Spotify prevede di superare Apple Podcast entro fine anno

Spotify potrebbe ben presto superare Apple Podcast come numero di utenti mensili.

Secondo le nuove previsioni pubblicate questa settimana, Spotify avrà più utenti che ascolteranno podcast sul suo servizio rispetto ad Apple Podcast negli USA entro la fine del 2021.

Il nuovo report di eMarketer prevede che Spotify avrà una media di 28,2 milioni di ascoltatori mensili di podcast entro la fine dell’anno, d poco superiore ai 28 milioni di ascoltatori mensili previsti per Apple Podcast. Entro il 2025, Spotify dovrebbe aumentare ancora di più questo margine, anche se la società di ricerca si aspetta che il mercato rallenterà nei prossimi anni. Si prevede che il gigante dello streaming aumenterà la sua base di ascoltatori di podcast in modo incrementale nei prossimi quattro anni, per arrivare a 43,6 milioni di utenti al mese, circa il 12,7% della popolazione statunitense.

Apple Podcasts, invece, dovrebbe rimanere su questi livelli, raggiungendolo “solo” quota 29,1 milioni di ascoltatori mensili entro il 2025. Nonostante abbia avuto un ruolo molto importante nella “creazione” del podcasting, Apple è rimasta troppo ferma, facendosi superare da Spotify che ha costruito in modo aggressivo la sua piattaforma di podcast negli ultimi due anni. Inoltre, Spotify offre ai creator il 100% delle entrate degli abbonamenti fino al 2023, successivamente entrerà in gioco una commissione del 5%. Apple, invece, applica una commissione del 30%, che poi scende al 15% dopo un anno.

Attualmente, 117,8 milioni di persone negli Stati Uniti ascoltano almeno un podcast al mese, pari al 35,2% della popolazione. Si prevede che tale numero aumenterà fino a raggiungere i 131,2 milioni di ascoltatori nel 2023. Allo stesso modo, il 40% degli utenti di Internet ascolterà un podcast almeno una volta al mese quest’anno, una cifra che dovrebbe aumentare al 45% nel 2024.

Apple AirPods in sconto su

News