La Apple TV è finalmente disponibile in Italia: ecco a cosa serve e come configurarla! [AGGIORNATO]

11 novembre 2010 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Dopo i primi indizi trapelati ieri sera, finalmente la Apple TV è disponibile ufficialmente anche in Italia!

Come segnalatoci dai nostri utenti, ora su Apple Store online è possibile acquistare la nuova Apple TV al prezzo di 119€, spedizione gratuita.

AGGIORNAMENTO: la Apple TV è già disponibile presso tutti gli Apple Store italiani (Milano, Torino, Roma, Bergamo) e gli Apple Premium Reseller.

A cosa serve?

La AppleTV è un dispositivo da collegare alla televisione presente in casa, e consente di visualizzare i video e le foto presenti in rete, ma non solo.

Possiamo quindi guardare film, foto, ascoltare musica e molto altro ancora, tutto in streaming, accedendo ai contenuti presenti su iTunes installato su un qualsiasi Pc o Mac in rete.

Utilizzando il nuovo store di film presente su iTunes è poi possibile sfogliare migliaia di film, noleggiare ciò che piace e guardalo direttamente con la Apple TV.

Utilizzando l’app gratuita Remote, potete trasformare l’iPhone, l’iPad o l’iPod in un telecomando. Così, da qualunque stanza di casa, sarà possibile controllare la tua Apple TV con il solo tocco o un solo gesto.

La Apple TV monta iOS, lo stesso sistema operativo (opportunamente modificato) presente su iPhone ed iPad. Questo significa che è anche possibile effettuare il jailbreak e installare applicazioni terze che aggiungono funzioni a questo splendido prodotto.

Nella confezione troverete:

  • Apple TV
  • Apple Remote
  • Documentazione cartacea
  • Cavo di alimentazione

Requisiti per il funzionamento:

  • Cavo HDMI (link)
  • TV ad alta definizione con uscita HDMI e capacità di 720p
  • Rete cablata o wireless
  • Account iTunes Store
  • Connessione a Internet a banda larga

Caratteristiche tecniche

Dimensioni e peso

  • Altezza: 2,29 cm
  • Larghezza: 9,91 cm
  • Profondità: 9,91 cm
  • Peso: 0,27 kg1

Processore

  • Processore Apple A4

Porte e interfacce

  • HDMI2
  • Audio ottico
  • Ethernet 100Base-T
  • Ricevitore IR incorporato
  • Micro-USB (per assistenza e supporto)

Formati video supportati

video H.264 fino a 720p, 30 fps, Main Profile Level 3.1 con audio AAC-LC fino a 160 Kbps e 48 kHz per canale, audio stereo nei formati .m4v, .mp4 e .mov
video MPEG-4, fino a 2,5 Mbps, 640×480 pixel, 30 fps, Simple Profile con audio ACC-LC fino a 160Kbps e 48kHz, 48 kHz, audio stereo nei formati .m4v, .mp4 e .mov;
Motion JPEG (M-JPEG) fino a 35 Mbps, 1280×720 pixel, 30 fps, audio in ulaw, PCM audio stereo nel formato .avi

Formati audio supportati

HE-AAC (V1), AAC (da 16 a 320 Kbps), Protected AAC (da iTunes Store), MP3 (da 16 a 320 Kbps), MP3 VBR, Audible (formati 2, 3 e 4), Apple Lossless, AIFF e WAV; Dolby Digital 5.1 surround pass-through

Formati foto

JPEG, GIF, TIFF

Compatibilità TV

Compatibile con TV HD con uscita HDMI e capacità di 720p 60/50 Hz,2 compresi i modelli dei seguenti produttori: Hitachi, JVC, LG, Mitsubishi, NEC, Panasonic, Philips, Pioneer, Samsung, Sony, Sharp, Toshiba, Vizio, Westinghouse.

Prime configurazioni

Una volta attaccato alla rete Ethernet o WiFi, alla TV e alla corrente con gli appositi cavi possiamo accendere la Apple TV e accedere così al menu di configurazione per impostare la lingua italiana e il proprio account iTunes.

Se volete acquistare e noleggiare film sulla Apple TV dovete logicamente avere del credito sul vostro account.

Con il credito sufficiente possiamo quindi effettuare acquisti anche tramite Apple Tv. Noleggiando un film avete 30 giorni per iniziare a vederlo e 24 ore per finirne la visione.

Nella sezione Cinema è possibile visualizzare i trailer di tutti i film in uscita nelle sale cinematografiche.

Tramite configurazioni di rete possiamo poi accedere ai contenuti multimediali presenti nelle librerie iTunes sui Mac o i PC di casa. Non è possibile effettuare UPnP Streaming, in quanto i computer devono essere accessi per condividere i vari contenuti.

A questo punto siete in grado di utilizzare la Apple TV per visualizzare i video presenti su Mac o Pc, noleggiarne di nuovi sullo store, ascoltare della buona musica sempre tramite l’impianto collegato alla TV ed, effettuando il jailbreak, eseguire anche varie applicazioni.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.