Apple presenta visionOS 2 alla WWDC 2024

Ecco tutte le novità presentate da Apple in merito alla piattaforma visionOS 2 per il suo Vision Pro.

Miglioramenti sull’esperienza d’uso, sull’interazione e sulla produttività: questi sono alcuni dei punti chiave del nuovo visionOS 2 di Apple per il visore a realtà mista Apple Vision Pro.

visionOS 2

Apple ha quindi presentato le principali novità di visionOS 2, sistema che comprende nuove gestures, una schermata Home personalizzabile, supporto ad HealthKit, nuovi ambienti di virtualizzazione del display del Mac, un ambiente chiamato Bora Bora, ricezione AirPlay e molto altro, insieme ad una nuova serie di API che va a migliorare la versatilità del sistema a realtà mista per sviluppatori e nuove esperienze (Volumetric APIs, TabletopKit, Enterprise APIs).

Durante il keynote di presentazione della WWDC 2024, Apple ha messo in evidenza la compatibilità di alcuni sistemi professionali di registrazione video per i video spaziali adatti ad Apple Vision Pro. Ora i video spaziali possono essere visti sulla nuova versione dell’app Vimeo. Inoltre, possono sempre essere registrati dagli iPhone compatibili e modificati su Final Cut Pro. A questo proposito abbiamo visto una nuova lente di casa Canon adatta allo scopo.

Apple ha anche lavorato a stretto contatto anche con Blackmagic per la realizzazione di un sistema di editing e produzione più integrato con DaVinci Resolve e con l’hardware di casa Blackmagic in merito ai video immersivi. Arrivano anche le foto spaziali e una nuova modalità di viaggio dedicata ai treni.

Fra le novità in arrivo, un modo potente per trasformare le foto in ricordi 3D, gesti delle mani intuitivi per accedere alla vista Home e avere sott’occhio le informazioni più importanti, nuove funzioni per lo schermo virtuale del Mac, la modalità Viaggio, l’opzione Utente ospite, miglioramenti per le app Mindfulness, Safari e Apple TV, e molto altro.

Apple

Infine, Apple ha confermato, come avevamo già ipotizzato, l’arrivo di Vision Pro in altri paesi come Francia, Germania e Regno Unito ma per l’Italia sarà necessario attendere ancora in quanto il nostro paese non è incluso nella seconda ondata di lancio.

Apple-WWDC24-Vision-Pro-global-availability-hero-240610

Nel dettaglio, in Cina continentale, Hong Kong, Giappone e Singapore sarà possibile preordinare Apple Vision Pro a partire dal 13 giugno con disponibilità il 28 giugno. Invece, in Australia, Canada, Francia, Germania e Regno Unito il preordine sarà disponibile dal 28 giugno con disponibilità a partire dal 12 luglio. Vi aggiorneremo, come di consueto, non appena ne sapremo di più in merito ai possibili piani per l’approdo nel nostro paese.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
Vision Pro