App Store non conforme, l’Olanda multa nuovamente Apple

Nuova settimana, nuova multa per Apple e il suo App Store.

L’Autorità olandese per i consumatori e i mercati (ACM) ha multato nuovamente Apple di ulteriori cinque milioni di euro per non aver soddisfatto i requisiti fissati in merito ai sistemi di pagamento alternativi per le app di appuntamenti.

app store

Questa è la quarta settimana consecutiva in cui l’ACM multa Apple, con la sanzione totale che ora è pari a 20 milioni di euro. In un comunicato stampa, l’ACM ha affermato che il requisito di Apple secondo cui gli sviluppatori di app di appuntamenti devono presentare app separate nei Paesi Bassi rispetto agli altri paesi se desiderano offrire sistemi di pagamento alternativi è “irragionevole e svantaggioso“.

Apple ha inoltre fissato altri paletti che non piacciono all’autorità, tanto che l’azienda è stata nuovamente multata. L’ACM continuerà a multare Apple di cinque milioni di euro a settimana, fino a un massimo di 50 milioni di euro o fino a quando non riterrà che l’azienda abbia pienamente rispettato le norme in merito.

Apple ha presentato ricorso contro l’ordine dell’ACM, sostenendo che i sistemi di pagamento alternativi nell’App Store comportano rischi per la privacy e la sicurezza dei clienti. Apple ha anche affermato che non sarà in grado di assistere i clienti con richieste di rimborso, gestione degli abbonamenti e altri problemi riscontrati durante l’acquisto di beni e servizi digitali tramite sistemi alternativi.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

News