iPhone 7: per displaymate è semplicemente un display da record, il migliore LCD mai provato! - iPhone Italia

iPhone 7: per displaymate è semplicemente un display da record, il migliore LCD mai provato!

19 settembre 2016 di Giovanni Longo (@giolongoo)

Nuovo iPhone, tempo di nuovi test. Trai più attesi, sicuramente, ci sono i test dello schermo caratteristica principe di ogni smartphone e su cui Apple ha sempre investito moltissimo sin da iPhone 4. La presentazione di Apple ha messo in luce una caratteristica unica nel panorama mobile, evidenziando come il nuovo iPhone 7 disponga di un pannello DCI-P3 Wide Color Gamut, ovvero con una gamma di colori molto più ampia rispetto al passato. La verità è che, a detta degli esperti di DisplayMate, questo pannello è un vero record breaker, vediamo insieme caratteristiche, peculiarità e, appunto, tutti ir record infranti da questo pannello.

schermata-2016-09-19-alle-17-48-31

L’analisi, completissima, dettagliatissima e tremendamente tecnica dei tecnici di DisplayMate si chiude così:

Il display di iPhone 7 è davvero un impressionante display dalle top performance ed un significativo miglioramento del display di iPhone 6. E’, di gran lunga, il miglio display LCD che abbiamo mai testato e infrange moltissimi record in ambito display.

Di per sé basterebbe questo per descrivere la bontà di questo display che, forse, contrariamente al passato, è stato anche relativamente poco enfatizzato in ambito di presentazione (osservazione che condivido e riporto dalla stessa analisi del display). Chi è abbastanza informato, tuttavia, saprà che il pannello di iPhone 7 è stato ereditato da iPad Pro da 9.7″ il quale aveva ricevuto lo stesso elogio. Un risultato atteso, quindi, ma il punto è che Apple è riuscita ancora a fare meglio.

Questi sono tutti i record che il display di iPhone 7 ha infranto in ambito display. Infatti, esso ha:

  • la massima precisione assoluta di colore per un display (1.1 JNCD) – visivamente indistinguibile dalla perfezione!
  • la massima precisione assoluta di luminanza per un display (± 2%) – visivamente indistinguibile dalla perfezione!
  • un contrasto molto preciso sulla scala delle intensità (con Gamma 2,21) – visivamente indistinguibile dalla perfezione!
  • il più alto piccolo di luminosità su smartphone per qualsiasi livello medio di immagine (APL) (da 602 a 705 bits)
  • il rapporto di contrasto più alto per qualsiasi display IPS LCD (1.762)
  • la riflettanza dello schermo più basso per qualsiasi display su Smartphone (4,4 per cento)
  • il massimo contrasto in condizioni di elevata luce ambientale per uno smartphone per qualsiasi APL (137-160)
  • la più bassa variazione dei colori a seconda dell’angolo di visione (2.1 JNCD o meno)

Accuratezza dei colori, nuovo standard DCI-P3 Wide Color Gamut e consumi

Come già detto, il nuovo iPhone è in grado di supportare il classico standard dei colori sRGB che è in gradi di riprodurre con una fedeltà assoluta, ma anche il più esteso DCI-P3 (che troviamo nelle TV 4k, per intenderci) che regala colori più vividi e reali, con un maggiore range di colori riproducibili. Apple copre, addirittura, il 102% di questo triangolo di colori, facendo addirittura leggermente meglio dello standard.

schermata-2016-09-19-alle-18-30-48

Nonostante questi miglioramenti, il display di iPhone 7 riporta consumi migliorati del 7% rispetto ad iPhone 6.

Luminosità

Sul tema della luminosità del display di iPhone 7 c’è da fare una precisazione. Apple ha dichiarato un display più luminoso del precedente ed effettivamente è così. La luminosità di picco misurata per l’iPhone 7 è stata di 602 cd / m2 il più alto valore mai registrato dagli ingegneri di displaymate.

