WhatsApp: come disabilitare il salvataggio automatico delle foto

Vuoi disabilitare il salvataggio automatico delle foto su WhatsApp in modo da evitare di riempire la memoria del tuo iPhone con contenuti non necessari? Ecco come fare in questa semplice guida.

WhatsApp: come disabilitare il salvataggio automatico delle foto

Se cercate un modo per non riempire rapidamente la memoria del vostro iPhone – magari se ne avete uno con poca memoria residua – potete disabilitare il salvataggio automatico delle foto in WhatsApp. In questo modo, le foto scaricate sul device non saranno automaticamente aggiunte alla libreria dell’iPhone.

Tra l’altro, all’interno dell’app potete anche impostare quali contenuti scaricare e quali lasciare in sospeso così da avere ulteriore controllo sul consumo di dati e di storage e scaricare file e immagini solo quando lo desiderate o quando strettamente necessario.

Particolarmente adatto per chi usa WhatsApp per comunicare con svariati gruppi di persone, solitamente contraddistinti da un elevato numero di messaggi e allegati di vario tipo, questo procedimento aiuta a tenere più pulito e in ordine l’iPhone.

Leggi anche: Come fare il backup di Whatsapp su iPhone

Per disabilitare il salvataggio automatico delle immagini bisognerà innanzitutto recarsi all’interno di WhatsApp e poi nella sezione “Impostazioni”. Ora è necessario entrare nella sezione “Chat” e disabilitare l’opzione “Salva nel Rullino Foto” in modo da evitare che l’iPhone salvi automaticamente sulla libreria fotografica le immagini ricevute all’interno dell’app di messaggistica istantanea.

WhatsApp: come disabilitare il salvataggio automatico delle foto

Infine potremo scegliere se attivare o meno il download automatico dei media, in base alla tipologia di contenuto e alla rete in uso. A questo punto bisognerà entrare nella sezione chiamata “Utilizzo dati e archivio” così da impostare ciò che più risulta necessario. Ad esempio possiamo scegliere se attivare il download delle foto sotto rete WiFi e Cellular oppure solo una delle due, o persino bloccare il download automatico.

Queste semplici impostazioni forniscono un controllo decisamente maggiore sul consumo di storage e di dati e permettono agli utenti di controllare al meglio l’uso del device, dei piani dati e dello spazio disponibile.

iPhone 12 Viola in sconto su