Ora è confermato, nessuna “obsolescenza programmata” per rallentare i vecchi iPhone!

07 ottobre 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

La Futuremark, società specializzata in benchmarking, ha deciso di fare chiarezza sul dubbio che attanaglia milioni di utenti in tutto il mondo: Apple rallenta intenzionalmente i vecchi iPhone quando rilascia nuovi aggiornamenti software, così da incoraggiare i clienti ad acquistare nuovi dispositivi?

In pratica, Futuremark ha cercato di capire se Apple porta avanti un sistema di obsolescenza programmata per i suoi dispositivi.

Per effettuare questo test, a partire dal 2016 la Futuremark ha raccolto oltre 100.00 risultati di benchmark per sette diversi modelli di iPhone e tre versioni di iOS, utilizzando questi dati per creare grafici di confronto delle prestazioni su iOS 9, iOS 10 e iOS 11.

Il primo dispositivo testato è un iPhone 5s, lo smartphone Apple più datato in grado di eseguire iOS 11. Rilasciato nel 2013, questo modello è stato il primo ad integrare un chip a 64 bit. I punteggi sono stati calcolati nell’arco di un mese di utilizzo.

Quanto più alta è la barra, tanto migliori sono le performance registrate nei test per guanto riguarda la GPU.

Le prestazioni su iPhone 5s sono costanti da iOS 9 a iOS 11, con delle piccole variazioni che rientrano nella normalità.

Anche per la CPU, i risultati sono sempre in linea e non si notano differenze tra iOS 9, iOS 10 e iOS 11.

Per quanto riguarda iPhone 6, 6s e 7, i testi di benchmark sulla GPU mostrano dei piccoli alti e bassi, con quasi sempre dei miglioramenti con l’ultima versione di iOS.

Le performance della CPU dei tre modelli sono calate leggermente, ma come conferma Futuremark “… è improbabile che un utente noti queste piccole differenze nell’utilizzo quotidiano. Sulla base di questi test possiamo confermare che Apple non porta avanti nessuna cospirazione per rendere più lenti i vecchi iPhone”.

E ancora: “I nostri dati dimostrano che, piuttosto che diminuire intenzionalmente le performance dei modelli meno recenti, Apple effettua un ottimo lavoro di supporto sui dispositivi più vecchi con aggiornamenti regolari che mantengono un livello di prestazioni coerente nelle varie versioni di iOS“.

Chiaramente, la potenza di CPU e GPU non sempre indica in modo completo le reali prestazioni di un dispositivo. Spesso, le nuove versioni di iOS includono nuove funzionalità che consumano più risorse e che, in alcuni utilizzi specifici, possono rallentare un iPhone più datato. Questo, però, nn significa che Apple rallenti intenzionalmente tali dispositivi, anzi.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Rico

    Il battery drain con iOS 11 come riportato da moltissimi utenti è spaventoso e non solo su modelli più datati, ma anche molto recenti

  • Caserena

    Aggiornati. Il problema non esiste più dalla 11.0.1 e comunque ha riguardato solo una piccolissima percentuale di utenti a causa probabilmente di app non aggiornate. Però se vuoi puoi continuare a tirare fuori sta storia fino a Natale se serve.

  • Pietro

    Ormai certi messaggi si scrivono giusto per ma senza ALCUNA cognizione di causa. Se si deva parlare seriamente si se si deve sparare ad caxxum no! Lasciando stare la preistoria ho avuto il 5 il 6 ed ora il 7. Installando una major release in DFU e tenendo le app aggiornate non ho mai notato drastici battery drain. Anche con la 11 sul nuovo iphone 7 (nuovo per me) non ho riscontrato problemi a parità di uso personale di app e quanto altro. Il “vero” battery drain e’ psicologico perche’ in molti non capiscono che se oggi mandi 10 messaggi (è un esempio) ma domani ne mandi 100 ovviamente la batteria dura meno. Idem per telefonate e quanto altro. A volte ci sono obiettivamente dei “battery drain” ma dipende da app non ottimizzate per l’ultima versione…cosa che gli sviluppatori risolvono in pochi giorni. Ho messo ora sotto carica il 7 che era al 35% dopo 40 ore di standby e 7 di utilizzo? Wow risultato da schifo vero? 7 ore di utilizzo vuol dire ore e ore di chiamate e centinaia di whatsapp….utilizzo di siri con “ehi siri” e quanto altro…quindi le cose sono due: o da 10 anni ho avuto la fortuna di essere l’unico ad avere dei buoni iphone …manco li avessero fatti personalizzati per me…o non ne capite nulla di come si usa un iphone, si installa ios e quanto altro. Variazioni nei consumi ci possono stare perche’ introducendo nuove funzionalità ovvio che si consuma un po’ più di batteria ma da qui a dire “spaventoso” ce ne passa. Nulla di personale (mica ce l’ho con te) ma ad ogni uscita di ios questo famoso battery drain e’ solo leggenda metropolitana. Piuttosto siete voi che non sapete come installare, ottimizzare ed utilizzare ios. Ora e’ sotto carica quindi non vale ma nei prossimi giorni vi posto lo screenshot completo dei consumi in modo da dimostrare che il battery drain e’ una emerita bugia!

