Brevetti: pagamenti wireless e dispositivi più sottili

06 dicembre 2011 di Giuseppe Migliorino in Brevetti, push

In giornata sono stati pubblicati quindici nuovi brevetti Apple, alcuni relativi a funzioni già esistenti e altri di possibili future implementazioni. Tra questi ultimi ne figurano due davvero interessanti…

Il primo si riferisce ad un sistema di pagamento wireless, con il quale l’utente potrebbe effettuare pagamenti automatici per acquistare qualsiasi prodotto nei negozi convenzionati. Nel brevetto viene fatto l’esempio di un fast food, dove l’utente entra, effettua l’ordine dall’iPhone, paga in modalità wireless e ritira l’ordine alla cassa.

Il secondo brevetto è molto più tecnico, ma a noi basta sapere che riguarda un circuito  molto sottile, grazie al quale Apple potrebbe presto realizzare dispositivi più sottili di quelli attuali.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo qui.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.
  • Danielef12

    Estremamente da urlo!!!

  • Anonimo

    Pagamenti wireless? C’é già l’ottimo nfc quindi questo brevetto é perfettamente inutile. Quello sui chip piu sottili da rivedere anche perché il problema attualmente é la batteria che con l’attuale tecnologia non può essere sottile più di tanto.

  • Igor

    Senza fonti bibliografiche, link ecc a comprova delle tue sparate da ubriacone stiamo al solito commento inutile dell’inutile pataccaro Oldstyle.

  • Anonimo

    E’ anche vero che se i componenti sono più sottili, c’è più spazio per la batteria, magari maggiorata…

  • Anonimo

    E’ anche vero che se i componenti sono più sottili, c’è più spazio per la batteria, magari maggiorata…

  • tuamadre

    domani vado in america e brevetto il teletrasporto! non ho la più pallida idea di come farlo, ma ho un disegno di un uomo stilizzato che si teletrasporta (in alcuni tratti anche a colori!). cosi tutti quelli che utilizzeranno il teletrasporto da domani fino all’eternità, mi pagheranno! C**O FIGO IL SISTEMA BREVETTI AMERICANO!

  • Ospite

    Chiedi a tuamadre come fare! Nell’ufficio brevetti se la sono brevettata tutti! 
    Almeno alla Apple brevettano e non copiano…

  • Ospite

    Chiedi a tuamadre come fare! Nell’ufficio brevetti se la sono brevettata tutti! 
    Almeno alla Apple brevettano e non copiano…

  • Paolo

    Io decido invece di brevettare l’aria, così chiuque la respiri mi deve pagare!!! SONO FELICISSIMO!

  • Paolo

    Io decido invece di brevettare l’aria, così chiuque la respiri mi deve pagare!!! SONO FELICISSIMO!

  • Casola2006

    Poi con le batterie a polimeri di litio si fa come si vuole….amche sottilissime!!

  • Anonimo

    Ah certo. Tra 3-4 anni di sicuro.
    Il giorno 07/dic/2011 20:33, “Disqus”
    ha scritto:

  • Anonimo

    Ma che cacchio dici? Ma riferimenti bibliografici di cosa? Non sai digitare nfc su google? Sono 3 lettere che miseria! I tuoi commenti da méntecatto ignorante sono tanto esilaranti quanto inutili.
    Il giorno 07/dic/2011 09:29, “Disqus”
    ha scritto:

  • Anonimo

    Si questo si ma non più di tanto.
    Il giorno 07/dic/2011 09:34, “Disqus”
    ha scritto: