Vulkano Player – la rivoluzione dello streaming TV viaggia su iPhone e iPad [Recensione iPhoneItalia]

30 novembre 2010 di Emiliano Contarino

Vulkano Player è un decoder che permette lo streaming video dei propri canali preferiti in remoto sui dispositivi Apple, oltre che su PC e MAC o altri sistemi Android e Blackberry. Ringraziamo pocketpcitalia per averci fornito un sample in anteprima nazionale, così da potervi mostrare tutte le capacità di questo prodotto. Vi anticipiamo subito che siamo davvero entusiasti delle potenzialità del prodotto. Vediamo nello specifico di che si tratta!

Partiamo subito col dire che Vulkano Player è una valida alternativa allo SlingBox e stupisce per la qualità streaming che riesce a fornire su tutti i dispositivi Apple in remoto, anche con una connessione non proprio performante o velocissima. C’è davvero tanto da dire, quindi procediamo con ordine dando uno sguardo al bundle Vulkano.

Box e contenuto

Vulkano Player sarà venduto in Italia in due differenti versioni: Platinum & Deluxe. La prima, ad un costo di 149€, la seconda a 229€. Vulkano Platinum offre la possibilità del solo streaming LIVE dei canali sui dispositivi Apple in remoto, mentre la versione Deluxe da noi testata, permette, attraverso uno storage di 16 GB per mezzo di memoria SD inclusa nel bundle, anche la possibilità di registrare i canali e organizzarli per la visione in remoto! Anche la versione Platinum può, dopo l’acquisto, essere equipaggiata con storage per la registrazione.

La confezione iniziale include anche un remote control per gestire e configurare completamente il decoder senza l’ausilio esterno di un PC,  un cavo composito (con relativo adattatore scart), un cavo component (con relativo adattatore scart), un cavo ethernet, alimentatore, IR blaster, oltre al manuale per un setup veloce.

Prima installazione

Vediamo un po’ come installare e configurare il decoder Vulkano. Il Vulkano gode di una uscita HDMI per il collegamento alla TV, mentre gli ingressi composito e component serviranno per collegare una qualsiasi fonte esterna: decoder satellitari, DVD player, console da gioco e quant’altro possa passarvi per la mente. La funzione più allettante è sicuramente quella di collegare un decoder satellitare in modo da poter sempre guardare i propri canali preferiti in qualsiasi parte del mondo vi troviate.

Avviato il menù Vulkano, avremo l’opportunità di configurare il tutto mediante un semplice Wizard. In pochi istanti saremo in grado di collegare il Vulkano Player alla rete, così da essere pronti per una visione in streaming da dispositivo remoto.

Funzionamento

Collegato il Vulkano alla TV, al decoder satellitare e alla rete internet, potete subito iniziare lo streaming da remoto. Per farlo, occorrerà scaricare l’applicazione gratuita “Vulkano Player”. La versione per i sistemi Apple è presente in AppStore a questo indirizzo, mentre il software PC può essere scaricato dal sito ufficiale del produttore. Sull’applicazione iPhone/iPad non occorre alcun tipo di configurazione: basterà soltanto inserire il nome e la password che avete assegnato al Vulkano durante la configurazione menzionata poche righe più su! Cliccando, poi, sulla relativa voce “connect” sarà immediatamente avviato lo streaming LIVE del vostro decoder. La parte ancor più bella è, però, la possibilità di accendere/spegnere il decoder in remoto, cambiare canali in remoto o, addirittura, programmare una registrazione da remoto e visionarla in un secondo momento.

Immaginate di assere lontani da casa (che siano pochi metri o centinaia di chilometri non ha importanza), e di avere con voi il vostro dispositivo Apple e di godere di una connessione ad internet. Bene, in questo caso è come se aveste la vostra TV satellitare con voi, riuscendo a gestirla completamente da remoto e potendo guardare i vostri programmi preferiti senza alcuna difficoltà! Come si comprende da queste parole, sono rimasto davvero affascinato dalla semplicità di utilizzo e dalla qualità che lo streaming video riesce a raggiungere dopo pochi istanti di ottimizzazione.

