Apple Watch sempre più importante per la ricerca medica

Apple Watch continua a svolgere un ruolo cruciale negli studi di ricerca medica in tutto il mondo.

La University of Michigan Health ha pubblicato i primi risultati di uno studio durato tre anni e avviato in collaborazione con Apple.

apple watch ossigeno

L’obiettivo dello studio era quello di coinvolgere un vasto gruppo di partecipanti, con utenti diversificati per età, razza, etnia e condizioni di salute, così da avere informazioni di vario tipo in grado di garantire risultati migliori.

Secondo la University of Michigan Health, uno dei più grandi successi dello studio ha riguardato la capacità di “reclutare gruppi che in passato sono stati in gran parte sottorappresentati o non rappresentati affatto nella ricerca medica“. Secondo i dati, il 18% degli oltre 6.700 partecipanti aveva 65 anni o più, il 17% era nero e il 17% era asiatico.

Lo scopo era quello di descrivere e confrontare i principali segnali registrati da Apple Watch (frequenza cardiaca, conteggio dei passi e misurazioni della pressione sanguigna a casa) in base a età, sesso, razza, etnia e fenotipi clinici. I partecipanti hanno indossato il loro Apple Watch nel 90% dei giorni di durata della ricerca per una media di 15,5 ore al giorno. Complessivamente, sono state raccolte oltre 200 milioni di misurazioni della frequenza cardiaca con Apple Watch e 1,1 milioni di letture della pressione sanguigna con il bracciale Omron.

I partecipanti di età pari o superiore a 65 anni hanno registrato una frequenza cardiaca a riposo e a piedi significativamente più bassa, mentre le donne avevano una frequenza cardiaca media a riposo di 3 battiti al minuto superiore rispetto agli uomini. Quando sono stati stratificati per razza, i partecipanti neri hanno registrato la frequenza cardiaca più alta e i partecipanti bianchi quella più bassa. I livelli di attività variano anche per razza ed etnia, oltre che per la presenza di determinate condizioni cliniche. Tutte insieme, “queste differenze dimostrano che il contesto specifico del paziente è una considerazione importante quando i medici interpretano i dati sulla pressione sanguigna“.

I responsabili dello studio fanno notare che sarebbe stato molto difficile racimolare così tanti dati senza l’utilizzo degli Apple Watch.

iPhone 13 (256GB) in sconto su

Apple Watch