Tuttavia molti nostri utenti ci segnalano una leggera luminosità in meno rispetto ad iPhone 6s, come mai?

Questo perché, contrariamente al passato, la luminosità massima riesca a spingersi ancora oltre (fino a 705 nits) ma solo con luminosità automatica attivata in condizioni di elevata luce ambientale.
Su iPhone 7, infatti, la luminosità massima dello schermo può andare molto più in alto quando la luminosità automatica è attivata, in modo che gli utenti non settino in modo permanente il cursore della luminosità manuale su valori molto elevati il che drenerebbe la batteria in maniera evidente. Una luminosità alta, anzi in questo caso forse dovremmo dire altissima, è necessaria solo in condizioni di forte luce ambientale per rendere leggibile lo schermo, per cui iOS interviene automaticamente grazie ai sensori di luminosità, garantendo una corretta leggibilità al sole e consentendo a questo “extra step di luminosità” di venir utilizzato solo quando serve in modo da preservare al massimo la batteria.

In aggiunta, aggiungiamo che iOS adesso ha abbassato ulteriormente la luminosità minima del display a 3 cd/m2 rispetto alle 6 di iPhone 6, un’impostazione che consente di contenere i consumi e di operare in condizioni di buio elevato (era possibile attivare questa modalità solo tramite un trick).

Contrasto, Riflettanza e Angolo di Visione

Secondo gli ingegneri di Display Mate, iPhone 7 ha un rapporto di contrasto misurato di 1.762, che è molto buono per un display mobile, ed il più alto che essi abbiano mai misurato per un display LCD IPS (sappiamo che su questo parametro intrinsecamente la tecnologia OLED è superiore). Curiosamente, però, è anche il 26% più elevato rispetto ai 1400 che Apple dichiara. E’ uno dei rari casi in cui una scheda tecnica è sensibilmente “peggiore” rispetto al dato misurato e ci sembrava curioso segnalarlo. Tuttavia, il rapporto di contrasto è significativo solo in condizioni di scarsa luce ambientale, il che è raro in utilizzo mobile.

Riguardo alla riflettanza iPhone 7 fa meglio di qualunque smartphone ma non meglio di iPad Pro 9.7″ che aveva infranto un vero e proprio record. Infatti su smartphone, causa la loro propensione ai graffi, non è possibile effettuare gli stessi trattamenti antiriflesso che si fanno su tablet e PC, per cui il valore di iPhone 7, che ha una reflettività molto buona del 4.4% è alto, ma quella di iPad, con il solo 1.7% resta da record assoluto.

Riguardo l’angolo di visione poco da dire, essendo una delle peculiarità dei pannelli IPS. I colori hanno uno “shift” leggerissimo sull’angolo di visione. Anche in questo caso, però, il display di iPhone 7 non si limita a far bene, fa meglio di tutti.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.
  • CAIO MARIZ®

    Ok mi hai convinto ad acquistare i film su iTunes Store, così mi sembrerà di essere al cinema ?
    P.S. si nota la puntualità e la precisione di Giovanni, amante della sostanza e non della forma, come me 😉
    (Stranamente questo è un iPhone non S con più sostanza che forma)

  • Carlos_Sanchez

    Il problema è che il display è giallo e poco luminoso anche senza attivare il sensore di luminosità,lo sto usando in questo momento (è di un mio amico)per non parlare dei colori poco brillanti.Domani appuntamento all apple store per la sostituzione del terminale oppure per il rimborso.A detta di molti questo problema al display è presente in tantissimi terminali.Sicuramente meglio attendere qualche mese prima di fare l acquisto,sperando che risolvino questo problema.

  • Nei nostri non abbiamo riscontrato nulla del genere. Te lo cambieranno senza problemi 🙂

  • Carlos_Sanchez

    Sicuramente si,lo spero per il mio amico ?

  • Achille

    Cioè. Elencatemi i difetti di questo telefono che non sia sta roba del Jack che ha rotto.