  • Rico

    Aggiornati tu!!!! Ho ios11.1 su iPhone 6s e iOS 11.0.2 su iPhone 7 e entrambi hanno battery drain…oltre un sacco di lamentele che leggo sui forum ufficiali

  • Pietro

    leggiti il post di sopra!

  • Pietro

    Ovviamente Wifi e BT sempre acceso notte e giorno….evidentemente quando compro un iphone me lo danno particolare…e vabbè saro’ fortunato io 😛

  • Pietro

    Solito Troll o solito incompetente le scelte sono due 🙂 Ovviamente parlo di Rico.

  • Pietro

    Fammi capire ahhahhaa e’ uscita la 11.1 per il 6s e sei alla 11.0.2 sul 7? Wow…ma lo hai mai avuto un’iphone?

  • Rico

    I messaggi a caxxum li sparerai tu!!!! Vatti a vedere i forum ufficiali e troverai moltissimi utenti con battery drain anche su dispositivi recentissimi!!!
    Voi Apple fan boy la dovete far finita di voler difendere a tutti i costi Apple in ogni situazione: ho iPhone da sempre e lo uso per lavoro per cui so benissimo di cosa parlo!!!!

  • Pietro

    Che c’entra fan boy? Io ti dico come funziona a me e la mia esperienza d’uso. La pubertà l’ho passata da tempo quindi di quello che la gente scrive me ne frega nulla. Io riporto la mia oggettiva esperienza d’uso. Non difendo nessuno e chi mi segue sà anche che il 7 e’ l’ultimo iphone che posseggo e penso di non comprarne più. Sono molto critico verso Apple sono l’opposto del fanboy. Riporto i miei dati, le mie esperienze e fra le righe ci sono anche consigli. Quindi quello che scrivo e’ esperienza quotidiana personale non voci lette o sentite in giro.

  • Techno

    Io sono tornato a iOS 10.3.3 perché l’iPhone 6 era rallentato ed era evidente la batteria precipitava, io acquisto iPhone dal 4

  • Pietro

    Purtroppo il 6 l’ho venduto per prendere il 7. Ma anche per te se fai un’installazione in DFU dell’ultimo ios non dovresti aver problemi. Ovvio che non avendo più il 6 non posso dare feedback in merito.

  • Alessandro

    Sarà…ma prima di aggiornare ad iOS 11 avevo un telefono. Ora è un disastro: batteria si scarica il doppio più veloce, alcune applicazioni non si aprono più o crashano in continuazione, devo riavviare il telefono una media di 3 volte al giorno e ogni tanto, quando ricevo chiamate, l’interlocutore non mi sente. Un disastro su tutta la linea. La peggior release di sempre per quanto mi riguarda. iPhone 6S preso 1 anno e mezzo fa.

  • Rico

    Bravo!!!! E io invece riporto la mia esperienza diretta e non ho alcun motivo di parlar male di Apple se non vedessi problemi oggettivi.
    Un sacco di persone hanno fatto il downgrade a 10.3.3 proprio perché notavano un sacco di problemi: non solo battery drain ma lag di vario tipo ecc e non solo su dispositivi datati

  • Techno

    Tu dici, cosa può cambiare in dfu mode? Perché era frustrante come velocità notavo il rallentamento

  • Techno

    Stessa cosa anche io col 6, tu l’hai fatta in dfu mode?

  • Pietro

    In primis ripristino e installazione ios 11.0.2 in DFU cosi’ da partire da zero. Ovvio poi metti il backup. Di tutto quanto citi io ho notato si problemi in chiamata…sopratutto con l’auricolare BT ma direi in generale. Purtroppo pero’ anche con l’ultima versione del 10 era lo stesso. In pratico chiamo e quasi mai a primo colpo và a buon fine….ora non so’ se dipende da ios o dall’operatore (potrebbe essere 4G/Volte/etc)…fortunatamente alla seconda richiamata tutto funziona. Sinceramente non ho capito da cosa dipenda. Ma battery drain o crash delle app (almeno quelle che ho) non ne ho notato.