Durante le nostre prove, abbiamo utilizzato il Vulkano come strumento per accedere in remoto al decoder satellitare e vedere così sport e film, regolarmente pagati attraverso la sottoscrizione dei relativi pacchetti. Lo streaming video, però, funziona soltanto con un dispositivo per volta, altrimenti sarebbe possibile diffondere illegalmente i programmi di pay per view a più persone alla volta!

Attualmente l’interfaccia Vulkano è disponibile solo in lingua inglese ma il team produttore ci ha già informati di un prossimo update gratuito con pieno supporto alla lingua italiana. Inoltre, l’unico “contro” attualmente ravvisabile è la mancanza di EPG italiano, così che per il recording dei programma da remoto su Vulkano sarà necessario programmare manualmente la registrazione, definendo orario e canale. La possibilità di registrazione manuale è già disponibile sul software Vulkano per PC/MAC, mentre per le app iPhone o iPad si dovrà attendere il prossimo aggiornamento gratuito, fissato per i prossimi giorni. Si spera che in un prossimo futuro venga implementato tale servizio anche per l’Italia.

Prezzo e conclusioni

Vulkano Player ci ha positivamente impressionati. L’idea di poter gestire in remoto, attraverso una connessione Wifi o 3G, il nostro decoder satellitare, e guardare il LIVE o le registrazioni dei nostri programmi preferiti in qualsiasi luogo vi troviate, è una possibilità davvero incredibile. Il fatto, poi, che funzioni tutto a dovere senza rallentamenti e con una qualità video davvero appagante, ci permette di consigliare a tutti l’acquisto di questo prodotto.

Vulkano Player non si pone come un avversario di Apple TV, dato che le funzioni offerte sono radicalmente diverse. Il costo della versione Platinum, ribadiamo, è di 149 euro e l’acquisto è consigliabile a coloro che puntano tutto sullo streaming in remoto senza tenere troppo alla possibilità di registrare su Vulkano Player, potendo poi acquistare successivamente e in separata sede uno storage esterno, ed attivare così anche la possibilità di registrare.

Invece, la versione Deluxe, dal costo di 229 euro, oltre a consentire lo streaming video, è già pronto anche per  registrare su Vulkano e guardare le proprie registrazioni in un secondo momento.

Sono entrambi ottimi prodotti, si tratta semplicemente di scegliere la versione che più si adatta alle proprie esigenze.

Vi consigliamo anche di dare uno sguardo alla nostra videorecensione. Servirà sicuramente a schiarirvi le idee su un prodotto che, senza mezzi termini, possiamo definire davvero ottimo! 10 e lode a questo Vulkano Player!

Caratteristiche Vulkano

  • Guarda, registra (versione deluxe) e organizza i tuoi canali TV preferiti da decoder o da remoto attraverso iPhone, iPad, Android, Blackberry e PC/MAC.
  • Gestisci il menù del Vulkano Player attraverso il comodo telecomando
  • Guarda e controlla la tua TV in remoto attraverso connessione Wi-Fi o 3G!
  • Guarda la tua TV su iPad, iPhone o PC/MA ad alta risoluzione
  • Collega al Vulkano Player lettori DVD, decoder satellitari o qualsiasi altra fonte
  • Possibilità di riprodurre direttamente tutti i Video You Tube sulla propria TV/Display HD
  • Qualità video streaming alta grazie alla compressione H.264 a 150kbps

Note importanti:

  • Attenzione: per tutti coloro i quali utilizzano Fastweb è necessario abilitare l’IP Pubblico al fine di usufruire dell’accesso remoto.
  • Per utilizzare tutte le funzioni in remoto sarà necessario aprire le porte del proprio router: 49177 (TCP) e 56123 (TCP e UDP)

Ed infine, ecco una completa videorecensione!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.