Samsung Gear S3, Gear S2 e Gear Fit2 compatibili con iOS – CES 2017

08 gennaio 2017 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Al CES di Las Vegas, Samsung ha annunciato che gli indossabili Gear S3, Gear S2 e Gear Fit2 sono ora compatibili anche con iOS.

samsung-gear-s3-frontier-3

Gear S3, Gear S2 e Gear Fit2 possono ora essere collegati all’iPhone e a tutti i dispositivi iOS grazie all’applicazione presente su App Store. Si tratta di una notizia attesa da tantissimi utenti che in passato hanno acquistato smarwatch e indossabili Samsung.

Questi indossabili montano il sistema operativo Tizen di Samsung e ora possono essere utilizzati e sincronizzati anche con l’iPhone. Gear S3 e Gear S2 necessitano dell’app Samsung Gear S, mentre il Gear Fit2 necessita dell’app Samsung Gear Fit, entrambe disponibili gratuitamente su App Store.

Dopo aver scaricato l’app necessaria, l’utente sarà guidato nel processo di configurazione e associazione del dispositivo. Le app mostreranno tutte le info catturate dagli indossabili, a partire dalle attività fisiche fino ad arrivare allo stato di salute (calorie bruciate, chilometri percorsi, frequenza cardiaca, ecc…).

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • Cooper

    Sbaglio o l’altro anno c’erano cose più interessanti e utili?

  • Xerorex

    Era ora…

  • maurizio1962

    Belli

  • Peppe

    Non capisco perché Apple si ostini a non permettere di rispondere alle notifiche

  • Raffaele Birkhoff

    fit1 nada?

  • Mirko Balestra

    Ragazzi, a me sincronizzando un allenamento del Fit 2 con l’app per iPhone, questo poi mi crasha aprendolo sull’app… qualcuno ha riscontrato lo stesso?

  • Alberto

    Ciao Mirko Io ero intenzionato a comprare il Gear Fit 2, a parte il problema che hai riscontrato mi puoi confermare che funziona tutto anche con iphone? Le notifiche arrivano?

  • Mirko Balestra

    Le notifiche arrivano correttamente, ma non è possibile attivare le risposte rapide preimpostate. Ciao!

  • Alberto

    Ok grazie mille.

  • Stefano

    Questo è uno Smart watch altro che quello che ci propina Apple e che ho…

  • ROOT

    Ottimo e buonissima notizia!

  • Nuanda

    Sarà uno smartwatch ma su Ios è castrato come tutti gli altri….

  • Nuanda

    Mah….se ti piace spendere 500 euro per un dispositivo castrato buon per te….

  • ROOT

    Non ho mai detto che me lo comprero…

  • Nuanda

    Allora non vedo dove sia la buona notizia ad avere l’ennesimo dispositivo con funzioni limitate su Ios rispetto ad Android….

  • ROOT

    La buona notizia è che finalmente l’applicazione è uscita dalla versione beta è disponibile per le persone che hanno acquistato il Gear in passato ma che preferiscono avere l’iPhone come cellulare principale. Il fatto che sia un dispositivo con funzioni limitate su iOS già si sapeva per colpa della restrizioni imposte da Apple.

  • Nuanda

    Va bene per quei pochi folli che con un Iphone vanno a comprare uno smartwatch zoppo e ci spendono pure 500 euro effettivamente è una buona notizia, almeno si sentiranno meno in colpa per la loro tordagine….

  • anch’io possiedo un iPhone, ma se un domani dovessi scegliere di acquistare uno smartwatch, opterei per il Gear S3 Frontier, castrato o no come interazione di sistema…lo preferisco esteticamente 100 volte di piu’ dell’applewatch. Del resto un orologio va indossato e deve avere stile e deve piacere, oltre ad essere funzionale…non compro qualcosa che non mi piace solo perche’ piu’ funzionale col mio smartphone…piuttosto resto col mio Tissot automatico.

  • ROOT

    Iniziando dal fatto che con i soldi ognuno fa ciò che vuole, non vedo dove sia la cattiva notizia se Samsung rilascia un’applicazione per migliorare la facilità d’uso su un suo prodotto…

    “Va bene per quei pochi folli che con un Iphone vanno a comprare uno smartwatch zoppo e ci spendono pure 500 euro effettivamente è una buona notizia, almeno si sentiranno meno in colpa per la loro tordagine….”

