iOS 15.2 consente di ripristinare iPhone e iPad bloccati senza utilizzare Mac o PC

Con iOS 15.2 arriva un importante novità per il ripristino di iPhone e iPad bloccati.

iOS 15.2 introduce la possibilità di ripristinare e cancellare un iPhone o iPad bloccato senza la necessità di collegarlo a un Mac o un PC Windows.

ios 15.2 ripirstino

Come indicato dalla stessa Apple (via 9to5Mac), iOS 15.2 e iPadOS 15.2 aggiungono una nuova opzione “Cancella dispositivo” utile quando un dispositivo è bloccato a causa di più tentativi falliti di inserire la password. Premendo “Cancella dispositivo”, agli utenti viene richiesto di confermare la propria identità con la password dell’ID Apple, con conseguente cancellazione e ripristino del dispositivo.

La nuova opzione rende più facile questa operazione in caso di blocco, visto che prima richiedeva di attivare la modalità DFU su iPhone o iPad e di collegare il dispositivo tramite Finder su Mac o iTunes su Windows per procedere con il ripristino.

L’unico avvertimento è che, con il nuovo metodo in iOS 15.2, il dispositivo deve già disporre di una connessione Wi-Fi o cellulare attiva prima di essere bloccato. In caso contrario, gli utenti non possono connettersi a una rete e saranno costretti a collegarlo ad un PC o Mac in DFU.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News