Come attivare e utilizzare la funzione ECG su Apple Watch

ECG Apple Watch: scopriamo come attivare e utilizzare la funzionalità elettrocardiogramma presente in watchOS.

ECG Apple Watch

A cosa serve questa funzione?

L’ECG misura l’attività elettrica del cuore relativa ad uno specifico intervallo di tempo, misurando le irregolarità che potrebbero causare un problema cardiaco.

Disponibili su Apple Watch, l’app ECG e la funzione di notifica di frequenza cardiaca irregolare aiutano gli utenti a identificare possibili sintomi di fibrillazione atriale, l’aritmia più diffusa. Se non trattata, la FA è una delle principali condizioni che possono provocare un ictus, la seconda causa più comune di morte nel mondo. Secondo l’AF Association, circa 1,5 milioni di persone nel Regno Unito soffrono di fibrillazione atriale ma un terzo di queste persone potrebbe non essere consapevole del problema.

Chi può utilizzare questa funzione?

heart

La funzione in questione è disponibile su Apple Watch Serie 4 e modelli successivi, ma non sui modelli precedenti o su Apple Watch SE e richiede un iPhone a supporto per essere eseguita.

Attivare e usare ECG su Apple Watch

ecg apple watch

Per fare un elettrocardiogramma, in qualsiasi momento oppure a seguito di una notifica di frequenza cardiaca irregolare, gli utenti possono usare la nuova app ECG su Apple Watch tenendo il dito indice sulla Corona Digitale. Quando l’utente tocca la Corona Digitale, il circuito si chiude e vengono misurati i segnali elettrici che attraversano il cuore. Dopo 30 secondi, il ritmo cardiaco viene classificato come FA, ritmo sinusale o non conclusivo.

ecg apple watch

Tutte le registrazioni, le relative classificazioni e gli eventuali sintomi riscontrati si salvano in maniera sicura nell’app Salute su iPhone. Gli utenti possono condividere un PDF dei risultati con i medici.

Scopriamo come attivare la funzionalità e come utilizzare ECG su Apple Watch nei passaggi di seguito:

  1. Aggiornare Apple Watch Serie 4 o successivo (non SE) all’ultima versione di watchOS disponibile
  2. Aprire l’app Salute su iPhone e toccare su “Configura l’app ECG” all’interno della sezione Cuore > Elettrocardiogramma
  3. Inserire la propria data di nascita nell’apposito menu
  4. Leggere le dovute spiegazioni che informano l’utente su come eseguire correttamente la misurazione
  5. Registrare il primo ECG (durata circa 30 secondi)
  6. Leggere i risultati, sempre disponibili nell’app Salute
  7. Al termine della configurazione, apri l’app ECG su Apple Watch per tracciare un ECG.

Come leggere i risultati?

salute

Cerchiamo però di fare chiarezza sui risultati che il sistema restituisce dopo le misurazioni e su quali sono i consigli per effettuare misurazioni precise e affidabili. Ricordiamo a questo proposito che Apple Watch non è in grado di rilevare un infarto, un ictus o coaguli di sangue. Inoltre non è possibile usare lo smartwatch di Apple per individuare altre patologie cardiache come pressione alta, insufficienza cardiaca congestizia o altre forme di aritmia. Il consiglio è quello di rivolgersi sempre ad un medico.

Ritmo sinusale

Se il risultato dell’ECG su Apple Watch parla di un ritmo sinusale indica che il battito cardiaco è uniforme.

Fibrillazione atriale (FA)

Il risultato indica che viene rilevata un’anomalia nel battito cardiaco. La fibrillazione atriale è la forma più comune di aritmia cardiaca grave.

La fibrillazione atriale è un’aritmia sopraventricolare innescata da impulsi elettrici provenienti da cellule muscolari miocardiche presenti a livello della giunzione tra le quattro vene polmonari e l’atrio sinistro. Nella fibrillazione atriale l’attività elettrica degli atri è completamente disorganizzata e non corrisponde a un’attività meccanica efficace.

In molti casi, la fibrillazione atriale non presenta sintomi. In ogni caso, i più comuni sono:
  • Battito cardiaco rapido, accentuato o palpitazioni
  • Battito cardiaco irregolare
  • Stanchezza
  • Fiato corto
  • Dolore o senso di compressione al torace
  • Perdita di coscienza
  • Capogiri

Frequenza cardiaca ridotta o elevata

Una frequenza cardiaca inferiore a 50BPM o superiore a 120BPM riduce le capacità dell’app ECG su Apple Watch di verificare la presenza di fibrillazione atriale. In questo caso la lettura non è soddisfacente.

Non soddisfacente

Il risultato indica che non è possibile classificare l’elettrocardiogramma. Questo può avvenire per diverse ragioni, ad esempio per un errore nella misurazione a causa della mancata aderenza di Apple Watch al polso.

Consigli per l’utilizzo

È quindi suggerito fare in modo che l’Apple Watch non sia posizionato nella parte finale del polso ma leggermente più indietro così da agevolare l’aderenza del sensore sulla pelle. Inoltre lo smartwatch non deve essere troppo stretto né troppo largo.

L’ECG su Apple Watch è affidabile?

Il fatto che l’app ECG sia in grado di classificare in modo accurato il risultato di un elettrocardiogramma come AF e ritmo sinusale è stato confermato nell’ambito di un trial clinico con circa 600 partecipanti. La classificazione di un ECG a 12 derivazioni effettuata da un cardiologo, definita come gold standard, è stata confrontata con la classificazione del ritmo rilevato attraverso un elettrocardiogramma effettuato simultaneamente dall’app ECG.

Lo studio dimostra che l’app ECG su Apple Watch ha una sensibilità del 98,3% nel classificare la fibrillazione atriale e una specificità del 99,6% nel classificare il ritmo sinusale nelle registrazioni classificabili. Nell’ambito dello studio, l’app ECG risulta in grado di classificare l’87,8% delle letture effettuate. Si tratta quindi di una funzionalità decisamente utile e capace di aiutare gli utenti a tenere sotto controllo la propria salute, salvando – potenzialmente – vite ma vi invitiamo a leggere anche questa notizia in attesa di futuri sviluppi.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo