Il firmware degli AirPods potrà essere aggiornato anche da Mac

Apple consentirà di aggiornare gli AirPods anche da macOS.

Il processo di aggiornamento firmware degli AirPods è piuttosto confuso, visto che non esiste un modo per forzare in modo manuale gli update. Anche se da questo punto di vista le cose non cambieranno, Apple consentirà di effettuare l’update anche tramite macOS 12.3.

macOS 12.3 (ora in beta) consente infatti di aggiornare gli AirPods in modo sempre automatizzato. Come riporta 9to5mac, il nuovo macOS Monterey 12.3 integra il framework responsabile dell’aggiornamento firmware degli AirPods. In precedenza, gli aggiornamenti potevano essere eseguiti solo quando gli AirPods erano collegati ad iPhone o iPad.

Anche su macOS, il processo di aggiornamento viene attivato automaticamente proprio come su iOS, il che significa che non c’è modo di sapere quando è disponibile un nuovo firmware o quando il Mac sta scaricando l’update. A differenza di iPhone e iPad, il Mac non mostra la versione attuale del firmware degli AirPods, ma questa novità è comunque utile per avere un’ulteriore opzione di aggiornamento automatico degli AirPods soprattutto se utilizziamo gli auricolari quasi esclusivamente su Mac.

Ricordiamo che gli aggiornamenti firmware degli AirPods vengono installati quando gli auricolari sono collegati tramite Bluetooth a un dispositivi Apple. L’azienda suggerisce di tenere il case collegato al cavo di alimentazione.

PromoProva Amazon Music Unlimited fino a 5 mesi gratis!
News