  • grazie tante, deformazione da studi tecnici xD

  • E’ Apple 🙂

  • Vincenzo Capriotti

    Io invece di continuare a buttare risorse sul perfezionamento dell’LCD sarei già passato all’AMOLED.

    L’AMOLED ha ampissimi margini di miglioramento, e sopratutto non ha nessuno dei limiti intrinseci dell’LCD.

    Ovviamente parlo da semi-profano in materia.

  • Iridium

    E poi la gente si lamenta del prezzo elevato dell’iPhone (tra l’altro colpa della tassazione italiana e non di Apple) quando questo smartphone batte sempre i record sotto tantissimi aspetti. Per me il prezzo di un iPhone è giustificato perché fa tutto quello che mi serve nel migliore e nel più piacevole dei modi. Comunque tanto di capello per Apple dato che l’unico dispositivo che batte iPhone 7 per riflettanza è un altro dispositivo Apple ??

  • Mar©o

    al momento i fornitori di pannelli oled non riuscirebbero a soddisfare le enormi quantità richieste da apple

  • ElectronicWizard

    la maggior parte delle persone si fa solo i conti in tasca e dice “l’android cinese costa la metà quindi è meglio, anzi ha una risoluzione delle schermo anche maggiore, quindi che schifo l’iphone”

    I prodotti Apple sono delle Rolls Royce.

  • ElectronicWizard

    gli oled sono una tecnologia con più limiti degli lcd, o meglio hanno delle loro peculiarità che peccano in cose davvero importanti e visibili visto che sono schermi XD. Diciamo che agli LCD puoi mettergli il trucco per abbellirli, i difetti vengono coperti e ci sono ma non te ne accorgi, mentre per gli oled bisognerebbe mettere in ombra delle cose, ma a quel punto non vedresti nemmeno i pregi, gli oled avranno sempre i loro difetti, le cose importanti sono colore e una durata migliore, gli oled sono migliori per angoli di visione e consumi, gli angoli non sono così importanti visto che di solito il telefono non lo si guarda di lato e di certo gli LCD odierni non sono come quelli che cambiano completamente colore spostandoli di 1 grado, per i consumi pazienza, anzi avendo telefoni con amoled e lcd ti posso dire che non ho visto tutte queste differenze a favore dell’oled. La luminosità di smartphone come gli iphone è ottima, ha davvero senso quella degli oled? (tanto per la cronaca, io ho anche vecchi iphone 3g e 3gs e sotto il sole brillano, è una cosa che rimpiango tanto, quelli si vedevano al sole come un catarifrangente)

  • Carmine Sorrentino

    Giovanni, tarando i colori secondo te si risolve o occorre perforza farlo controllare meglio diciamo? Perché il mio non è totalmente giallo, ma è come se avesse una tonalità più calda rispetto al 6S. Una sorta di night shift.
    E non riesco a capire se è una cosa voluta da Apple o meno. Fatto sta che in molti abbiamo riscontrato questo problema… Tu che ci dici a riguardo?

  • si mette una pezza ma io lo porterei indietro subito.

  • non hanno i limiti intrinseci della tecnologia LCD ma hanno i loro di limiti.

    Ad oggi il maggiore è la luminosità massima e la vita utile media del pannello.

  • Matteo Bertoli

    La fotocamera è nettamente inferiore a Samsung s7. Il display rispetto agli altri flagship è ridicolo, nulla a che vedere con gli amoled presenti su altri terminali. Però va beh, apre 100 applicazioni in 30 secondi, quindi tutti a comprarlo 🙂

  • davide tamburini

    hai letto l’articolo almeno? ha infranto diversi record, il tuo amoled se li sogna

  • Iridium

    Ma fotocamera nettamente inferiore a S7 dove? S7 a differenza di iPhone ha colori sfalsati e foto notturne che hanno una correzione software contro il rumore digitale quasi fastidioso verte volte. Per non parlare della stabilizzazione nettamente migliore su iPhone. E poi mi spieghi l’utilità di avere un Full HD/Quad HD su uno schermo da 4,7″? Con 326ppi la maggior parte delle persone non distingue minimamente i pixel… Di sicuro sei il solito sapientone da bar che si vanta di avere millemila pixel e schermo Super AMOLED senza sapere che essendo di matrice PenTile ha meno subpixel del 6/6s/7 da 1334×750. Ovviamente non conta la riflettanza e la fedeltà dei colori vero?

