Un ragazzo newyorkese guadagna 130.000$ vendendo iPhone 4… bianchi! [Aggiornato]

Il New York Observer  riporta che un ragazzo di soli 17 anni, residente a New York, ha ordinato negli scorsi 6 mesi parti bianche di iPhone 4 da un contatto diretto alla Foxconn e, mettendo assieme i kit per la conversione, ha poi venduto gli iPhone a diversi acquirenti. Vendendo iPhone 4 neri, trasformati in bianchi, in 6 mesi è riuscito a guadagnare 130.000$.

Le cose comunque stavano andando bene, fin quando il ragazzo non ha ricevuto una lettera da un investigatore privato. Il mandante dell’investigatore è voluto restare anonimo, ma molti scommettono che potrebbe provenire proprio da Cupertino. In ogni caso, malgrado queste complicazioni, il ragazzo non abbandonerà il progetto e continuerà ad imbiancare il mondo Apple.

Aggiornamento: Pare che a complicare le cose potrebbe (usiamo il condizionale, scanso equivoci) essere la stessa Apple. Secondo infatti il New York Observer il ragazzo, di nome Fei Lam, è ‘accusato’ di falsificazione e uso inappropriato di prodotti sotto marchio registrato, e la storia quindi potrebbe essere legata a quella degli iPhone 4 rimossi da eBay. L’investigatore privatodice che Lam viene considerato come un “truffatore, venditore di materiale rubato”, ma chi esattamente sia questo investigatore e chi lo abbia ingaggiato non è ancora ben chiaro! Vi terremo aggiornati.

Curiosità