  • Techno

    Se poi nei prossimi aggiornamenti sarà più leggero e migliore aggiornerò per il momento iOS 10

  • Pietro

    Cambia e tanto perche’ in DFU tu praticamente azzeri tutto e riparti da zero con un sistema ed un filesystem pulito. Io addirittura mi son trovato circa un Gb in più rispetto agli aggiornamenti OTA. In pratica riporti iphone come quando uscito dalla fabbrica. Quindi cancelli cache, file temporanei, etc.etc…. Ovviamente c’e’ una via di mezzo. Lo faccio solo per le major release tipo da 10 a 11. Ovvio che la 11.0.x la aggiorno semplicemente via OTA. Non lo so’ ma con questa procedura io non ho mai avuto problemi di drain o altro.

  • Pietro

    Beh ovviamente ognuno fà per come ritiene meglio pero’ l’evoluzioni dei sistemi operativi non porterà mai “leggerezza” perche’ aggiungere nuove funzioni per forza “appesantisce”. E’ anche vero che non e’ obbligatorio aggiornare. Conosco persone con ios 9. Tutto gli funziona e se lo tengono per come e’ ci mancherebbe 🙂

  • Alex Deejay Alessandro Bartoli

    Nessuno ha notato che youtube mangia la batteria a dismisura ? Bisogna chiuderlo dal multitasking altrimenti rimane in background ( anche se disattivato) e secca la batteria in poche ore … che nervoso

  • CAIO MARIOZ

    Mai avuto un crash su iPhone 6 con iOS 11, e ho 286 applicazioni installate

  • Edoardo Motta

    Prima di parlare di obsolescenza programmata.. prendete un portatile con XP, poi mettetegli Vista, poi 7, poi 8, poi 10… andrà mai veloce come con XP?
    No, perché la potenza hardware primane uguale ma le funzioni aumentano, aumentando (in genere ma non sempre) la pesantezza del sistema.

    Seconda cosa, a quelli che “ho installato iOS 11 da 5 minuti la batteria da skifoooo”:
    in moltissima parte dipende da app di terze parti che non sono ancora ottimizzate per il nuovo sistema operativo, aspettate.
    In seconda parte dipende anche dal fatto scontato che le prime release di qualsiasi cosa sono sempre acerbe. In ambito lavorativo mai nessun sistema operativo viste utilizzato appena uscito, ma dopo ANNI.
    Avete avuto fino a qualche giorno fa per fare un downgrade, se non vi stava bene potevate tornare benissimo indietro.

    Io aggiornerò quando saremo arrivati ad almeno iOS 11.1

  • Davide De Marco

    Purtroppo il 95% degli utenti Apple ignora totalmente questa pratica e si lamenta di battery drain, spazio deficitario e cali di performance perchè aggiorna il suo iPhone 6 via OTA da quando l’ha comprato ahahah

  • Saccente

    La faziosità di questo test è da manuale. È come testare il motore di una macchina che corre poco perché il conducente preme poco sul pedale dell’acceleratore. CPU e GPU non cambiano. Ciò che cambia è il software. Quando oggi uso il vecchio iPad 3, noto la presenza di ritardi ingiustificati in tutte le operazioni. Il più eclatante, a seguito di un unico aggiornamento, è il sistema per passare da una app all’altra, un’operazione che prima era istantanea ora impiega alcuni secondi. Praticamente un incremento del ritardo di almeno 2 ordini di grandezza, ovvero 100 volte: da istantaneo-impossibile-da-misurare a -attendere-pazientemente-col-dito-alzato. Praticamente ogni cosa è rallentata. Il paragone migliore è il feedback dell’accensione di una lampadina normale contrapposta a un tubo “neon” tipico da ufficio. Non esiste più una sola operazione istantanea, mentre all’inizio lo erano praticamente tutte. Questa esperienza l’ho vissuta, in misura minore, con tutti gli iPhone, negli ultimi 10 anni, ovvero da quando esiste. Ritardi in punti dove non ci dovrebbero MAI essere, si accumulano lentamente ad ogni aggiornamento. Questa viene chiamata “obsolescenza programmata”, ma è solo un eufemismo di “truffa”.

  • Mirko

    Direi proprio di no. Alla luce dei fatti direi proprio di no. iOS 11 con io 10.3.3 non c’entra una pippa. iPhone 6S Plus con iOS 10 una scheggia in tutto anche nelle esecuzioni di app pensantissime mentre con iOS 11 anche ad utilizzare il 3D escono bestemmie. Disastroso

  • Cece

    Io rimango convinto che Apple rallenti i telefoni vecchi

  • StarLord

    beh se per te dei dati non valgono nulla in confronto alla tua sicuramente più accurata analisi basata sul nulla, allora ci credo anche io

  • Cece

    Beh essendo che credo di avere abbastanza nozioni per dire ciò, ti dico che mi fido più di me stesso che non di qualche tabella… per me non è plausibile che un telefono arrivi a rallentarsi così tanto (prendo per esempio iPhone 6 con ios11) quando a tutti gli effetti di novità così eclatanti da silurare il processore e/o RAM non c’è ne sono! Non mi sembra che hanno aggiunto effetti che girano in background, notifiche particolari, processi pesanti aggiuntivi che arrivano a rallentare così tanto un dispositivo.. per me fanno partire qualche processo a vuoto in background che va semplicemente ad appesantire la RAM.. sono strategie di marketing dai

  • StarLord

    semplicemente adattano l’OS ai nuovi processori, di conseguenza quelli vecchi sono rallentati per natura. ma “qualche tabella” mostra chiaramente come non ci sia nessun processo in background che rallenti il telefono.

