“Spatialize Stereo”: nuova opzione per simulare l’Audio Spaziale su iOS 15 e macOS 12

Con "Spatialize Stereo" potremo simulare l'Audio Spaziale" con qualsiasi contenuto in iOS 15.

Grazie a una nuova opzione “Spatialize Stereo”, iOS 15 ora può simulare l’audio spaziale per contenuti non disponibili in Dolby Atmos. Lo stesso vale per macOS Monterey.

Alcuni film e programmi TV di app come Apple TV+ e Disney+ sono già compatibili con Audio Spaziale poiché hanno contenuti disponibili in Dolby Atmos, ma la stessa esperienza immersiva non funziona con i video normali, almeno fino ad adesso.

Con la nuova opzione “Spatialize Stereo” possiamo ascoltare praticamente qualsiasi canzone o video con Audio Spaziale utilizzando AirPods Pro o AirPods Max. Questo, ovviamente, non porterà l’esperienza sonora tridimensionale offerta dai contenuti Dolby, ma cerca di simulare l’audio proveniente da direzioni diverse mentre muoviamo la testa con gli AirPods indosso.

Con questa opzione abilitata, l’algoritmo audio computazionale di Apple farà suonare meglio qualsiasi brano o contenuto audio stereo e ti indurrà a credere che l’audio provenga da direzioni diverse. In poche parole, l’opzione Spatialize Stereo prende l’audio stereo standard e utilizza tecnologie audio computazionale per posizionarlo in un ambiente audio spaziale virtuale intorno a te.

Per abilitare questa nuova funzione in iOS 15, iPadOS 15 e macOS 12, basterà collegare gli AirPods Pro o AirPods Max e iniziare a riprodurre qualsiasi contenuto in audio stereo. Successivamente basterà aprire il Centro di controllo, tenere premuto il cursore del volume e attivare la nuova opzione. Questa funzione è disponibile anche in macOS Monterey, sempre da Centro di Controllo cliccando sulla voce Suono. L’unico aspetto negativo è che tale modalità non sembra funzionare con app che hanno un proprio player, come YouTube.

iOS 15 è ora disponibile come versione beta per gli sviluppatori, mentre la beta pubblica sarà disponibile a luglio.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

News