Vendi il tuo Mac su TrenDevice: extravalutazione di 50 euro

12 gennaio 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)
SPONSORED

ARTICOLO SPONSORIZZATO – Su TrenDevice, vendi il tuo Mac rapidamente e senza sorprese. TrenDevice è oggi la soluzione N.1 in Italia per vendere velocemente prodotti Apple usati senza ricorrere ad aste e annunci online, dove è facile perdere tempo in trattative che spesso si concludono in un nulla di fatto. Su TrenDevice invece è facile, veloce…e fino al 24 Gennaio hai un motivo in più: 50 euro di extravalutazione con il codice EXTRAMAC50.

trendevice-extravalutazione-mac

Su TrenDevice è possibile vendere qualsiasi modello di Mac, dal 2009 in avanti, compresi anche i non funzionanti.
Qualche esempio di valutazione ottenibile approfittando dei 50 euro di extravalutazione: un MacBook Pro 15” è valutato fino a 825 euro. Un MacBook Pro 13” vale fino a 560 euro, invece un MacBook 13” è pagato fino a 330 Euro, un MacBook Air 13” fino a 795 euro, mentre cedendo un iMac 27” è possibile ricavare fino a 1.000 euro. Se avete un Mac mini, la valutazione è fino a 400 euro, mentre per un Mac Pro potete incassare fino a 1.520 euro.

Come vendere il vostro Mac? Entrate sul sito TrenDevice e dopo aver cliccato sul pulsante Inizia qui, seguite il processo guidato rispondendo alle poche e semplici domande sul vostro Mac. Cliccando su Valuta scoprirete la quotazione in tempo reale. In questa pagina ricordatevi di inserire nel campo “Hai un codice extravalutazione?” il codice EXTRAMAC50 per ottenere subito 50 euro in più sulla valutazione. In seguito verrete contattati telefonicamente per concordare data e ora di ritiro con Corriere Assicurato completamente Gratis. E dopo 7 giorni riceverete il pagamento concordato, direttamente sul vostro conto corrente.

Con oltre 100.000 dispositivi già ritirati, TrenDevice è oggi la soluzione N.1 in Italia per vendere rapidamente prodotti Apple usati senza ricorrere ad aste e annunci online. Oltre 1.400 recensioni certificate ed un indice di soddisfazione della clientela pari al 96% ne fanno l’azienda leader nel reCommerce Apple sul mercato italiano.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Gianluca

    370 per un air del 2014… ma siete drogati? e poi vendete un pro del 2010 a 800 euro?

  • Nigel

    410 per un macbook pro …. questi stanno male

  • Stefano Fedecostante

    Questo può anche essere vero, ma personalmente ho avuto a che fare con voi per la vendita del mio iPad mini. Tenuto maniacalmente mi avete abbattuto la valutazione iniziale per presunti graffi invisibili sullo schermo…e va bene, ve l’ho lasciato ugualmente. In cambio però ho comprato un mini 2 che mi davate per perfetto e era messo molto peggio del mio (ma molto molto) con vetro non originale che poi si è crepato al solo premere del dito. Ve l’ho restituito in garanzia ed ho ottenuto un altro mini con cornice bozzata in più punti e un alone sui pixel in alto. Ho lasciato perdere e me lo sono tenuto perché ho capito che a star dietro a voi sarei stato la maggior parte del tempo a rispedirvi indietro i device che mi mandavate. In definitiva sono partito mandandovi un mini REALMENTE INTONSO, e mi ritrovo, dopo aver versato congruo conguaglio, e le spese di spedizione per il primo reso, un device decisamente scrauso. MAI PIÙ!!! Alla larga.