  • board90

    forse conviene consigliare di non aggiornare.. dopo l’ultimo aggiornamento oltre al touch del mio 6 si è bloccato anche il gatto sul divano

  • Alessandro

    Si si, in dfu mode come consigliato

  • Alessandro

    Ora provo! Grazie del consiglio

  • Ma ✔ᵛᵉʳᶦᶠᶦᵉᵈ

    Beh, allora è vero che, se i punteggi sono sempre gli stessi allora tutto il “miglioramento di prestazioni” delle diverse versioni non esiste!

  • Alessandro

    Sei stato fortunato. In famiglia abbiamo 3 iPhone 6/6S; tutti abbiamo riscontrato i problemi sopra citati. Siamo già corsi ai ripari chi prenotando iPhone X presso TIM chi comprando l’8.

  •  Men In Black 

    Almeno ora si mettono il cuore in pace chi rompe nel dire che le performance calano.
    Poi per la batteria vabbè correggeranno….

  •  Men In Black 
  • Pietro

    Quando cerco di spiegarlo mi prendo pesci in faccia come se a me me ne venisse nulla…mica lavoro per Apple sono anzi uno dei pirla che gli ha lasciato migliaia di euro negli anni (ovvio per mia scelta) 🙂 Io malgrado questa “best practice” con la 10.x.x avevo tipo 9 Gb liberi…mettendo la 11 in DFU me ne sono ritrovato 10,3 …ciò vuol dire a parità di applicazioni,canzoni,e quanto altro che 1.3Gb erano spazzatura….in questo modo sinceramente io non ho notato ne malfunzionamenti evidenti (qualcosa lato chiamate ma come scritto era anche con la 10) ne battery drain. A farlo capire…Uno prova a consigliare e supportare ma vedo che da molti non viene apprezzato. Io parlo per esperienza non per sentito dire o letto….senno’ le prossime risposte saranno “hai l’iphone guasto portalo in assistenza” e poi vediamo cosa gli dicono in Apple….gli ripristinano il tutto e calcione nel sederino…e continueranno a piangere sui vari forum. Oppure “cambia telefono”. L’Italia e’ il paese dei lamentoni per definizione…anche se la batteria durasse 20 giorni ci sarebbe sempre il lamentone di turno…e vabbè ahahah scusa lo sfogo non rivolto a te che sei uno dei pochi che hai capito il concetto dei miei post 🙂

  • mruser2

    Ma che test è? È ovvio che la CPU abbia sempre quei valori. È ios più pesante (ed è normale in quanto con più processi), la CPU mica è diventata zoppa…

  •  Men In Black 

    Ma se hai più processi la cpu ne soffre perché ne deve gestire di più e le prestazioni calano. Più che altro è ottimizzazione

  • Pietro

    Poi e’ anche l’occasione per rimettere a posto il tutto. in teoria dopo il DFU trovi tutto come nuovo con le app di default. A quel punto se si ha pazienza si potrebbe provare a installare solo quel che serve…in molti di noi abbiamo 100 e passa app ma quante ne usiamo veramente? Certo a rifare tutto da zero ci vuole tempo ma ogni paio di anni ne puo’ valer la pena per avere sempre un’iphone scattante e senza problemi. Ovvio questo e’ un’eccesso di zelo anche perche’ da un po’ ormai anche se ripristini dal backup icloud o itunes le app le scarica comunque quindi comunque mette le versioni aggiornate…insomma raga (parlo per tutti) come per ogni cosa ci vuole pazienza e passione affinchè tutto giri bene 🙂

  • nikolaus

    improbabile un corno.
    Se fosse vero permetterebbero agli utenti di flashare il software che più aggrada loro.
    Tipo iOs 9.3.5 su iPhone 5 o iOs 6 su iPhone 4s… e invece col cavolo che si può fare.

