Come configurare una VPN su iPhone e iOS 16

Utilizzare una VPN (Virtual Private Network o rete virtuale privata) su iPhone può essere molto utile in tante circostanze, ad esempio se la tua azienda utilizza una rete internet privata a cui devi accedere mentre sei in viaggio, o se vuoi che il tuo iPhone pensi che tu sia ancora in Italia (o in un paese diverso) anche quando viaggi all’estero. In questa guida ti spieghiamo come configurare una rete VPN su iPhone.

Cos’è una VPN?

Prima di partire con la guida vera e propria, facciamo un passo indietro e vediamo nel dettaglio cosa fa e a cosa serve una VPN. In termini molto semplicistici, tramite una connessione VPN ci si può collegare da un client come se si fosse fisicamente (cavo di rete o intramezzo wireless) cablati. La connessione si svolge attraverso un tunnel virtuale protetto e sicuro, potendo anche simulare la connessione da altri luoghi. Una rete privata virtuale, o VPN, è un servizio che crea quindi una connessione diretta dal tuo computer a un’altra rete.

Alcune aziende, ad esempio, dispongono di una rete Intranet interna a cui è possibile accedere solo mentre si è sul posto. Una VPN può creare una connessione sicura reinstradando la connessione a tale posizione, anche se ti trovi in un altro luogo.

La VPN viene spesso utilizzata anche quando si accede a un Wi-Fi pubblico, visto che ti reindirizzerà a un diverso end-point in modo da aumentare la sicurezza. In pratica, l’utilizzo di una VPN per incanalare tutti i tuoi dati su una rete sicura ti proteggerà quando utilizzi una configurazione Wi-Fi non sicura come quella pubblica.

Una VPN può essere utilizzata anche per far apparire un iPhone come se fosse fisicamente in una posizione diversa da quella reale. Questo può essere utile per accedere a servizi o contenuti regionali non disponibili nel paese in cui ti trovi in quel momento (nel caso in cui le policy di detti servizi non vietino espressamente quanto appena detto).

In generale, una rete VPN assicura maggiore sicurezza e privacy in qualsiasi tipo di utilizzo mentre navighiamo sul web, effettuiamo chiamate VoIP o inviamo messaggi tramite connessione internet.

Primi passi per utilizzare VPN su iPhone

Per utilizzare una VPN su iPhone bisogna per prima cosa registrarsi a uno dei servizi compatibili con iOS e scaricare la relativa app sul dispositivo. Tra questi segnaliamo NordVPN, ExpressVPN, CyberGhostVPN, HolaVPN, PureVPN, SurfsharkIPVanish.

utilizzare vpn su iphone

Le app sono gratuite, ma i relativi servizi hanno un costo che parte da 7,99€ al mese in base ai pacchetti selezionati.

È anche possibile configurare manualmente il client VPN. Per configurare manualmente il tuo client VPN, avrai bisogno di alcune informazioni di configurazione come server, ID remoto, nome utente e password. Se non si dispone di queste informazioni, allora devi chiederle all’amministratore di sistema o al supporto tecnico della tua azienda o contattare il servizio VPN per ricevere assistenza.

Come configurare un servizio VPN su iPhone

Il modo più semplice per configurare un client VPN su iPhone è tramite uno dei servizi elencati in alto. Basta installare l’app, registrare un account, avviare il periodo di prova e  completare la configurazione.

Dopo aver effettuato l’accesso a uno di questi servizi, iOS 16 ti chiederà l’autorizzazione per aggiungere la configurazione VPN sul tuo iPhone. Basta cliccare su Consenti e completare l’autorizzazione inserendo la password di sistema (anche tramite Touch ID o Face ID) per configurare automaticamente la VPN sul dispositivo.

Una volta abilitata la VPN, puoi selezionarla e connetterla in qualsiasi momento senza dover aprire nuovamente l’app, che in futuro servirà solo per cambiare posizione e regolare altre impostazioni.

Ecco come attivare una VPN  già configurata tramite app:

  1. Clicca su Impostazioni
  2. Seleziona Generali
  3. Clicca su VPN
  4. Seleziona il client VPN che hai attivato in precedenza e che vuoi utilizzare
  5. Attiva l’interruttore accanto al servizio VPN che vuoi attivare

Quando hai terminato di utilizzare la rete VPN, segui le istruzioni in alto per disattivarla. Non dimenticare di spegnerla quando non serve.

Come configurare manualmente una VPN su iPhone

Se hai tutte le informazioni di accesso a portata di mano, puoi configurare manualmente un client VPN su iPhone:

  • Clicca su Impostazioni
  • Seleziona Generali
  • Tap su VPN
  • Clicca su Aggiungi configurazione VPN…
  • Clicca su Tipo e scegli tra IKEv2, IPSec o L2TP
  • Torna indietro e inserisci tutte le altre informazioni: descrizione, Server e ID Remoto
  • Inserisci le credenziali di autenticazione (Nome Utente o Certificato)
  • Se usi un proxy, puoi attivarlo cliccando in basso su Manuale o Automatico
  • Clicca su Fineconfigurare manualmente vpn su iphone

Ora non devi far altro che ritornare alla schermata VPN e attivare la configurazione appena completata. Anche in questo caso, non dimenticare di disattivarla quando non serve.

Adesso hai tutte le informazioni necessarie per configurare una VPN sul tuo iPhone.