    Mi sa che in questo caso la stupidità l’hanno fatta nel comprare un iPhone… 😂😁
    Quali sarebbero queste limitazioni così gravi che fanno del Gear S3/S2/Fit 2 un dispositivo inutile e castrato?

  • ROOT

    Condivido completamente!

  • Nuanda

    Appunto resta col tuo Tissot automatico mi pare la scelta più sensata…

  • Nuanda

    Notifiche con testo troncato e nin interattive, app dello store non compatibili, lato fitness limitato in quanto non è compatibile con google map, svoice pare non funzionare…..per il momento son queste e non sobo poche, soprattutto in rapporto al prezzo….poi come dici giustamente te ognuno può spendere i propri soldi come vuole…

  • grazie ROOT…del resto per tutti quelli, che come me, a cui piacerebbe comprare il nuovo Gear S3 (per esempio) e’ una buona notizia…potrebbe essere l’inizio di quelle piccole migliorie che consentiranno a produttori di terze parti ad avere gadget che possano coesistere con la piattaforma iOS come se fossero dispositivi nativi Apple…o quantomeno spronare Apple ad avvicinarsi alla produzione di dispositivi con caratteristiche simili a quelli che la concorrenza produce di gia’ e che la clientela, malgrado il nome del brand diverso, reputa migliori sotto certi aspetti rispetto agli Apple.

    Si comincia cosi…poi si potra’ magari avere una compatibilita’ al 100%

  • Alberto

    Quindi tu pensi che neanche con futuri aggiornamenti dell’app riusciremo ad avere una completa compatibilità con IOS?

  • Nuanda

    Assolutamente no, per limitazioni di Ios, tutti gli indossabili tranne rari casi sono sempre più limitati su Ios rispetto ad Android…..

  • dimentichi la famosa parola Jailbreak

  • infatti come “orologio” il Tissot vale 1000 volte un AppleWatch, e per l’uso che ne faccio, quest’ultimo sarebbe solo uno spreco:
    – di soldi
    – di ricariche di batteria (quotidiane)
    – di inutilita’ di funzioni dedicate a sportivi professionisti,…(la vera clientela per la quale circa il 90% di smartwatch in generale sono destinati ad essere acquistati).

  • Nuanda

    Quello non lo considero proprio sinceramente, spendere 1000 euro di dispositivo per rischiare di brikkarlo o invalidare la garanzia lo trovo un po sciocchino, anche perché la pratica poi ti costringe a non aggiornare se no perdi l’ecosistema che ti sei creato…

  • Nuanda

    Ma vale 1000 volte anche un eventuale gear s3 che ha gli stessi problemi che hai elencato per Apple Watch…….non ho capito il discorso sugli sportivi professionisti…cioè per te uno smartwatch ha funzioni da sportivo professionista?!? È quanto di più lontano ci possa essere da un dispositivo dedicato ad una utenza professionista….

  • ma di che stai parlando?
    ovvio se sei un newbe informatico, meglio restare allo star tac del nonno…o ad un alcatel da 100€.
    Invalidare la garanzia?
    Perdere l’ecosistema creato?
    mi sa che hai un po’ i pensieri offuscati…

    Io compro cio’ che mi piace e cio’ che necessito…non mi faccio fare il lavaggio della testa da Multinazionali…seguendo i loro ragionamenti speculativi (puramente di marketing) che invogliano la clientela a scegliere loro “sempre e comunque”.

    Secondo il tuo ragionamento il Modding di CPU per overclocking visto che sono care non va fatto perche’ altrimenti brikki la cpu ed e’ da sciocchini?

  • quante volte al giorno controlli la tua frequenza cardiaca?
    magari fai attivita’ fisica sedendoti sulla sedia o scendendo le scale per andare a lavoro?

    comunque si il mio commento sarebbe stato lo stesso a qualsiasi eventuale altro smartwatch in circolazione.

  • Nuanda

    Segondo me è stupido il jailbreak, poteva avere senso nel passato ma ora proprio no, cosa hai una maggiore libertà?!?!? Mai sentito parlare di Android….vuoi scimmiottare un Android? Comprati un Android hai sbagliato dispositivo…

  • e secondo te non ho anche quello? -.-“

  • Nuanda

    Gli smartwatch ad esclusione del gear s3 che forse è il più evoluto in questo campo è quanto di più lontano da un dispositivo professionale che possa essere utilizzato da una persona che voglia fare fitness in modo serio te lo assicuro…

  • Nuanda

    Appunto, quindi il pro di aver fatto il jailbreak quale sarebbe?

  • mettere quei tweaks che apple non ti consente per via delle limitazioni di cui tu stai a fare un romanzo.

  • La fetta di mercato alla quale gli smart watch (ed intendo tutti) sono dedicati e’ una clientela sportiva (professionista o agonistica), le funzionalita’ servono a controllare le funzioni fisiche (circolatorie/kcal) o comunque legate ad attivita’ fisiche.

    Ti invito un po’ a girare sui video su youtube dedicati all’Apple Watch seconda generazione…non vedo uomini d’affari o imprenditori seduti in scrivania a controllare il battito del cuore o le calorie bruciate scrivendo una lettera con Word dal computer dell’ufficio.

    Spero di essere stato un po’ piu’ chiaro con quest’ultimo commento.

    (che la gente…magari anche imprenditori…compri un apple watch non significa che lo fa perche’ frutta le caratteristiche native per cui e’ destinato).

  • Nuanda

    Quindi io compro un dispositivo da 1000 euro e rinuncio ad aggiornarlo per avere quattro “tweaks” che potrei avere su un Android da 50 euro….grazie ma la mia logica mi porta a fare altre considerazioni….

  • Nuanda

    Assolutamente no, chiunque pratica sport in modo “serioso” ti direbbe di stare alla larga da qualsiasi Smartwatch, esiste una categoria di dispositivi dedicati che si chiamano sportwatch e non sono smartwatch, lacsia stare la pubblicità e il marketing….

  • che miglioria ottieni con gli aggiornamenti?
    – avere una batteria che a causa di problemi software si scarica prima?
    tanto per fare un esempio…

    Se un dispositivo viene messo nel mercato con una definita release di iOS, vuol dire che ha un rapporto (configurazione hardware/software) ottimale ed adequatamente aggiornato.

    Gli aggiornamenti minori (della stessa release) servono a fixare quei piccoli errori software che in genere si puo’ vivere anche con, oppure chiudere quelle falle che vanno ad inficiare il jailbreak, chiudendo le firme al downgrade.

    Il fatto di spendere 1000€ per fare dei test e’ puramente personale…secondo me e’ da pazzi spendere 50€ su dispositivi Android che non ti permettono di far nulla a causa di un hardware limitato.

  • Nuanda

    Infatti ne spendo 300 per un dispositivo Android che mi permetta far tutto al meglio senza modificarne uno da 1000 per scimmiottare Android….. Comunque ognuno spende i propri soldi come credete questo è sicuro….

  • scimmiottare android? ahahahah ok

  • ROOT

    Allora se tanto di da fastidio avere n Gear S3 opta per comprare un Apple Watch Series 2 con perfetta integrazione con iOS…
    Semmai fai il contrario, compri un telefonino Android e risolvi i problemi…

  • Max Sullivan Gates

    perchè gli altri smartwatch costano meno, quindi fornire gli stessi servizi che offre apple watch, ad un prezzo inferiore significherebbe far crollare le vendite di quest’ultimo… Quindi concede di usarli, ma in modo molto limitato, in modo che l’utente dica “beh e per rispondere alle notifiche o fare altre cose?” lei ti dice “compra apple watch e puoi fare tutto il resto”

  • Peppe

    Giusta osservazione ma se tutti facessero così allora avremmo tutti prodotti castrati…

  • Max Sullivan Gates

    No, semplicemente ognuno tira acqua al suo mulino… se apple non avesse il suo smartphone avrebbe dato pieno accesso a tutte le funzioni agli altri marchi, ma avendo un prodotto SUO, logicamente deve dargli più importanza e funzioni per farlo vendere

  • Alfonso Barberisi

    Provato Gear s2 su iPhone 6s e 7 e funzionano perfettamente tutte le notifiche

  • ROOT

    Ottimo 🙂

  • Lorenzo Rufus Testai

    Grazieeeeeee…..dopo tutti questi commenti ciclimestrualosi questo è l’unico commento che ci voleva…TVB