Ecco come aprire il multitasking e chiudere le App su iPhone X!

13 settembre 2017 di Nikolas Pitzolu

Il nuovo smartphone borderless non ha il tasto Home, lo avete ormai capito! E per eseguire l’operazione per l’apertura del multitasking e la chiusura delle App che si fa? Vediamo come chiudere le App su iPhone X!

Generalmente gli utenti che utilizzano iPhone, per quanto riguarda la gestione in background delle App utilizzate, si comportano generalmente in due maniere:

  • Ossessione nel chiudere ogni App non appena finiscono di utilizzarla;
  • Lasciare l’App in background e utilizzarne subito un’altra.

Il punto è che durante le nostre frenetiche giornate, nemmeno ci si accorge più di quello che si fa: si fa e basta, diventando automatico!

Se prima – ma anche ora con iPhone 8 – possiamo sempre contare sul tasto Home per richiamare il multitasking e chiudere una o tutte le applicazioni in background, con iPhone X che si fa???

Da qualsivoglia posizione sul display si fa uno slide verso l’alto, in modo tale da attivare la visualizzazione delle App che sono presenti nell’elenco del multitasking.

Dopodiché, su qualsiasi scheda della App presenti, si preme a lungo e comparirà in alto a sinistra di ognuna il classico cerchio rosso conosciuto ormai sin dalle prime versioni di iPhone OS.

Fatto questo si decide quale chiudere cliccandoci su!

E’ anche possibile chiuderle facendo uno slide come se si volesse lanciare la scheda (che poi rappresenta l’App in background) verso l’alto.

Il design è cambiato e le abitudini verranno cambiate con esso! E’ normale che inizialmente ci sarà un attimo di “difficoltà” nell’impartire e fare proprire le nuove gestures… Ma sono azioni che compierete talmente tante volte, che nel giro di poche ore il vostro cervello avrò già automatizzato le operazioni da compiere!

Tra l’altro, ma è solo a scopo di informazione, la medesima gesture si utilizzavano con Blackberry OS per tornare alla Home dov’erano presenti le altre App installate. E per medesima intendo identica a quella che si utilizzerà su iPhone X e anche stessa animazione!

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • CAIO MARIOZ

    È spettacolare, per non parlare dello slide laterale in basso per saltare tra le app aperte, mi viene in mente il futuristico PalmOS, poi caduto nell’oblio

  • Nikolas Pitzolu

    nemmeno avevo letto Palm che è venuto in mente anche a me! Fantastico!

  • Cojote

    A me lo slide a destra e sinistra ricorda solo lo Zuk Z2 che lo faceva a inizio 2016. Rivoluzionario?

  • Maurizio

    bello!
    mio
    mio
    mio
    mio

  • Alessandro

    No. Non rivoluzionario in generale. Per l’esperienza iOS, si. Non c’è bisogno di essere rivoluzionari ogni volta si presenta qualcosa

  • CAIO MARIOZ

    Non rendiamoci ridicoli, quello ha un sensore che vai indietro di un’app alla volta, qui le scorri le schede come se fosse un drawer animato

  • B!G Ph4Rm4

    Identico al Black berry. Rivoluzionario dove?

  • Piosss

    Con tutte queste gesture mi sembra di essere tornati indietro con Cydia/activator…che tempi!! 😅

  • Dario

    Anche io ho pensato la stessa cosa…che nostalgia col mio vecchio iPhone 4…

  • Cojote

    Eh appunto non renderti ridicolo, ma informati. Lo Z2 è uno dei miei telefoni, so cosa dico.

  • Antonio Moscardi
  • Gian518

    Probabilmente in molti hanno da ridire in merito a questa modalità, tuttavia sono sicuro che, nel giro di qualche anno (quando oramai tutti gli iPhone in circolazione saranno così) nessuno più vorrà tornare indietro al “vecchio e scomodo” tasto Home. Insomma, esattamente come è successo quando è uscito iPhone 6, che aveva uno schermo più grande e che nessuno voleva perché “troppo grande”.