“Impotenza Istruzioni per l’uso” ed “Eiaculazione precoce Istruzioni per l’uso” disponibili su App Store

20 marzo 2012 di Enrico Ferro

Molti ricorderanno “Loveline”, il programa condotto da Camilla Raznovich, ed il Dr. Marco Rossi, il sessuologo che di puntata in puntata affrontava problematiche inerenti il sesso, affrontandole senza morbosità o imbarazzo, offrendo così un valido aiuto a coloro che ne fossero coinvolti e che, magari per timidezza, non riuscissero a trovare il “coraggio” per rivolgersi ad uno specialista. Bene, proprio il Dr. Marco Rossi, insieme al Dr. Alessandro Littare, andrologo, da poche ore hanno rilasciato su App Store due utili applicazioni riguardanti alcune delle problematiche sessuali più diffuse, l’impotenza e l’eiaculazione precoce. Le app, di cui parleremo dopo il salto, sono “Impotenza istruzioni per l’uso” ed “Eiaculazione precoce istruzioni per l’uso”.

Impotenza, istruzioni per l'uso (AppStore Link)
Impotenza, istruzioni per l'usoG.H.T. srlCategoria: Medicina

La disfunzione erettile o “impotenza”, come la si definitiva un tempo, è una vera e propria malattia sociale, peraltro, notevolmente diffusa: si pensi che, solo in Italia, ne soffrono almeno 3 milioni di persone. Fortunatamente, però, ormai grazie ai progressi diagnostici e terapeutici, questa disfunzione può essere trattata con successo.

Il problema principale ancora oggi, però, probabilmente rimane “a monte”, nel senso che gli uomini continuano ad essere restii a farsi visitare nelle parti intime:  atteggiamento non è più giustificabile.

La disfunzione erettile va affrontata sia perché tende a radicarsi a livello psicologico, con inevitabili risvolti sulla qualità della vita, sia perché in alcuni casi è la prima spia di un successivo problema cardiocircolatorio più generalizzato.

Scritta dal dr. Alessandro Littara, andrologo, e dal dr. Marco Rossi, sessuologo, “Impotenza istruzioni per l’uso” fa luce sulle cause organiche e psicologiche della disfunzione erettile e offre gli strumenti per affrontarla. Naturalmente l’app non ha finalità terapeutiche, non è uno strumento di diagnosi o autodiagnosi e non sostituisce in alcun modo e ad alcun titolo il rapporto con il medico personale di riferimento. Si tratta, invece, di un’importante applicazione con scopo informativo che, soffermandosi sulle cause della disfunzione può fare in modo che chi ne soffre ammetta a se stesso il problema e decida di rivolgersi ad uno specialista per cominciare a trattarla.

Vediamo come si struttura l’app.

Dopo averla scaricata gratuitamente da App Store, al primo lancio l’app visualizzerà il c.d. “Disclaimer” e la “Limitazione di Responsabilità”, richiedendo all’utente di accettarli per poterla usare.

Dopo aver cliccato su “accetta” sarà visualizzata una schermata dedicata alle “Premesse”. Qui i dottori forniscono alcune informazioni preliminari di notevole importanza, così sintetizzabili:

  • Corpo e mente si influenzano a vicenda al punto che in medicina un disturbo sessuale s caratterizza come a prevalenza organica o psicologica, (proprio) a sottolineare la difficoltà di distinguere nettamente tra i due piani“.
  • La disfunzione erettile è il risultato della sregolazione di una o più funzioni fisiologiche che permettono il prodursi dell’erezione…
  • Il tempo che viviamo chiama a una sessualità di lunga durata e senza cedimenti, ma per ottenerla e conservarla occorre conoscerne i meccaniscmi, preservare la salute generale e sessuale, e se si rende necessario aprirsi ai trattamenti disponibili“.
  • A qualunque età e in qualunque condizione, l’uomo con una disfunzione sessuale deve sapere che esiste una soluzione efficace…”

Anche in questo caso, per accedere all’applicazione vera e propria, dopo aver letto le premesse occorrerà cliccare sul pulsante “Inizia”.

L’interfaccia utente dell’app si presenta molto semplice, inuitiva e piacevole. I contenuti, infatti, sono organizzazione in tre sezioni alle quali si accede cliccando sui cerchi con dentro i numeri che suggeriscono la progressione secondo cui leggerli e l’indicazione degli argomenti trattati:

  1. Cliccando il cerchio con il numero 1 si accede alla trattazione riguardante l’erezione;
  2. Cliccando il cerchio con il numero 2 si accede alla trattazione riguardante la disfunzione erettile, nel suo duplice aspetto organico e psicologico;
  3. Cliccando il cerchio con il numero 3 si accede alla trattazione riguardante le cure.

Come vedete dall’immagine che precede, una volta entrati in una delle suddette sezioni è possibile passare ad un’altra tramite la barra comandi posta in basso, mentre dalla barra in alto è possibile tornare alla schermata precedente, ovvero, cliccando sul pulsante “i”, accedere ad serie di informazioni e funzioni ulteriori ed in particolare: al “curriculum vitae” dei Dr. Littara e Rossi; alla pagina Facebook dell’app ed a quella di Google+; al sito internet Centro di Medicina Sessuale; ad un’utile Glossario medico; ad alcune illustrazioni anatomiche inerenti l’apparato genitale maschile e la relativa rete vascolare.

Completano ed arricchiscono i contenuti dell’applicazione video, tabelle e grafici, che contribuiscono a conferire alla trattazione un valore scientifico-informativo di grande pregio.

