Payback disponibile su AppStore (RECENSITO!)

Da pochi minuti è disponibile su AppStore il gioco Payback, che si rifà chiaramente alle atmosfere e alla grafica dei primi GTA.

Il gioco costa 5,49€ ed è disponibile da questo link. Impressionante la dimensione: 221 Mb. Lo sto già scaricando, per cui attendetevi una recensione in giornata, direttamente in questo articolo che verrà poi aggiornato.

Come promesso eccovi la recensione:

Dopo aver calibrato l’iPhone (solo la prima volta in cui lanciamo il gioco) come descritto nella prima schermata, ed aver creato il nostro profilo, si accede al menù vero e proprio.

img_00272

Sono rimasto piacevolmente colpito dal video introduttivo, ben fatto ed in pieno stile “poliziesco”. 

Le modalità di gioco sono tre:

 

  • Storia: il gioco vero e proprio, in cui impersonifichiamo un piccolo delinquente che vuole farsi strada tra ben 11 città
  • Sfida: raggiungere un certo numero di punteggio completando un singolo livello
  • Furia scatenata: una serie di missioni adrenaliniche, incentrate principalmente sul raggiungere determinati luoghi nel tempo stabilito.

 

Come ogni “GTA” che si rispetti, il fulcro del gioco è dato dal telefono, per cui in quasi tutte le missioni dobbiamo rispondere per conoscere il compito da svolgere. Per muoverci in avanti e indietro dobbiamo usare il due appositi tasti freccia, a cui si aggiungono il tasto “Colpisci”  (che si trasforma in Fuoco se abbiamo un fucile, in “Lancia” se abbiamo una granata, ecc…) ed il tasto “Usa Veicolo”. Per ruotare invece, dobbiamo sfruttare l’accelerometro, la cui sensibilità è impostabile dalle opzioni (consigliamo di diminuirla leggermente).

img_0029

Una freccia ci indicherà sempre la direzioni in cui dobbiamo andare per completare un determinato compito, anche se siamo liberi di muoverci e fare qualsiasi cosa vogliamo, fregandocene altamente della missione. 

img_0030

Come in GTA abbiamo due indicatori principali: quello della salute (i cuori) e quello relativo al nostro grado si sospetto (le stelle), che, se sale, ci costringerà a dover scappare dalla polizia che altro non vuole se non arrestarci.

La prima missione è una sorta di tutorial, in cui impareremo a muoverci, rubare le auto ed utilizzare un fucile. Per colpire i nemici saremo aiutati da icone colorate che evidenzieranno il nostro obbiettivo. Ogni arma avrà poi il suo tipo di utilizzo, ad esempio le granate vengono lanciate tenendo premuto l’apposito tasto in modo da aumentarne la gittata.

img_00311

Le successive missioni sono tutte incentrate sulla guida di auto per inseguire pericolosi nemici, sull’uccisione di determinate persone, sul riscatto di denaro e così via. Il gioco è interamente tradotto in italiano e i singoli obiettivi verranno evidenziati in basso. E’ anche possibile salvare la partita in qualsiasi momento, cliccando sul tasto pausa e poi su Salva, o salvare il replay di determinate azioni di gioco.

Malgrado dal video sembrasse un gioco ingestibile, provandolo personalmente mi sono dovuto ricredere in quanto, dopo un inizio un pò frustrante, successivamente i comandi sono risultati ben implementati e funzionali.

img_00332

La grafica è buona, anche se dall’alto è inevitabile un certo effetto “schiacciato” che rende difficoltoso riconoscere determinati luoghi od oggetti (come transenne e muri). Audio perfetto, con musiche di vario genere (dal rap al rock) e buoni effetti sonori. Come accennato in precedenza, la giocabilità è il vero punto di forza del gioco, malgrado bisogna farci un pò la mano. Longevità su buon livello, data l’etrema libertà di cui godiamo, le 11 città da esplorare e varie modalità di gioco.

Insomma, vi consiglio di spendere quasi 6 euro per questo gioco? Se siete amanti del genere compratelo ad occhi chiusi, tutti gli altri possono farne a meno perchè, malgrado sia un ottimo gioco, non potrà mai piacervi.

VOTI

Audio: 9
Gameplay: 8
Grafica: 7,5
Longevità: 7,5
Compatibilità iPhone: 8

Totale: 8

Applicazioni App Store