  • davide tamburini

    e poi l’articolo parla chiaro, vince diversi record questo pannello, e il genio qua sopra dice che è ridicolo

  • Achille

    Gli iPhone montano pannelli IPS che mai al mondo cambierei.
    La Fotocamera è di gran qualità, non ho idea dato che non ho mai visto una sola comparativa e sinceramente non mi interessa.

    Per il fatto delle applicazioni ciò mostra quel che Apple riesce a fare in Single-Thread con un processore quad-core che tutti valuterebbero come “fascia bassa”.

    Oh beh. Penso che fare tutto in metà tempo non è una cosa di poco conto 😉

  • Io credo che chi, dopo un articolo che cita una disamina non di esperti ma di vere e proprie autorità del settore, se ne esca parlando di display “ridicolo” si sia definito e raccontato sufficientemente da solo.

  • Enzo

    non è genio, ha solo detto una stupidaggine da tifo e va bene così ma ha fatto il suo lavoro perché conta quanti hanno risposto, conta anche me. 🙂

  • StarLord

    Come sempre, gran bell’articolo Giovanni! Dettagliato ed accurato come ci si aspetterebbe dal vostro blog

  • Mstr.M

    Ho provato il dispositivo in store , non ho notato differenze rispetto ad un 6s….
    saranno le luci bianche sparate dello store?

  • Matteo Bertoli

    é ridicolo comparato agli amoled di altri flagship ma probabilmente tu leggi articoli i devices non li provi. Io li ho avuti in mano, li ho confrontati e sto dando semplicemente un parere oggettivo. Dire che il display dell’iphone è meglio di un amoled del s7 edge è ridicolo. Detto questo non comprerei mai un samsung per questioni software. Avesse stock google si alla grande

  • Matteo Bertoli

    “La fotocamera è di gran qualità, non ho idea dato che non ho mai visto una sola comparativa e sinceramente non mi interessa”. Mente molto aperta direi. Fette di salame sugli occhi e via. https://www.youtube.com/watch?v=seSJvwF68-0 Eccola la comparativa. Le cose andrebbero analizzate per quello che sono, non per quello che la migliore agenzia di marketing al mondo dopo la chiesa ti racconta 😉

  • Matteo Bertoli

    Senti, prendi un S7 Edge ok? Mettilo accanto ad un iPhone e guardaci dei video. Lo schermo è nettamente superiore non ci vuole un cervellone per capirlo o sbaglio? I neri sono molto più profondi il dynamic range è eccezionale. Sto dicendo che samsung è meglio di Apple? Assolutamente no. Sto solo dicendo che vorrei il display di samsung su iPhone e che vorrei una fotocamera degna di essere chiamata rivoluzionaria. Messi a confronto purtroppo vince ancora Samsung. Ripeto non sono io a dirlo basta dare un occhiata ai vari video confronti. Non sto assolutamente dicendo che la fotocamera di iPhone è oscena. Sto solo dicendo che da come l’hanno presentata sembrava dovesse distruggere Samsung e all’inizio ci ho creduto anche io. Poi guardando i confronti non tiene purtroppo.

  • Matteo Bertoli

    Devi capire che su sto blog c’è ancora gente che pensa che iPhone abbia il miglior display sul mercato. Mai provato un nexus 6p o un s7 edge. Amoled è eccezionale tanto è vero che Apple lo implementerà sul prossimo modello. L’anno prossimo tutti a dire wow Apple display amoled rivoluzionario 🙂

  • Matteo Bertoli

    Cosa dirai l’anno prossimo quando iPhone 7s o 8 avrà un amoled? Ormai dato 99.9% tra l’altro 🙂

  • Achille

    No. Non mi interessa fare foto “migliori” per poi vederle in colori molto saturi.