  • CAIO MARIOZ

    E basteranno un paio di aggiornamenti per metterli apposto, come ogni anno da 5 anni a questa parte

  • Delafuerte

    I più belli sono sempre i test a muzzo tipo “secondo me”; dati oggettivi, grafici, test precisi….niente, SECONDO ME non è così….e via a tirare a campare!
    Ma apritevi un bel laboratorio di test se siete così bravi, no?!
    😈

  • ilVinz

    Si vabbè…intanto il mio 6 è praticamente un morto che cammina con iOS 11…non è più lento e/o meno performante …è proprio morto…il che ci porta, al di là di tutti i benchmark di sta cippa, a dovergli cantare il de profumdis e dargli degna sepoltura ed acquistare qualcosa di più attuale. Ora, non essendo Apple un’azienda no profit, è comprensibile che spinga su questo acceleratore per diciamo “invogliare” all’acquisto del modello più recente…lo capisco e lo accetto. Però dai…almeno nn nascondiamoci no ?

  • Ingo

    Infatti, il telefono l’ho pagato ed è di mia proprietà e sarebbe giusto che gli mantengo il firmware che piace a me, invece posso solo tenere il vecchio senza poter resettare al mio bisogno altrimenti mi ritroverei con il firmware che mi impongono loro.

  • walter

    Per chi ha installato iOS 11 in poi ed ha avuto solo dei benefici e lo testimonia scrivendolo qui non può permettersi di criticare chi come me ed tanti altri anche perché siamo in tanti ad avere molti problemi dopo l’installazione di iOS 11 che sia chiaro, altrimenti non staremmo qui a scrivere e ne tanto meno a criticare su un prodotto che abbiamo scelto di comprare…, posseggo un iPhone dal modello 4 ad oggi ho un 6 Plus 128 GB ho sempre installato gli aggiornamenti da iTunes ed in DFU e non ho mai avuto nessun tipo di problema solo con iOS 10 quando ci fu il problema che colpi anche lì tanti utenti che al 60% 50% si spegneva il telefono senza poterlo più accendere se no che collegarlo alla presa di corrente ve lo ricordate ?! Si o no ? Ed Apple ha riconosciuto il problema ?! E adesso con iOS 11 sino ad arrivare all’ultima versione in pratica tutto al rilento a scatti le app che si aprono dopo tre secondi lo scorrere delle pagine a scatti la batteria che dura di meno comunque arrivo fino a sera se non lo stresso altra cosa tengo tutto attivo wi-fi e Bluetooth anche perché posseggo un Apple Watch serie 2 localizzazioni tutte attive ed circa 300 applicazioni.
    Quindi quando uno scrive le proprie disavventure in negativo si è pregati di non criticare e fare i saputelli perché qui tutti siamo competenti e sappiamo gestire un iPhone tranne quei ingegneri che lavorano ad Apple che prima di rilasciare un aggiornamento dopo tante beta rilasciate ci ritroviamo un iPhone non funzionante il che la domanda a questo punto nasce spontanea e cioè che è voluto per passare ai modelli nuovi mica ci vogliono tre lauree per capirlo, mi auguro solamente che risolvono questo problema perché il problema c’è e ad oggi facendo il tutto per migliorare la funzionalità non ne veniamo a capo perché ho provato a fare di tutto anche un ripristino delle impostazioni ma senza nessun beneficio.

  • Ingo

    Io ho un iPad Air uno ed un iPhone 7, ho istallato iOS 11 e, al momento, mi sto trovando bene, ma tu hai totalmente ragione e tutto il diritto di esporre e manifestare il tuo “disappunto”.
    Trovo l’atteggiamento di molti maleducato, imbecille oltre che villano ed anche stupido.

  • Ingo

    Su un PC con Windows 7 ci posso mettere Windows 8 e se non mi piace, riformato tutto e ci rimetto il 7.
    Certo, senza più aggiornamenti, ma se voglio lo posso comunque fare a mio piacimento.
    Con gli iPhone che ho avuto e che ho tutt’ora questa cosa non mi è possibile e francamente la considero una forzatura commerciale

  • Michelinu

    Sicuramente per i complottisti questa società è pagata da Apple.. invece di ammettere che semplicemente i nuovi iPhone sono più veloci e che quindi di conseguenza il proprio dispositivo più vecchio è più lento, dicono che tra gli iPhone non cambi nulla ed è Apple con iOS a rallentare i vecchi. LOL

  • Moveon0783 (rhak)

    Sul serio pretendete che un hardware del 2013 su un software del 2017 giri come un hardware del 2017 su un software del medesimo anno?
    Software più recenti e complessi necessitano di hardware moderni, altrimenti staremmo tutto col Commondore 64 con dentro Windows 10. Gli iPhone più datati sono ancora dignitosissimi con l’ultima versione di iOS, cosa che la concorrenza si sogna (se Apple pratica obsolescenza programmata, come definire molti top di gamma Android abbandonati dopo due anni di supporto e comunque lenti da far pena?), ma non si può sul serio pretendere che un iPhone 5s giri come un iPhone 8, siamo seri.
    Inoltre se ‘sta sesquipedale sciocchezza complottista di Apple che rallenta appositamente i vecchi dispositivi fosse vera, non credo che Apple avesse creato due anni fa il public beta testing, permettendo di fatto a chiunque di rendersi conto di come le nuove versioni di iOS girino sui vecchi iPhone in nostro possesso.
    Siamo seri.

