Come effettuare il downgrade dal firmware 4.0.2 al 4.0.1 senza aver salvato l’ECID!

L’utente Codeblue ha trovato un metodo per effettuare il downgrade dal firmware 4.0.2 al firmware 4.0.1 su qualsiasi iPhone, a prescindere dal fatto che sia stato salvato o meno l’ECID, cosa fino ad ora indispensabile per effettuare questa operazione.

Una volta effettuato il downgrade è possibile quindi sbloccare l’iPhone, effettuare il jailbreak e magari salvare l’ECID da Cydia per ogni evenienza.

Si tratta quindi di un metodo utilissimo per chi ha aggiornato inavvertitamente al 4.0.2 senza aver prima salvato l’ECID, o per chi ha acquistato un nuovo iPhone con già installato l’ultimo sistema operativo di casa Apple.

Ma vediamo come procedere:

1. Scaricate il firmware 4.0.1 per il vostro iPhone (link)

2. Rinominate il file appena scaricato da .ipsw a .zip ed estraetelo con un qualsiasi programma per Windows o Mac.

3. Ora aprite il file buildmanifest.plist con un editor di testo. Trovate e sostituite tutte le diciture “8a306” con “8A400”. Salvate e ripetete la stessa procedura con il file restore.plist

4. Sempre da questo link scaricate ora il firmware 4.0.2 per il vostro iPhone, rinominatelo in .zip ed apritelo senza scompattarlo (IMPORTANTE: non scompattatelo, ma tenetelo solo aperto).

5. Ora prendete tutti i file del firmware 4.0.1 e spostateli nell’archivio zip del firmware 4.0.2 che avete aperto al punto 4.

6. Ora eliminate tutti i file dmg che portano la dicitura 002 alla fine, lasciando solo i file dmg con la dicitura 001.

7. Salvate l’archivio e rinominatelo in ipsw.

8. OPZIONALE (servirà per il futuro, ma non per ripristinare il 4.0.1 in questa guida). Modificate il file Host:

WINDOWS

Andate in Start, All Programs, Accessories e cliccate su Notepad con il tasto destro, selezionando poi “open as Administrator”. Ora andate in C:/Windows / System32 / drivers / etc e aprite l’hosts file, aggiungendo alla fine questa riga:

74.208.10.249    gs.apple.com

MAC

Tramite Finder cliccate su Go To Folders dal menu “Go” e scrivete /etc, per poi cliccare su Go. Selezionato il file hosts e apritelo con Text Edit, poi alla fine aggiungete la stringa:

74.208.10.249   gs.apple.com

Salvate il file.

9. Ora mettete l’iPhone in modalità DFU (guida) e ripristinate il firmware che avete appena rinominato al punto 7.

ATTENZIONE: la guida non è stata testata personalmente dal nostro staff, in quanto non ci troviamo nella situazione iniziale richiesta (avendo tutti salvato l’ECID). Dai primi commenti di utenti stranieri la procedura sembra però funzionare correttamente.

[via]

Guide