  • SANATORIUM

    stando sempre a displaymate il note 7 arriva a 1048 nits, mentre qua dicono iphone 7 arrivi a 705 nits

    “When Automatic Brightness is turned On, the Galaxy Note7 produces up to an impressive 1,048 cd/m2 (nits) “

  • Matteo Bertoli

    No è uguale lol tranquillo non sei il solo ahah

  • Matteo Bertoli

    ? Cosa vuol dire? Per altro Android scatta foto RAW da due anni.

  • La gamma dinamica è maggiore con iPhone 7. Lo dice displaymate, lo dicono esperti del settore, lo dicono le analisi degli strumenti.
    I colori dell’s7 nel profilo colore standard sono solo ipersaturi, così come le foto. Che poi vadano più “nell’occhio” concordo (e infatti è un effetto voluto).
    Riguardo alle foto (che non so cosa c’entrino con l’articolo ma tant’è) credo che, proprio parlando di colori, fotografare l’erba color verde radioattivo come si vede in molte review credo sia sufficientemente autoesplificativo.

    Però se tu dici che, contrariamente a quanto affermano le analisi strumentali, i display del Samsung hanno più gamma dinamica allora avrai ragione te, che dirti. iPhone ha un display ridicolo.

    Non dispiacertene, io preferisco rifarmi ai ragazzi di displaymate e alla capacità di discerenere una over saturazione da un colore tenuto più naturale…

  • Matteo Bertoli

    Ma tu continui a parlare di tecnici, di articoli di fidarti di questi qui. è lo stesso discorso dei test di velocità. Ma chi se ne frega se un telefono apre 85 applicazioni in 30 secondi? é l esperienza di uso quotidiano che fa la differenza. Io ti ho chiesto hai mai provato ad avere in mano un samsung s7 edge calibrato? Punto. Non ti ho chiesto cosa pensano questi ti ho chiesto se hai mai guardato un amoled. nexus 6p anche, stessa cosa. Poi questi possono dirmi quello che vogliono ma a livello di esperienza visiva l’amoled è eccezionale.

  • davide tamburini

    quindi non dovrei credere a quello che dice displaymate, ma dovrei credere al primo pirla che passa? loro fanno dei test specifici, hanno delle apparecchiature che tu non hai mai visto, se dicono che è il miglior display, è vero forse? dai su ritorna a casa

  • Dirò che la tecnologia LCD ha dei limiti tecnologici, quella oled degli altri. Tutto qua. Il motivo è anch’esso semplice: ho studiato la tecnologia nelle aule di ingegneria non sui blog. Ti saluto 🙂

  • Davide

    quindi per capire se un piatto di lasagne è buono a te servono apparecchiature specifiche? O forse, semplicemente, dai un tuo parere che dipende dal tuo gusto personale e le tue aspettative? Ma veramente basta una recensione di chicchessia (nel caso di specie questo displaymate potrebbe essere di proprietà di chiunque, con tutto quello che ne consegue) per poter dire agli altri cosa è meglio o peggio?
    Mah…

  • davide tamburini

    Lasagne vs display, tu si che ci capisci!
    Senza offesa genio, ma io credo a loro e non ai polli di turno

  • Davide

    ti ringrazio per il genio, si capisce da quello che hai scritto e da quello che NON hai capito del mio intervento che tu invece non sei per niente un genio. Ho la tentazione di riprovare a spiegare ma temo sarebbe inutile con un fanboy, ti do comunque un suggerimento: ha a che fare con la percezione, con la soggettività e con il punto di vista di ognuno.
    Ma sono cose complesse, lo capisco. Buona lasagna e felice display.

  • Caserena

    Va bene dai! Abbiamo capito che ti piacciono le lampade abbronzanti.
    Adesso però lasciaci a discutere tra persone serie preparate.
    Torna al tuo S7 e vivi felice. Bye.

  • Caserena

    Come al solito, accecato dal tuo OLED abbronzante, non hai capito una ceppa della affermazione fatta…
    Dai, torna ad abbronzarti.

  • grassie 🙂

  • Matteo Bertoli

    ? Io ho iPhone, ma non sono cosí pecora da pensare di avere il miglior telefono sul mercato. Pirla

  • Ivan

    quindi tu tenendo in mano i dispositivi hai appurato che display mate dice caxxate? Semplicemente il display amoled colpisce di più per via del maggiore contrasto… ma a livello di resa cromatica il display dell’iphone 7, secondo display mate, non è secondo a nessuno…

  • Vincenzo Capriotti

    Non ti discuto, però sarai d’accordo se dico che OLED porta più vantaggi che limiti su un telefono rispetto all’LCD…Almeno secondo quello che dice DisplayMate.

    Sulla luminosità massima dicono “OLEDs are not only more power efficient than LCDs for most image content, but they now deliver much higher peak Brightness than LCDs”.

  • Eh il problema non è mica il picco di luminosità massima, l’lcd dell’iPhone sappiamo che fa anche da flash, in fondo la luminosità massima dipende solo dalla retroilluminazione che ci metti dietro. Quindi quella massima teorica anche in questo iPhone 7 è solo limitata dal software.

    Il problema della luminosità massima è correlato ai consumi. Se l’oled, che su smartphone ha la propria peculiarità piu grande proprio nei consumi, (anche se variano molto a secondo dell’APL, banalmente da ciò che è visializzato a schermo) il grande svantaggio è che al salire della luminosità consuma di più di un lcd. Con una luminosità bassa o medio bassa invece costituisce un gran vantaggio.

    Anche altri “record” che iPhone 7 ha battuto sarebbero stati difficili da battere, oggi, se fosse stato un oled. Ci arriveremo? Sicuramente si. Sicuramente.

    Ci sono anche altre robe ma diventerei prolisso, ad esempio la matrice diamond pentile Samsung è meno nitida a parità di risoluzione di quella rgb lcd classica per questo Apple dovrà aumentare la risoluzione quando deciderà di switchare. È dall’iphone 4, addirittura, che si parla di oled ed Apple. Se Apple non lo ha fatto è perché, prima di tutto, era un sottile gioco, come sempre in ingegneria, di compromessi. Vantaggi e svantaggi.

    Lcd è al massimo assoluto del suo sviluppo tecnologico, ad oggi siamo veramente al 50-50 tra vantaggi e svantaggi con gli oled. Se per il prossimo anno tirano fuori un bel pannello con un gamut dei colori come questo (perché dietro non torneranno MAI) e una vita utile più alta allora il 2017 potrebbe essere l’anno del passaggio. E non mi stupirei se il partner strategico possa essere LG che sulle TV ha dei pannelli really good.

  • ROOT

    Confermo quanto detto dall’utente sopra, articolo ottimo che si basa sulla sostanza. Complimenti davvero.

  • Grazie tante, che bella questa cosa della “sostanza”, nata sul podcast, mi piace molto come concetto ?

  • ROOT

    Devo dire che tra te e Claudio Sardaro non saprei dire chi è il più bravo, comunque si, le novità a volte possono essere anche concepite come sinonimo di sostanza e non solo come qualche cosa in più. L’informazione riportata nell’articolo ne è l’esempio.

  • Vincenzo Capriotti

    Grazie mille per la risposta, davvero esaustiva.

  • davide tamburini

    Il tuo giudizio è nullo, visto che ci sono altre persone che hanno come lavoro, quello di studiare i display

  • Caserena

    Ma te pensa quello che vuoi e lascia che gli altri pensino quello che vogliono, pirlone!
    Si chiama “democrazia” e “libero pensiero”.
    Ti sono conosciuti questi concetti, inetto!!!

