Le 10 cose che puoi fare con Galaxy Z Fold4 (e non su iPhone)

Scopriamo 10 cose che puoi fare sul Fold4, ma non sugli iPhone.

Chi segue iPhoneItalia sa che da qualche settimana abbiamo in redazione un Samsung Galaxy Z Fold4, che ci ha stupito su tante cose (e meno su altre). Tralasciando i pregi degli iPhone che tutti voi conoscerete e che superano il Fold4 su vari punti, dalla fotocamera alla portabilità, ci sono però 10 cose molto utili che lo smartphone Apple non può fare.

iphone fold 4

Multitasking tra Fold4 e iPhone

fold 4 iphone

La prima e più ovvia è il multitasking. Sugli iPhone, anche su quelli con schermi più grandi, non c’è alcun modo per gestire due o più app contemporaneamente, anche se Apple ha migliorato un po’ le cose con l’Isola Dinamica dei 14 Pro. Chi cerca però una maggiore produttività, e magari ha bisogno di usare l’app Mail mentre consulta un documento e deve inviare un messaggio al volo su WhatsApp, su iPhone deve arrangiarsi.

Samsung ha invece creato un multitasking semplice, funzionale e comodissimo.

Tre schermi

Risaputo, ok, ma spesso ci dimentichiamo che un pieghevole come il Fold4 di Samsung ha ben 3 schermi. Questo significa che hai la comodità di uno schermo singolo da chiuso e tutta la produttività di un doppio schermo quando serve. Certo, tutto questo va a discapito di peso e ingombro e lo schermo singolo non è paragonabile a quello di uno smartphone “normale”, ma chi fa una scelta di questo tipo sa a cosa va incontro.

Ne vale la pena? Dipende dalle vostre esigenze.

S Pen

Anni fa, Steve Jobs disse che non abbiamo bisogno di un pennino su iPhone e iPad perché ne abbiamo già 10, le nostre dita. Poi Apple ha lanciato la sua Pencil e, diciamolo, ha fatto bene. Sul Fold4 c’è la possibilità di usare la Samsung S Pen, che risulta molto comoda per prendere appunti al volo, disegnare, editare immagini con precisione e tanto altro sfruttando l’enorme schermo aperto del dispositivo.

Il sistema operativo offre poi un accesso veloce alle funzioni più utili da poter attivare tramite pennino, come ad esempio le note. Ecco, su iPhone una cosa di questo tipo manca davvero, almeno sui Pro Max.

Barra laterale

Non è una prerogativa del solo Fold4, ma su iOS non esiste nulla del genere: la barra laterale delle app. Con una semplice gesture, puoi richiamare questa barra laterale dove trovi le ultime app aperte e le varie app preferite che tu stesso hai inserito. Si tratta di un modo davvero semplice, comodo e veloce per accedere rapidamente alle app che usi di più, senza doverle ritrovare tra le varie pagine della schermata Home, ad esempio

E la barra laterale si unisce al dock, per cui puoi crearti una serie di accessi rapidi a molte più applicazioni.

Personalizzazione su Fold4 e iPhone

Merito di Android, ma su Fold4 puoi personalizzare di tutto. Proprio tutto. E non si parla solo di interfaccia grafica, icone o temi, ma anche di come funziona lo smartphone. Con Good Lock di Samsung, ad esempio, puoi personalizzare il funzionamento delle notifiche, degli screenshot, dei suoni e tanto tanto altro.

E sì, puoi installare anche qualcosa di simile all’Isola Dinamica.

Windows

Questo punto non tocca da vicino chi ha un Mac, ma i tanti utenti con Windows hanno un’integrazione quasi completa grazie all’interazione con Android e ad app specifiche di Samsung che creano una sorta di ecosistema in stile Apple.

Dobbiamo dire però che Apple sta facendo importanti passi avanti su questo punto, come dimostra il recente rilascio di iCloud Foto nativo per Windows.

Sei si parla di Mac, ovviamente non c’è partita. Mille volte iPhone.

USB-C

Forse tra un anno, ma per ora gli iPhone non hanno la porta USB-C, che non solo è comoda perché praticamente tutti gli altri dispositivi, iPad compresi, la usano, ma offre anche una maggiore velocità di trasferimento dati.

Anche su questo, Fold4 batte iPhone.

Tastiera

fold4 tastiera

Piegare il Fold4 e avere una tastiera sullo schermo inferiore che fa anche da base è qualcosa di eccezionale per lavorare in mobilità. Non sarà comoda come una tastiera fisica, ma è lì sempre pronta all’uso. Basta piegare lo smartphone.

Samsung Dex

Samsung Dex permette di collegare anche via wireless il Fold4 ad un monitor o una TV per avere un’esperienza desktop, con tanto di eventuali tastiera e mouse collegati.

In pratica, il Fold4 diventa una sorta di computer portatile che puoi collegare al monitor per operazioni base che vanno da scrittura documenti e presentazioni, mail, navigazione web e anche ritocchi foto base.

E il sistema operativo diventa “desktop”, con tanto di finestre fluttuanti che puoi posizionare come e dove vuoi.

Effetto WOW

La prerogativa meno utile, ma c’è. Il Fold4 è ad oggi uno dei pochi smartphone che riescono ancora a creare l’effetto “wow” nelle persone che lo vedono per la prima volta.

Fold4 o iPhone?

iPhone rimane sempre iPhone, ha mille pregi e tante cose che lo rendono migliore del Fold4 su determinati punti. Su altre, invece, la partita praticamente non esiste, almeno per ora.

Fold4 o iPhone?

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

Tecnologia