  • everon

    Invece di ridere ti dovresti chiedere perché Apple permetta(anzi inviti e spinga) gli aggiornamenti via OTA anche delle major release se effettivamente è questa procedura a creare problemi

  • Ruggiero

    Sì lo avevo notato già da iOS 10. è il peggior battery monster che abbia mai visto. Non ho proprio idea di che cosa faccia in background, ma uccide la batteria

  • walter

    Nessuno pretende che un iPhone datato dia le stesse performance di un iPhone recente questo lo sappiamo tutti….allora visto come stanno le cose non permettono più di aggiornare i vecchi dispositivi con un firmwhare destinato ad un processore molto più potente mica ci vuole tanto a capirlo ?! Anche perché le differenze di iOS 10 ed iOS 11 a parte qualche ritocchino sul centro di controllo non le vedo affatto so solo che prima avevo un iPhone performance adesso non più.

  • k19

    Marchetta della Futuremark

  • Oswy53

    Caro Pietro anche io la penso esattamente come te. Ho l’iPhone 6s e fino all’ultimo aggiornamento mai avuto problemi né tantomeno di batteria. Il problema che a volte, purtroppo, la gente non capisce che la performance del proprio iPhone di pende da vari fattori da come si è mantenuto nel tempo da come si installano app aggiornamenti e via dicendo e anche da come si ricarica. Pure questo è importante. A volte provo anche nella mia conoscenza a consigliare….. ma più delle volte risulta molto difficile…..

  • Oswy53

    Quello che dice Pietro è giusto…però io sconsiglierei di mettere il backup!! Anche io ho ripristinato ma le app le ho riaggiunte una per una. Uno pó faticoso…. ma ne vale la pena. Ho il 6s. E ti garantisco tutto ok!!

  • Alessandro Marcheselli

    E allora perché il mio iphone 6 di punto in bianco laggava talmente tanto da avermi praticamente obbligato a cambiare telefono? Aveva iOS 10.3.2

  • Pietro

    mi hai tolto le parole di bocca condivido al 100%. Si dice che non c’e’ più sordo di chi non vuol sentire 🙂

  • Caserena

    Hai un problema sui tuoi due terminali.
    In ordine:
    iPhone SE di mia madre… perfetto.
    iPhone 6S di mia figlia… perfetto.
    iPhone 7plus mio e di mia moglie… perfetti
    iPad Air 2 di mia moglie… perfetto.
    iPad Pro 10.5 mio… perfetto

  • Alex Deejay Alessandro Bartoli

    io l’ho notato da ios 11 qualsiasi versione rimane inspiegabilmente qualche processo attivo anche in background

  • Guccia

    Apple aggiorna terminali che hanno anni sulle spalle e con un’età che la “concorrenza” si sogna. Grazie Apple!

  • Ingo

    Apple, perché non permetti ad un iPhone 6 di poter caricare o resettare il cellulare con iOS 10.3.3 e , se resettato per esser venduto o semplicemente ripristinato, costringi a mettere iOS 11 che a molti crea problemi ?
    Molti continuano a non capire di cosa si intende per obsolescenza programmata.
    Grazie Apple

  • Antonio Angione

    Non è vero è risaputo che vi è una obsolescenza vedi iOS 11 iPhone 6 quasi inutilizzabile rallentato al massimo latenza esagerata

  • maurizio1962

    sei fortunato il mio 6 64GB 30 applicazioni non va più come prima super lento ,non solo il mio finora siamo una quindicina che abbiamo lo stesso problema di rallentamento e consumo anomalo di batteria ,sarà un caso ?

  • Andrea

    La mia ragazza ha iP6 e ti assicuro che con un bel flash in DFU va tutto come deve andare su un telefono di 3 anni fa.

  • Moveon0783 (rhak)

    La Futuremark ha portato dati. Tu hai altrettanti dati che dimostrano che trattasi di marchetta?

  • Fabio

    Peccato che non ci sia nulla da ridere visto che il 99% dell’utenza non ha nemmeno la più pallida idea di cosa sia DFU. Ed è perfettamente naturale che sia così visto che non si tratta di un dispositivo da addetti ai lavori ma di un elettrodomestico come un forno a microonde.
    Io che mi sono dilettato per anni tra jailbreak vari e ripristinerò il mio iPhone 6 visto che lagga anche la torcia ma credo Apple debba pensare alla stragrande maggioranza dei suoi utenti, non ai nerd.

  • Fabio

    In ogni caso anche ripristinando il backup le app vengono reinstallate ad una ad una.

