NSO potrebbe bloccare la distribuzione dello spyware Pegasus

Lo spyware Pegasus che ha colpito diversi iPhone in passato potrebbe avere vita breve,

Secondo le ultime indiscrezioni, NSO Group avrebbe deciso di bloccare lo sviluppo e la distribuzione dello spyware Pegasus utilizzato da diversi governi per spiare oppositori politici, attivisti e giornalisti.

apple nso

Dopo il ban del governo degli Stati Uniti e le azioni legali intraprese da Apple contro Pegasus, NSO Group sembra intenzionata a bloccare del tutto il suo spyware non solo per motivi politici, ma anche e soprattutto per problemi finanziari. A quanto pare, l’azienda avrebbe infatti deciso di sospendere lo sviluppo e la distribuzione di Pegasus, in attesa di vendere il suo tool (o l’intera azienda) al miglior offerente.

Due fondi statunitensi avrebbero espresso interesse per l’acquisto, aggiungendo che l’intenzione è quella di utilizzare Pegasus per scopi difensivi e non per attaccare le ignare vittime. In pratica, l’hacking verrebbe utilizzato per proteggere gli smartphone e non per spiarli.

Ricordiamo che NSO Group ha realizzato questo spyware chiamato Pegasus, che viene venduto ad agenzie governative e forze dell’ordine. La società acquista le cosiddette vulnerabilità zero-day (quelle che sono sconosciute ad Apple) dagli hacker e le sfrutta per realizzare exploit zero-click, in cui non è richiesta alcuna interazione dell’utente per poter hackerare il suo smartphone. Ad esempio, su iPhone bastava la semplice ricezione di un messaggio particolare su iMessage per compromettere ed esporre i dati personali salvati sul dispositivo. Apple ha corretto molte delle falle sfruttate dal gruppo, ma la classica lotta tra gatto e topo non è ancora terminata.

Apple ha già fatto causa al gruppo e diversi governi occidentali potrebbero seguire gli Stati Uniti e vietare l’utilizzo di Pegasus. Tutto questo si è tradotto in difficoltà finanziarie per NSO Group, visto che l’azienda avrebbe esaurito il fondo cassa e non starebbe trovando nuovi clienti.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News