MacPaw annuncia l’app store alternativo Setapp per iPhone

Arriva un altro app store alternativo su iPhone.

Setapp iphone

MacPaw ha annunciato he il suo marketplace di app alternative Setapp per iPhone verrà lanciato oggi.

Setapp è un servizio in abbonamento che consente agli utenti di accedere a dozzine di app per 9,99$ al mese. App popolari come Ulysses, iStat Menus, Spark, Unite, Yoink e altre sono disponibili tramite l’attuale servizio di abbonamento.

Come spiega MacPaw, Setapp per iPhone fornisce un assortimento di app accuratamente selezionato in categorie come produttività, design, stile di vita, utilità e altro ancora.

Setapp Mobile è attualmente in una fase beta a cui le persone possono partecipare solo su invito.

Setapp offre già un abbonamento da 12,49$ che fornisce l’accesso sia alla versione iOS che a quella Mac delle app, ma gli utenti dell’UE potranno accedere alle app Setapp senza doverle scaricare tramite l’App Store. Setapp offrirà agli sviluppatori un’alternativa affidabile alla distribuzione dell’‌App Store‌ senza le tariffe standard, anche se vale la pena notare che tutte le app che superano 1 milione di prime installazioni all’anno devono pagare ad Apple la commissione per la tecnologia core di 0,50 euro.

Le app distribuite attraverso marketplace di app alternativi devono sottoporsi a un processo di autenticazione per garantire che siano esenti da malware, ma Apple non ha restrizioni sui contenuti, quindi le app che potrebbero non essere idonee per l’‌App Store‌ possono essere distribuite con mezzi alternativi.

The Verge ha avuto modo di provare Setapp per una settimana prima del lancio in beta di oggi e ne è rimasto colpito.

L’approccio basato su abbonamento di Setapp Mobile apre un nuovo modo di utilizzare un iPhone, in cui puoi usare una gamma di app senza avere funzionalità ridotte, pubblicità, problemi per l’aggiornamento o spendere soldi per qualcosa che potresti non utilizzare nemmeno.

Al momento non ci sono molte app tra cui scegliere, ma le cose cambieranno nei prossimi mesi.

Nella versione disponibile in beta ora, troviamo 13 app: Focused Work, CleanMyPhone, SideNotes, Itemlist, Taskheat, MonAI, Mindr, NeatNook, Objects, BasicBeauty, Optika, Downie e ClearVPN, tutte di alta qualità e ricche di funzionalità.

Una cosa importante da ricordare è che è possibile installare l’app solo utilizzando il browser Safari su iOS 17.4 o versioni successive.

MacPaw che ha affermato che ce ne saranno più di 30 quando la beta sarà aperta a tutti in estate.

HotAcquista iPhone 15 su Amazon!
News