  • Marco Seregni

    mi adotti?

  • Andrae Garleazzi

    Dovresti valutare il sistema operativo verso febbraio marzo… ora è alla sua prima realese.. anche iOS 10 era acerbo all’inizio

  • Malvestito

    Secondo voi video D/L Pro smetterà d funzionare con ios11? È un app tolta dallo store perché permette di scaricare video. Grazie

  • Oswy53

    Certo….. a mio parere se c’è qualche conflitto te lo riporti dietro…. ecco perché dicevo di nuovo scaricarle dallo Store. Secondo me più sicuro anche se potrebbe sembrare superfluo!! Ciao.

  • Tonino

    Ottimo articolo. Comunque sono sicuro che i possessori di iPhone più datati, si siano accorti da soli che Apple non li ha mai abbandonati. Tant’è vero che il 3GS naviga ancora. E questo credo chiarisce anche il fatto che i dispositivi Apple abbiano un prezzo più alto degli altri (giustamente). Gli androidiani devono cambiare il telefono due volte l’anno. Un amico mi ha portato una padella Samsung perché non riusciva ad aggiornare un’applicazione e chiedeva il mio aiuto. Appariva il messaggio: “non c’è memoria sufficiente”. Nonostante avesse 10GB liberi. Ci ho messo mezza giornata per capire che bisognava liberare la memoria cache. Ho detto al mio amico di non chiedere più il mio aiuto per quesi ammassi di ferraglie android e di comprarsi un iPhone su eBay. Con 100 euro ti prendi un 5s e addirittura si trova l’iPhone SE NUOVO a 250 euro.

  • Kemy

    Diciamo che il software è rimasto praticamente lo stesso, e pesa sempre uguale all incirca, mentre l hardware dal 2015 è cresciuti tantissimo dal 6s-7- e addirittura 8 ma anche con gli ipad…rispetto ad un iphone 4,4s,5 che il software andava a braccetto con l hardware. In ogni caso la batteria diminuisce ad ogni aggiornamento ogni anno sopratutto dopo il 2 aggiornamento tipo iphone 6s la batteria gia dura meno con ios 11 rispetto ad ios 10..

  • Fabri79

    Il test che è stato condotto non rispecchia minimamente l’esperienza d’uso sul campo di iOS 11. Anche un cieco si accorge che iOS 11 è più lento ed energivoro della versione 10 che a sua volta ha piantato letteralmente dispositivi che erano fulminei con iOS 9.
    Alcuni commenti poi sono inquietanti. Vedete una tabella e la prendete per oro colato mentre usiamo i nostri iPhone 6/6s diventati lentissimi dopo iOS 11 (ovviamente dopo installazione pulita in DFU). Basta rimettere 10.3 per accorgersi della differenza. E non me la venite a contare sulle nuove funzioni. Il 3D Touch è MORTO su iOS 11, su 10.x era istantaneo. Si chiama obsolescenza programmata cioè truffa. Ho iPhone da 2007. Ed ora un 8 plus, non veloce come il 7 con iOS 10.

  • Kemy

    Praticamente lo stesso punteggio di ios 9 ma con ios 11? Pero la batteria dura meno di ios 9

  •  Men In Black 

    Si praticamente si è ovvio che per causa di mancata ottimizzazione si nota che ha dei micro lag. Alcune volte lag ma sono pur sempre release iniziali come tutti. Per la batteria si consuma molto di più. Sistemeranno come sempre

  •  Men In Black 

    Finalmente uno che ha capito qualcosa, ricordo iOS 10 alla prima release aggiornato subito ho avuto tanti di quei problemi che il telefono stava per volare dal balcone. Ricordo anche che la 10.1 non ha dato grandi miglioramenti e solo con la 10.2 a seguire il sistema andava bene. Quindi abbiate pazienza con una release dove siamo ancora alla 0.2 gli diamo il tempo di lavorare e farlo assestare con le prossime release?

  •  Men In Black 
  • Davide

    Forse avrebbero dovuto fare il test anche sugli ipad. E’ palese che almeno li l’obsolescenza programma ci sia. Ho un ipad mini 2 che è praticamente piantato. Anche per aprire app semplici come contatti, ci mette un paio di secondi. Che schifo.

  • Rico

    Tantissime persone (me compreso) stanno avendo problemi con iOS 11:lag, surriscaldamento, battery drain sia con iPhone 7 di mia moglie (11.0.2) sia con il mio 6s (11.1)
    I miei terminali non hanno nessun problema

  • Robert B

    Quoto alla grande!!

