CalenGoo: gestisci Google Calendar da iPhone

CalenGoo è un’applicazione, presente in App Store, che offre un modo semplice e veloce per accedere e modificare il proprio Google Calendar con iPhone, iPod Touch o iPad anche quando non si ha a disposizione una connessione a internet, in quanto  i dati verranno salvati nella cache e trasferiti a Google appena sarà disponibile una connessione.

La visualizzazione del calendario è simile alla vista web di Google Calendar, gli eventi sono visualizzati con gli stessi colori e vengono riconosciuti sia i calendari visibili che quelli nascosti in modo da rendere, per quanto possibile, la nostra “View” corrispondente a quella a cui siamo abituati sul Web.CalenGoo ha anche una vista mensile simile a quella di Google Calendar che può essere ingrandita o rimpicciolita per ottenere rapidamente una panoramica globale sugli eventi del mese; lo zoom del mese viene eseguito utilizzando il classico gesto delle due dita a cui siamo abituati in Safari o nell’applicazione immagini, un doppio tap invece, apre il giorno che vogliamo visualizzare.

Quando siamo offline, l’applicazione conserva anche i dati lontani nel futuro, in modo da avere tutti i nostri eventi sempre a portata di mano e visualizzati correttamente. È anche possibile utilizzare la funzione di Google Calendar per invitare le persone ad eventi (queste riceveranno un invito via email con collegamenti ad esempio per accettare o rifiutare l’invito) e verificare il loro stato (accettato, rifiutato, forse, nessuna risposta).

Come in Google Calendar potrete interagire con Google Tasks, le attività con una determinata data vengono visualizzate nei giorni corrispondenti del calendario, si può sincronizzare l’elenco, visualizzare le attività in calendario o in una vista ad elenco, rendendo anche qui il tutto disponibile anche quando siete “non in linea”. Ovviamente, per funzionare, CalenGoo necessita di un account Google Calendar (sottoscrivibile gratuitamente da Google) con almeno un evento o attività in lista.

L’applicazione è stata pensata per dare agli utilizzatori una visione più simile possibile alla pagina Web a cui siamo abituati ma, dal menù impostazioni sono numerose le personalizzazioni che possono essere apportate per migliorare l’esperienza: aumentare la dimensione del carattere, modificare i colori, ecc.

CalenGoo è ottimizzato per lavorare anche con i dispositivi di non ultima generazione, gli sviluppatori effettuano i loro test su iPhone 3G ed iPod Touch di prima generazione con account Google Calendar contenenti quattro anni di eventi (diverse migliaia) per cui la velocità di utilizzo non dovrebbe essere un problema.

Applicazioni App Store