  • Caserena

    Inoltre scusa, te lo devo dire…..
    Dici di avere u niPhone consapevole di non avere il miglior telefono sul mercato. Quindi hai speso, consapevolmente di più per avere di meno, secondo il tuo idiotpensiero!!!
    Chi è il pirla scusa???? Vattia nascondere va trollone! Troppo facile sgamarvi.

  • Davide

    la risposta migliore è questa: https://it.wikipedia.org/wiki/Esperimento_di_Milgram

    Saluti

  • Davide

    ma tu, prima di ieri, lo conoscevi display mate?

  • Ivan

    Stai scherzando vero? In pratica sono 30 anni che analizzano schermi e monitor di tutti i tipi… chiunque sia minimamente appassionato di fotografia lo consulta prima di acquistare un monitor professionale

  • Ivan

    Vuoi far passare per soggettiva una cosa che misurabile con strumenti in maniera oggettiva. La precisione del colore è un qualcosa che si misura non si percepisce …

  • Ivan

    La comparativa fatta da un singolo utente lascia il tempo che trova. Attendiamo qualche comparativa fatta per bene da testate specializzate. Credo comunque che livello sia molto alto per entrambi. Tuttavia il 7+ dispone di zoom ottico a differenza del concorrente

  • Davide

    in verità dispaly mate di mestiere non fa recensioni di pannelli ma produce un software che serve per calibrare monitor, il che mi pare un’altra cosa.

  • Ivan

    Infatti e pubblica anche analisi degli schermi di fascia alta…

  • Davide

    assolutamente no, voglio dire semplicemente che non conosco i metodi di analisi di display mate, non conosco le loro apparecchiature e i loro sistemi di valutazione. E sono certo che, con differenti sistemi di valutazione, altri pannelli risulteranno migliori. In sostanza, dispaly mate non è Science (e neppure la bibbia). Questo al netto della loro buona fede.

  • Davide

    quindi, scusami, se domani tft centrale dicesse che il pannello di iphone 7 è peggio di quello del telefono X a chi dovremmo credere?

  • Ivan

    Essendo dati oggettivi è molto difficile che siano in contrasto. Come se volessi mettere in dubbio la velocità max di un’automobile ad esempio…. se si ottengono risultati troppo diversi significa che uno dei due sbaglia

  • Ivan

    Tra l’altro Se vai sul loro sito potrai leggere l’analisi anche dei display concorrenti che in alcune aree, ad esempio il contrasto, superano quelle di iPhone

  • Davide

    infatti non stiamo parlando, nel caso, di risultati troppo difformi. Si parla di differenze davvero minime (guardati le tabelle) che possono dipendere dal terminale che hai in mano. Molti utenti lamentano, ad esempio, display tendenti al giallino.
    Tutti rincitrulliti?

  • Ivan

    Se prediligi schermi ad alto contrasto troverai migliore lo schermo dei Samsung. Se prediligi la fedeltà cromatica troverai migliore lo schermo dell’iPhone. Per quanto riguarda le risoluzioni, su uno schermo per smartphone non ha nessun senso andare oltre 330 ppi… E semplicemente non percepibile quindi inutile. infatti personalmente non noto differenza tra lo schermo del Plus che è400 ppi e quello del normale che è 326..

  • Callea

    Gli ultimi display P3 come quello di iPad Pro 9.7 sono tarati su tonalità un pelo più calde.

    Te ne accorgi solo mettendoli accanto ma non l’ho mai considerato un problema, al contrario sono gli altri ad avere una tonalità bluastra.

  • Callea

    Quest’anno hanno fatto un grandissimo iPhone pieno di sostanza.

    Se sei rimasto al tormentone del “boring” sei rimasto un po’ indietro e ti fai troppo influenzare dalle mode viral mediatiche sapientemente manipolate.

  • Carmine Sorrentino

    Grazie mille!! Davvero! Infatti mi sembra un ottimo display nonostante la tonalità impostata così. Ma non sapevo se doverlo considerare un difetto o una normalità! Ti ringrazio!