  • fanjo

    Ma scusate… invece di misurare quanto ce l’hanno lungo la CPU e la GPU nel corso
    degli anni (misurazione che non serve a NESSUNO), perchè non ci parli
    delle funzioni che vengono semplicemente tolte, come facetime da iphone
    4s, che ha addirittura scatenato una class action. Questo articolo non è
    la dimostrazione di nulla. Tutti notiamo dopo gli aggiornamenti IOS un
    rallentamento del device, e non servono nè grafici a barrette nè
    performance (teoriche) dei processori per notarli.

  • leyo

    non considerare 11.1 perchè essendo una beta ha tutto i log aperti e quindi consuma più batteria sicuramente. devi mettere le versioni ufficiali per poter parlare eventualmente di BatteryGate !!

  • Jesus Shuttlesworth

    Questo non è il posto adatto per chi si lamenta di un prodotto Apple: facci caso tutti gli articoli difendono la mela – ed i suoi profitti – a spada tratta, si nega l’ obsolescenza programmata – quando è da anni palese il contrario -, si difende a prescindere ogni scelta strategica di Apple ed appena qualcuno si lamenta di un malfunzionamento viene indicato come colui che “non è capace” di utilizzare correttamente il prodotto, oppure gli viene fatto presente che “tutti gli altri iPhone funzionano benissimo”.

  • Alessandro

    Ciao, ti do ragione su tutto. Aggiungo però questa volta che il consiglio di Pietro è stato molto utile e ora il telefono, seppur chiaramente rallentato dal nuovo IOS11, è ritornato ad essere utilizzabile. Per me l’iPhone è un ottimo prodotto, così come il suo corrispettivo di marca Samsung, Huawei e Google. Unico motivo per cui sono ancora cliente Apple è perché uscire da questo ecosistema sarebbe troppo caro rispetto al rimanerci. I dispositivi che ho fanno parte di un ecosistema nato per non includere prodotti terzi.
    L’importante credo sia filtrare quello che leggi negli articoli pubblicati su questo blog. Ovvero, prendi la notizia (controllala su altre fonti) e appunto filtra tutte le frecciatine ai competitors/descrizioni mirabolanti dei prodotti Apple e via dicendo. Alla fine chi scrive non ricopre alcuna posizione né ha capacità di influenzare il compratore. Tutto ciò per dire che sono articoli con messaggi che nascono e muoiono nell’arco di qualche ora. In sintesi: pazienza!

  • Caserena

    E meno male….

  • Caserena

    Cosa porti in dote?

  • Mk

    potete anche leggere la tabella e darle raigone, nulla da dire su questo, però è vero che ad ogni versione nuova d iOS il telefono diventa sempre più lento anche nelle operazioni più banali come aprire i contatti, e l’obsolescenza programmata c’è ed è vero perchè Apple non consente di tornare ad una versione precedente di iOS, con meno funzioni ma più veloce. Praticamente ti obbligano a cambiare telefono perchè troppo lento. Dai su quelli che dicono il contrario hanno il prosciutto negli occhi

  • Francesco Molaro

    sul 6S batteria sembra bruciata quanto è diventata scarsa. Dai non difendiamo sempre. la batteria è calata e cala ogni giorno di più

  • Francesco Molaro

    io fatto in ota purtroppo, grazie per questa notizia, ma ora posso fare qualcosa per migliorare le prestazioni e la batteria del mio 6s? grazie

  • Pietro

    Ok faccio uno sforzo a ripetermi 🙂 Ultimo ios in DFU poi puoi ripristinare da backup se hai fretta senno’ se non hai come me 100 app…parti da zero e ti scarichi solo quel che realmente usi e ti serve. Altri consigli? Se puoi usa il wifi il più possibile a scapito dei dati 4G/3G. Disabilita il refresh delle app in background, io saro’ stupido e contrariamente a quanto dicono non ho 10 app aperte…le uso e le chiudo al volo. Nella parte localizzazione assicurati che le app usino la localizzazione solo quando aperte (molte sono in always e se a casa non prende gps/localizzazione consumi più batteria). Ottimizza anche le notifiche push per singola applicazione (anche per avere meno rottura di scatole con i vari popup che spesso non ti servono anzi ti fanno perdere tempo). Aggiorna sotto wifi le app giornalmente. Fidati non diventa affatto “castrato” un’iphone cosi’ configurato anzi…e la batteria regge almeno un giorno e mezzo con ore di telefonate, whatsapp, aggiornamenti, etc. Ovvio poi dipende sempre da quello che si fà. Se si ha l’iphone tutto il giorno in mano per 1000 attività è normale al massimo arrivare a fine giornata. Io per il mio utilizzo blando arrivo almeno a 2 giorni con ore di telefonate, wifi attivo, bt attivo, decine di whatsapp ed aggiornamenti..nulla di più visto che ho il mac sempre acceso. Ios 11 non consuma più del 10 questo e’ poco ma sicuro a patto ovviamente di seguire le poche istruzioni elencate 🙂