Tutti gli argomenti, peraltro, sono affrontati utilizzando un linguaggio pensato per la consultazione rapida di un’informazione chiara e scientificamente corretta, ed esauriente nei limiti di quanto sia possibile e logico con uno strumento del genere.

Concludendo, si tratta di un’app veramente utile e degna di nota anche per l’utilità sociale che potrà apportare gratuitamente, specie per coloro che effettivamente soffrano di tale disfunzione.

Chi fosse interessato può visualizzare altri screenshot o procedere al download da App Store direttamente da questo link!

Passiamo adesso a “Eiaculazione precoce istruzioni per l’uso

Anche l’eiaculazione precoce è una problematica notevolmente diffusa, tanto da interessare almeno il 30% degli uomini in età sessualmente attiva, e tra le problematiche sessuali è quella più diffusa. Anch’essa, inoltre, è invalidante perché toglie spontaneità e piacere al rapporto e, se non affrontata in modo adeguato, può provocare disfunzione erettile (impotenza) e calo del desiderio.

Con “Eiaculazione precoce istruzioni per l’uso”, ancora una volta il Dr. Alessandro Littara, andrologo, ed il Dr. Marco Rossi, sessuologo, si propongono informare gli utenti Apple sulle cause organiche e psicologiche dell’eiaculazione precoce e offrire qualche strumento per affrontarla. Così come la precedente,  l’app non ha finalità terapeutiche, non è uno strumento di diagnosi o autodiagnosi e non sostituisce in alcun modo e ad alcun titolo il rapporto con il medico personale di riferimento. Si tratta, invece, di un’importante applicazione con scopo informativo che, soffermandosi sulle cause della disfunzione può fare in modo che chi ne soffre ammetta a se stesso il problema e decida di rivolgersi ad uno specialista per cominciare a trattarla.

Anche in questo caso, dopo il download, per poter accedere all’applicazione vera e propria è necessario prima accettare il “Disclaimer” e la “Limitazione di Responsabilità” e poi leggere le premesse, sintetizzabili come segue:

  • Dopo una fase di iperattività generalizzata…l’urgenza orgasmica mobilita le strutture cerebrali a un punto tale che pene e cervello sembrano fondersi in un tutt’uno quasi indistricabile, regolato da un’alchimia nervosa complessa e delicata alla quale è difficile sottrarsi“;
  • Nel ciclo della risposa sessuale umana la finestra di controllo dell’eiaculazione è brevissima; superato il fatidico punto di non ritorno la situazione precipita in modo irreparabile”;
  • Per rendere all’uomo la fiducia nelle propria capacità di condividere passione e piacere, occorre chiarire il meccanismo naturale dell’eiaculazione e le ragioni per cui si è alterato, e proporre soluzioni efficaci e sicure”.
Anche in questo caso, per accedere all’applicazione vera e propria, dopo aver letto le premesse occorrerà cliccare sul pulsante “Inizia”.
L’interfaccia utente dell’app è analoga a quella della precedente; anch’essa, dunque si presenta molto semplice, inuitiva e piacevole. I contenuti sono nuovamente organizzazione in tre sezioni alle quali si accede cliccando sui cerchi con dentro i numeri che suggeriscono la progressione secondo cui leggerli e l’indicazione degli argomenti trattati:
  1. Cliccando il cerchio con il numero 1 si accede alla trattazione riguardante l’eiaculazione;
  2. Cliccando il cerchio con il numero 2 si accede alla trattazione riguardante l’eiaculazione precoce;
  3. Cliccando il cerchio con il numero 3 si accede alla trattazione riguardante le cure.
Come vedete dall’immagine che precede l’interfaccia utente molto simile a quella dell’applicazione dedicata alla disfunzione erettile. Una volta entrati in una delle suddette sezioni, infatti, è possibile passare ad un’altra tramite la barra comandi posta in basso, mentre da quella in alto è possibile tornare alla schermata precedente, ovvero, cliccando sul pulsante “i”, accedere ad serie di informazioni e funzioni ulteriori ed in particolare: al “curriculum vitae” dei Dr. Littara e Rossi; alla pagina Facebook dell’app ed a quella di Google+; al sito internet Centro di Medicina Sessuale; ad un’utile Glossario medico; ad alcune illustrazioni anatomiche inerenti l’apparato genitale maschile e la relativa rete vascolare.

Anche in tal caso i contenuti dell’applicazione sono arricchiti e completati da tabelle e grafici, che contribuiscono a conferire alla trattazione un valore scientifico-informativo di grande pregio.

Tutti gli argomenti sono affrontati utilizzando un linguaggio pensato per la consultazione rapida di un’informazione chiara e scientificamente corretta, ed esauriente nei limiti di quanto sia possibile e logico con uno strumento del genere.

Concludendo, si tratta di un’app veramente utile e degna di nota anche per l’utilità sociale che potrà apportare gratuitamente, specie per coloro che effettivamente soffrano di tale disfunzione.

Chi fosse interessato può visualizzare altri screenshot o procedere al download da App Store direttamente da questo link!

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

  • Alessandro Vigini

    Ormai inventano di tutto, non ci posso credere :( cmq prima di tutto bisognerebbe capire le cause ( 
    http://www.eiaculazioneprecoceonline.it/cause-eiaculazione-precoce/ ) per cui accade tutto ciò

  • http://australiaedpill.com/ Buy Cialis online site

    Yes,I adore your article, carry on posting similar stuff, I will feel glad to read extra stuff you.

  • http://bestinternetincome.com/ Check out make money online

    Ok,There was a time I had no occupation. However my contacts recommended me. You will not think it, I went this place and saw the thing I sought after. This moment I wonder which could this be. That had been similar to magic. Who feels the exact same?