queste appariranno tutte sulla schermata iniziale, componendo una delle principali icone dell’astronomia: Saturno e i suoi anelli. Basterà cliccare su una di esse per poterla aprire e ammirare. Attraverso il tasto info, invece, ci sarà possibile accedere alla scheda di ogni singola immagine rappresentata.


AMNH Explorer [gratuita, lingua inglese]
Traccia il tuo percorso personale all’interno del Museo Nazionale di Storia Naturale di New York con l’aiuto di questa applicazione, che ti farà da vera e propria guida attraverso le molteplici sale.
AMNH Explorer accompagna i visitatori dai confini dell’universo all’età dei dinosauri.

Tra le sue principali caratteristiche annoveriamo:

  • Personal GPS: trova la tua posizione all’interno del museo ed esplora la mappa
  • Istruzioni passo dopo passo: ottieni indicazioni in tempo reale circa la prossima  esposizione, caffetteria o qualsiasi altro luogo all’interno del museo, avvelendoti del percorso più veloce
  • Mostre Digitali
  • Tour Personalizzati: pianifica il tuo tour prima ancora di arrivare sul posto


Museum of London: Streetmuseum [gratis, lingua inglese]
Quest’applicazione ti fornisce una prospettiva unica di Londra e della sua storia, sia che tu la stia scoprendo per l

a prima volta sia che tu stia tornando a visitare i tuoi luoghi preferiti.
Scegli una destinazione dalla mappa o utilizza il GPS per individuare l’immagine più vicina a te. Posiziona la tua fotocamera di fronte al luogo in cui ti trovi e sullo schermo apparirà la stessa località. Per fare un salto indietro nel tempo, ti basterà cliccare su info e in un attimo verrai a conoscenza di quali avvenimenti storici sono legati a quel luogo.


SFMOMA Rooftop Garden [gratis, lingua inglese]
Visita, attraverso quest’app, il San Francisco Museum of Modern Art. Ammira le sculture e ascolta i commenti di artisti e curatori.
Guarda il video dietro le quinte di Louise Bourgeois, ascolta Robert Arneson, Kiki Smith, e Ranjani Shettar discutere del loro lavoro.
Grazie all’app resti sempre aggiornato circa le novità del museo.


SFMOMA Mobile [gratis, lingua inglese]
Progettato principalmente per l’utilizzo in casa attraverso la rete Wi-Fi, questo tour unico permette ai visitatori di esplorare la mostra storica ‘Calder to Warhol‘.

Grazie a Rodrigo Coronel per la segnalazione.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.