Gifture: il gemellino di Instagram – La recensione di iPhoneitalia

29 aprile 2012 di Sara Canducci
Warning: filemtime(): stat failed for /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/iphoneitalia/www.iphoneitalia.com/wp-content/plugins/appstore/cache/100-517844682.png in /var/lib/ceph/osd/ceph-5/LIVE_PREP/iphoneitalia/www.iphoneitalia.com/wp-content/plugins/appstore/AppFunctions.php on line 105

Da quanto Instagram, la popolare app fotografica è stata acquistata da Facebook, sembra scoppiata una sorta di “caccia all’oro”. Molti developer iniziano a sviluppare applicazioni simili per tentare di seguire le sue orme o di prenderne eventualmente il posto nel caso in cui l’azienda di Zuckerberg decida di eliminarlo. Oggi noi di iPhoneitalia vi presentiamo uno dei “pretendenti al trono del successo”: Gifture

 (AppStore Link)
Categoria:
Gironzolando come sempre in App Store ci siamo imbattuti Gifture, un’app simil-Instagram che dagli screenshot sembrava promettere davvero bene. Le recensioni non erano per nulla positive, ma dato che questo fattore è ricorrente anche in caso di ottimi prodotti, l’abbiamo scaricata.

Sin dalla sua prima apertura appariva graficamente pulita e comprensibile. Diverse peculiarità ci hanno affascinato, come ad esempio il fatto di non doversi registrare un nuovo account, ma di poter utilizzare tranquillamente il proprio utente Twitter o Facebook.Un’altra funzione davvero interessate che rappresenta una novità è senza dubbio il fatto di poter scattare e salvare una sorta di video-immagine, ovvero una fotografia animata, realizzata affiancando qualche fotogramma scattato in successione.

Per il resto la maggior parte delle funzioni e della disposizione grafica ricorda in modo incredibile Instagram, dalle notifiche al commento delle immagini dei contatti. A differenza degli altri “concorrenti”, Gifture presenta il filtro sfocatura, disponibile ovviamente con mascherine di tipo circolare e rettangolare in stile tilt-shiftTestando la sezione filtri siamo rimasti un po’ delusi da quest’app, poiché visto il grande sforzo nella ricerca di funzionalità interessanti e creative, ci aspettavamo anche in questa sezione, qualcosa di simile ad Instagram o addirittura meglio. Purtroppo le effettistiche di default non sono abbastanza concorrenziali per poter far si che diversi utenti effettuino una sorta di “migrazione a Gifture”.

Ad ogni modo dopo aver provato quest’applicazione possiamo dire che nonostante secondo il nostro parere debba essere migliorata in qualche piccolo punto, conserva un vero e proprio potenziale, che le potrebbe far scalare le classifiche. Ricordiamo che potete trovarla gratuitamente su App Store, localizzata unicamente in lingua inglese.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

  • Ciao

    “effettistiche concorrenziali”?

    certe parole sono inutili e creano solo un effetto “me la tiro” oppure “non so che altre parole usare per non ripetermi, quindi uso queste parole anche se stanno male nella frase e nel contesto”…

  • MarcoF

    Trovo che siano due termini appropriati

  • MarcoF

    Trovo che siano due termini appropriati

  • Barboun

    Sono tecnicismi linguistici attanziali. 

  • MarcoF

    come da supercazzola….